JBL LINK AUDIOCONNESSO
Notizie TV

YouTube supporta anche l’HDR

YOUTUBE HDR

YouTube apre le porte ai filmati HDR. Potremo vederli grazie a un dispositivo esterno come Google Chromecast, un Blu-ray Ultra HD HDR o la Xbox One S. Ma anche su tutti i TV SUHD Samsung 2016.

Prima l’Ultra HD, le trasmissioni video i diretta, il 3D e i filmati a 360 gradi e ora il supporto per l’HDR. YouTube sembra davvero decisa a cavalcare qualsiasi tecnologia interessi il mondo del video. D’altro canto non può fare diversamente. Sia Netflix sia Amazon corrono veloci sul fronte dello streaming e YouTube, se vuole continuare ad essere competitiva, è costretta ad aggiornarsi costantemente.

YouTube supporta anche l'HDR
A sinistra video in Standard Dynamic Range. A destra lo stesso video in HDR.

Ma dal punto di vista pratico che cosa significa per gli utilizzatori finali il supporto per l’HDR? Più che il 4K, che stabilisce il numero dei pixel visualizzati sullo schermo, il vero ago della bilancia della visualizzazione dell’Ultra HD è proprio la tecnologia HDR, che lavora sulla qualità di ogni singolo pixel.

L’High Dynamic Range consente infatti di visualizzare una gamma più accurata e realistica sia dei bianchi sia dei neri, così come può generare una gamma di colori decisamente più ampia. L’importante, ovviamente, è possedere l’hardware capace di supportare l’elevata qualità dei pixel più che il loro numero. Per esempio un dispositivo esterno come il Chromecast Ultra di Google oppure un lettore Blu-ray Ultra HD HDR o la console Microsoft, la Xbox One S. Secondo la nota ufficiale di YouTube anche le TV 4K di Samsung del 2016 consentiranno di riprodurre i contenuti HDR con un aggiornamento della app.

E per tutti i consumatori che non dispongono di un dispositivo capace di supportare lo standard? Se utilizzate un dispositivo che non supporta l’HDR, non dovete preoccuparvi, i video saranno ancora riprodotti nella modalità Standard Dynamic Range. Almeno è quanto sostengono in YouTube.

YouTube supporta anche l'HDR
DaVinci Resolve 12.5.

Per quanto riguarda i contenuti, già da ora i Youtuber possono caricare video HDR sulla piattaforma video di BigG. Per raggiungere un risultato ottimale è bene però seguire le linee guida ufficiali, altrimenti i risultati possono essere al di sotto delle aspettative. Non solo: per la creazione dei video, oltre a possedere una videocamera idonea a girare riprese in UHD HDR, occorre utilizzare DaVinci Resolve 12.5, un software per professionisti del montaggio video realizzato da Blackmagic Design. Due strumenti hardware e software che certamente non sono alla portata di tutti.

Per cogliere le enormi possibilità dell’Ultra HD HDR, YouTube ha reso disponibili alcuni filmati realizzati dai più quotati Youtuber come MysteryGuitarMan, Jacob + Katie Schwarz e Abandon Visuals.

YouTube supporta anche l'HDR


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest