JBL LINK AUDIOCONNESSO
Featured home Hi-Fi Notizie

Amazon si prepara a lanciare uno speaker Echo “audiofilo”?

speaker echo

Secondo quanto riportato da CNBC Amazon starebbe lavorando a uno speaker Echo più voluminoso e con una migliore qualità del suono.

Quando Amazon ha annunciato alcuni giorni fa Amazon Music HD, il suo nuovo servizio di streaming musicale ad alta risoluzione e di qualità CD, la prima domanda che ci siamo fatti è stata: “Seguirà un diffusore Echo migliorato nella qualità audio e con supporto all’audio ad alta risoluzione?”. Ce lo chiedevamo non a sproposito visto che, secondo quanto riportato da CNBC, Amazon starebbe proprio “lavorando a uno speaker Echo più voluminoso e con una migliore qualità del suono”. Secondo quanto riferito dalla fonte che ha parlato con CNBC, il nuovo speaker di Amazon “monterà driver e un woofer di qualità migliore rispetto a quanto visto finora nella gamma Echo”.

Visto che Amazon terrà un evento hardware a Seattle domani, il lancio di uno speaker più “audiofilo” per sfruttare appieno l’offerta del suo nuovo servizio di streaming musicale suona molto probabile. Attualmente gli unici prodotti della gamma Amazon Echo con DAC a 24 bit sono i componenti hi-fi Echo Link Amp ed Echo Link (che non sono però speaker).

Amazon si prepara a lanciare uno speaker Echo “audiofilo”?

Inizialmente gli speaker Echo si concentravano molto più su funzioni smart di controllo vocale che non sulle prestazioni audio, ma il più recente Echo Plus, che abbiamo lodato per le sue notevoli prestazioni sonore rispetto al passato, era un chiaro segno che quelle priorità stavano cambiando. Incrociando le dita, presto avremo un diffusore Echo abbastanza buono da fare concorrenza a due leader indiscussi come HomePod e Sonos One.

Si vocifera che Amazon stia anche lavorando su auricolari con Alexa per il monitoraggio dell’attività fisica, mossa molto probabile che vedrebbe il colosso americano entrare per la prima volta nel mercato dei dispositivi sanitari. Secondo la fonte citata da CNBC, questi auricolari sportivi, che dovrebbero costare meno di 100 dollari (altro guanto di sfida lanciato ad Apple con i suoi vendutissimi AirPods), saranno dotati di un accelerometro incorporato che consentirà loro di monitorare, ad esempio, la distanza e il ritmo della corsa e le calorie bruciate. Amazon ha rifiutato di commentare questi suoi possibili piani e quindi non resta che attendere l’evento di domani, anche se sotto sotto si tratta di rumor più che plausibili.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest