JBL LINK AUDIOCONNESSO
Entertainment Featured home Guida 4K/BD/DVD Guida 4K/BD/DVD/UHD

All Eyez On Me [BD]

All Eyez On Me [BD]

All Eyez On Me è l’intenso biopic sulla fulminante esistenza di Tupac Shakur, poeta della strada e idolo delle folle. Distribuzione Koch Media

All Eyez On Me racconta la tormentata e breve vita del rapper afroamericano Tupac Amaru Shakur (Demetrius Shipp, Jr).  L’infanzia negli anni ’70 presso East Harlem a New York, dove ancora bambino scopre violenza e soprusi da parte delle forze dell’ordine a causa dell’attivismo nelle Pantere Nere della madre Afeni (Danai Gurira), le idee rivoluzionarie e atti criminali del patrigno Mutulu (Jamie Hector).

All Eyez On Me [BD]

Ben presto è costretto ad abbandonare gli affetti familiari, rischiando di compromettere la profonda amicizia che lo lega alla compagna di scuola Jada Pinkett (Kat Graham), per trasferirsi dal Maryland in California. In seno a un ambiente suburbano ancor più malsano, muove i primi passi nel rap sotto lo pseudonimo di MC New York approdando in seguito ai Digital Underground.

Un esordio artistico che lo vede coinvolto per caso anche in qualità di attore, ritrovandosi a interpretare ruoli difficili, da disadattato, a partire da Juice del 1992. Impegni recitativi sempre più importanti e di spessore che viaggiano di pari passo con l’evoluzione musicale e l’uscita dagli Underground per intraprendere la strada da solista.

All Eyez On Me [BD]

La frequentazione di soggetti legati alla criminalità organizzata gli fa rischiare ripetutamente la vita finendo nei guai con la giustizia, incarcerato per un atto di violenza carnale non commesso che gli costerà la carriera d’attore. La svolta sembra arrivare nel momento in cui è preso sotto l’ala protettiva del losco e violento imprenditore Suge Knight (Dominic L. Santana), proprietario dell’etichetta discografica Death Row Records, non curante della sua pericolosità e delle frizioni sempre più accese e violente con altri rapper tra cui Notorius B.I.G. (Jamal Woolard) e Snoop Doggy Dogg (Jarrett Ellis).

All Eyez On Me [BD]

Esperto di videoclip musicali e con poco cinema alle spalle, il regista Benny Boom ha avuto il privilegio di essere il primo a portare su grande schermo la biografia del grande rapper afroamericano 2Pac Shakur, anche se con scarso successo ai botteghini. Passato anche in Italia come evento all’interno di una brevissima finestra distributiva, All Eyez On Me prova a raccontare la storia di un’icona artistica ‘larger-than-life’.

Biopic che per alcuni aspetti decide di rimanere in superficie, narrando l’evoluzione dell’uomo e dell’artista, tratteggiandone il pensiero, scivolando su qualche dialogo stucchevole ma senza appesantire la narrazione con noiosi pistolotti filosofico-sociologici o con la pretesa di svelare chissà quali verità. Script a tratti imperfetto ma non di meno interessante o coinvolgente, anche se a giudicare dai numerosi detrattori non era questo l’approccio sperato.

All Eyez On Me [BD]

All Eyez On Me, dall’omonimo doppio album di successo del 1996, è il racconto romanzato della vita di Shakur, meravigliosamente interpretato dal giovane Demetrius Shipp, Jr., incredibilmente somigliante e che nel corso delle riprese ha dedicato tutto se stesso alla parte, non recitando un ruolo ma diventando Tupac: gestualità, fisicità, stile nel parlare e movenze (Shipp ha vissuto giorni con una selezione di video dell’artista a rotazione 24 ore su 24 assimilando l’impossibile).

Bollato troppo frettolosamente come superficiale è un film che apre a una serie di riflessioni e ipotesi legate ai possibili moventi che hanno portato alla morte dell’amato poeta ribelle nel 1996, all’età di soli 25 anni. Un omicidio che a distanza di 20 anni è ancora irrisolto, proprio come quello dell’amico-nemico Notorius B.I.G., assassinato l’anno dopo con la medesima metodica: a bordo di un’auto crivellata di colpi.

All Eyez On Me [BD]

Il film porta alla luce anche i pesanti alterchi tra i ‘militanti’ rapper della East Coast con quelli della West Coast, tra Tupac e Snoop Doggy Dogg nel periodo in cui era sotto contratto con la Death Row, senza illuminare la scena su un’altra ipotesi: che dietro la malsana amicizia con Suge Knight possa risiedere il nesso della sua eliminazione.

Con una strepitosa colonna sonora tra accompagnamento musicale ad hoc di John Paesano (Maze Runner) e diversi brani di successo di Tupac e dei Digital Underground i 140 minuti di film filano via senza cali di ritmo, scoprendo quanto i testi gangsta rap fossero vera e propria arena in cui ci si dava battaglia all’ultimo flow.

All Eyez On Me [BD]

Galvanizzati da un grandioso cast si assiste al racconto della fulminante esistenza di un giovane uomo certo problematico e rozzo, ma che sapeva come arrivare al cuore delle persone con la propria arte (“Entra nel loro mondo se vuoi aiutarli a uscire”). Chi non ha vissuto quegli anni tra cinema e musica nera, chi non si è mai avvicinato al rap della strada, quello ‘cattivo’ in cui, come Tupac, c’era chi si faceva passare per poco di buono per sintonizzarsi col popolo del ghetto (‘Thug Life’ tatuato sul suo corpo o inciso sul suo berretto è acronimo di ‘The Hate U Gave Lil’ Infants Fuck Everybody’ ovvero ‘L’odio che trasmetti alle nuove generazioni fotte tutti’), ben difficilmente assaporerà sino in fondo questa notevole opera.

All Eyez On Me [BD]

VIDEO

Aspect ratio 2.39:1 (1920 x 1080/24p), codifica AVC/MPEG-4. All Eyez On Me è girato interamente digitale a una non meglio precisata risoluzione, il Digital Intermediate 2K da cui si è molto probabilmente partiti per l’encoding era di altissima qualità.

Come conseguenza il BD-50 che include i 140 minuti di film è di eccellente resa, frame solidi, ricchezza dettagli anche in secondo piano, ampiezza cromatica con neri profondi per un risultato d’eccellenza. Solo in un paio di situazioni è possibile percepire minimi limiti sulle sfumature colore in background senza per questo inficiare davvero lo spettacolo.

All Eyez On Me [BD]

AUDIO

Piacevole sorpresa anche per il comparto audio con doppia traccia DTS-HD Master Audio 5.1 canali italiano/inglese che coinvolge sin dai primi istanti. Presenza scenica costante per il fronte anteriore, dialoghi ben contrastati, subwoofer profondo, ricchezza anche per la controparte rear che sostiene all’occorrenza il racconto, in particolare durante i concerti o quando la scena passa per le strade.

Tracce tecnicamente simili (48 kHz/16 bit) che andrebbero ascoltate entrambe per l’enorme differenza tra doppiaggio e lo street-slang che permea l’intero comparto dialoghi in originale, più graffiante e coinvolgente.

All Eyez On Me [BD]

EXTRA

Brevi ma interessanti: riflessioni dell’attore Demetrius Shipp, Jr. sul proprio personaggio (9′), il provino a Demetrius Shipp, Jr. (4′), 10 sequenze omesse dal montaggio finale, trailer. Sottotitoli in italiano.

L’edizione statunitense è più ricca e offre ulteriori approfondimenti tra cui una round table sulla figura di Tupac, la sua influenza e musica in compagnia tra gli altri dell’interprete principale e del regista oltre a un making of di circa 27′.

TESTATO CON: Tv Hisense 4K H49M3000, Sony KD55XE9305, UHD player Samsung UBD-K8500

Blu-ray disponibile su dvd-store.it

All Eyez On Me [BD]
8 Recensione
Pro
Intenso biopic
Qualità video
Qualità audio
Contro
Minime flessioni immagine
Extra brevi
Riepilogo
Prodotto e distribuito da: Koch Media
Durata: 140'
Anno di produzione: 2017
Genere: Drammatico
Regia: Benny Boom
Interpreti: Demetrius Shipp Jr., Danai Gurira, Lauren Cohan, Jamie Hector, Annie Ilonzeh, Jamal Woolard, Kat Graham, Dominic L. Santana, Grace Gibson, Stefon Washington, Chris Clarke, Money-B, Jarrett Ellis
------
Supporto: BD 50
Aspect Ratio: 2.39:1
Codifica Video: 1080p MPEG-4 AVC
Audio: italiano, inglese DTS-HD Master Audio 5.1
Sottotitoli: italiano
Qualità artistica
Video
Audio italiano
Audio originale
Extra
Il giudizio di AF
All Eyez On Me [BD]

Author: Claudio Pofi


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest