UNIVERSALGRANDE CINEMA 4K
Entertainment Featured home Guida 4K/BD/DVD Guida 4K/BD/DVD/UHD

2 Fast 2 Furious [UHD]

2 Fast 2 Furious [UHD]

Sull’onda del successo del primo Fast And Furious la produzione del sequel, benché orfano di Dominic Toretto & Co. UHD Universal Pictures

In 2 Fast 2 Furious ritroviamo Brian O’Conner (Paul Walker) il quale, dopo aver abbandonato la polizia per aver favorito la fuga del ricercato Dominic Toretto (Vin Diesel), dalla California si è trasferito in Florida, dove si è fatto un nome nel giro delle corse clandestine in quel di Miami.

2 Fast 2 Furious [UHD]

Caduto in una trappola delle forze dell’ordine, viene ricattato senza via d’uscita: per non andare in prigione e ottenere l’azzeramento della fedina penale deve collaborare alla cattura del pericoloso boss della malavita Carter Verone (Cole Hauser).

Al fine di affiancare l’agente sotto copertura Monica Fuentes (Eva Mendes), O’Conner ottiene non senza difficoltà l’affiancamento di un vecchio amico di scorribande giovanili, Roman Pearce (Tyrese Gibson).

2 Fast 2 Furious [UHD]

Scoperte le reali intenzioni del criminale i due assi del volante elaborano un piano che eviti il peggio, incapaci di immaginare lo scenario in cui rimarranno coinvolti e il mortale rischio per se stessi e l’infiltrata.

Regista poco prolifico ma di spessore, John Singleton seppe catturare l’attenzione delle platee col magnifico esordio Boyz N The Hood – Strade Violente del 1991 (assolutamente da non perdere), ambientato in una delle zone più malfamate del ghetto nero di Los Angeles. Con alle spalle il discreto remake di Shaft e l’ennesimo sguardo da dentro della desolante periferia afroamericana sempre presso la città degli angeli con Baby Boy – Una vita violenta, nel 2003 mise mano alla sceneggiatura del sequel di Fast And Furious.

2 Fast 2 Furious [UHD]

Uno script ben poco illuminato, curato perlopiù dagli esordienti Michael Brandt e Derek Haas che non manca di mostrare il fianco tra vuoti pneumatici, manierismi e cliché. Ciononostante la regia di Singleton riesce quanto meno a esaltare il momento, iniettare adrenalina all’interno di una discutibile struttura narrativa vera e propria scusa per sciorinare street racing, elaborazioni di carrozzerie e motori a più non posso.

Fu comunque un buon successo di box office, 236 milioni di dollari d’incasso contro i 76 milioni di budget, peraltro senza contribuire fattivamente a incoronare quello che poi divenne il franchise multimiliardario per eccellenza. A penalizzare ulteriormente l’appeal dell’opera la totale assenza di Vin Diesel e dei coprotagonisti del precedente film tra cui Jordana Brewster, Michelle Rodriguez e Matt Schulze, che nelle successive produzioni torneranno ad arricchire prepotentemente i cast.

2 Fast 2 Furious [UHD]

2 Fast 2 Furious resta una sbilenca avventura a tutto gas (opportunamente multi etnica) che al netto delle molte detrazioni può venire considerata come trampolino di presentazione di altri due volti emblematici della serie: Tyrese Gibson, all’epoca tra gli attori preferiti da Singleton, e certo non di meno il cantante rap Ludacris.

Un film che va preso per quello che è: una lunga sequela di elementi riciclati dal cinema action del passato, corse perlopiù automobilistiche, un grossolano villain da B-Movie e una spruzzatina d’ironia. Non è certo un caso che nel 2003 2 Fast 2 Furious concorse al premio quale peggior sequel, con parte della motivazione che la dice lunga sulla mera operazione produttiva: “Peggior pretesto per un film attuale”.

2 Fast 2 Furious [UHD]

VIDEO

Girato interamente analogico non abbiamo notizie precise sulla sensibilità ASA delle pellicole ne tanto meno conferma che l’opera abbia beneficiato di telecinema 4K. Aspect ratio 2.35:1 (3840 x 2160/23.97p) codifica HEVC su BD-66.

La visione palesa un buon miglioramento rispetto alla controparte 2K, lasciando in più di un’occasione l’impressione di avere effettivamente di fronte la risultante di un nuovo riversamento 4K. Non tutti gli elementi contribuiscono però a un vero e proprio salto di qualità, con transizioni meno efficaci a livello di contrasto, saltuari istanti in cui non si riesce a percepire ulteriore dettaglio in secondo piano.

2 Fast 2 Furious [UHD]

Vero è che l’HDR-10 wide color gamut e il segnale 4:2:0 10 bit hanno permesso ulteriore ricchezza cromatica e diversificazione dei punti luce, come per esempio i riflessi su carrozzerie e cromature e ulteriore rifinitura per l’illuminazione notturna, come nel caso dell’intero set scenografico in cui è inserita la prima corsa clandestina. È indubbio che ci sia sostanza, senza dimenticare che pannelli 8 bit porranno più che mai l’accento sull’impossibilità nel gestire al meglio i reiterati carichi di rosso.

AUDIO

DTS lossy 5.1 canali (754 kbps) in italiano di sufficiente resa, solita presenza scenica dove si desidera maggiore corposità per ogni canale, ulteriore brillantezza e volume di elementi realmente discreti mentre il subwoofer sostiene costantemente la gamma bassa.

Passaggio di qualità in DTS:X (in originale DTS-HD Master Audio nell’edizione 2K), inglese e tedesco, con eccellente aumento della flessibilità per oggetti che seguono con precisione superiore le immagini anche in seguito a scelte (più o meno discutibili) di remixing, caricando la tensione del momento per uno spettacolo tutto da ascoltare.

2 Fast 2 Furious [UHD]

A beneficio anche la ricca colonna sonora che non disdegna una diversa collocazione della voce come per esempio sul brano “Act A Fool” di Ludacris. Per saggiare le potenzialità dell’innovativa codifica è sufficiente ascoltare la gara clandestina notturna in cui Brian e Roman mettono mano ai bolidi con ‘cavalli americani’, ma anche l’inseguimento finale dello yacht di Verone.

EXTRA

Sul disco UHD solo il commento al film del regista, sottotitolato. I rimanenti supplementi, identici al passato, sono inclusi nella controparte 2K inclusa nella confezione: commento del regista, scene eliminate con presentazione del montatore assieme al regista (6′), sequenza prologo al sequel (6′), il cinema su quattro ruote con analisi del genere (13′), il cast al femminile dei primi due film (8′), errori dal set (3′), making of con immagini dai set e interventi di parte di cast e troupe (10′).

2 Fast 2 Furious [UHD]

E ancora: la scuola guida degli attori (7′), il tuning delle auto d’importazione (3′), il racconto della realizzazione del salto sullo yacht (5′), la creazione del videoclip musicale “Act A Fool”, focus sugli attori Tyrese Gibson, Paul Walker e Devon Aoki (7′), focus su tre auto: Mitsubishi Eclipse Spyder, Evolution 7 ed S2000 (9′), 2 sequenze estese. Sottotitoli in italiano.

TESTATO CON: Tv Hisense 4K H49M3000, Sony KD55XE9305, UHD player Samsung UBD-K8500

Blu-ray 2K disponibile su dvd-store.it

2 Fast 2 Furious [UHD]
8 Recensione
Pro
Encoding da master 4K?
DTS:X inglese e tedesco
Il commento al film del regista
Contro
L'opera più debole del franchise
DTS lossy italiano
Extra già pubblicati
Riepilogo
Prodotto e distribuito da: Universal Pictures
Durata: 108'
Anno di produzione: 2003
Genere: Action
Regia: John Singleton
Interpreti: Paul Walker, Tyrese Gibson, Eva Mendes, Cole Hauser, Ludacris, Thom Barry, James Remar
------
Supporto: BD 66 + BD 50
Aspect Ratio: 2.35:1
Codifica Video: 2160p HEVC
Audio: Inglese, tedesco DTS:X; Italiano, spagnolo DTS 5.1
Sottotitoli: Italiano, inglese non udenti, tedesco, spagnolo, portoghese, turco
Qualità artistica
Video
Audio italiano
Audio originale
Extra
Il giudizio di AF


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest