JBL LINK AUDIOCONNESSO
Featured home Notizie TV

Xiaomi Mi TV 4 – In Italia da gennaio 2020

Xiaomi Mi TV 4 – In Italia da gennaio 2020

Da gennaio 2020 in Italia i primi televisori marchiati Xiaomi anche a risoluzione video UHD: la prima a sbarcare sarà la linea MI TV 4

Nata meno di 10 anni fa, l’azienda cinese Xiaomi ha saputo subito imporsi sul mercato mobile, con un fatturato che nel 2017 ha raggiunto i 18 miliardi di dollari. In forte espansione anche in ambito TV, era solo questione di tempo prima che il brand sbarcasse anche in Italia, come è stato da poco annunciato. A partire dal 2020 saranno disponibili in Italia i primi televisori della linea Mi TV 4: tecnologicamente in linea con la domanda del mercato e ovviamente prezzi estremamente aggressivi.

Nello specifico nei prossimi mesi l’offerta vedrà la presenza della serie Mi TV 4, con tagli da 32”, 43” e 55” pollici LCD LED. Per il momento nel catalogo non sarà contemplato il più grande da 75” pollici, ragioni che possiamo immaginare legate a una specifica analisi del nostro mercato e la relativa domanda che evidentemente relega ancora troppo in una nicchia gli schermi di dimensioni oltre i 55” pollici.

Xiaomi Mi TV 4 – In Italia da gennaio 2020

Il design sembra interessante, profilo in metallo, all’interno il cuore pulsante di Android TV come sistema operativo (versione 9.0) e i vantaggi dell’accesso al marketplace e apertura a installazione delle migliaia di app offerte da Google Play Store come già accade per il mobile. Controlli vocali, Google Assistant e presenza di Chromecast.

In base alle dimensioni si viaggia di pari passo con l’offerta tecnologica. Il 32” pollici disporrà ancora della vetusta risoluzione 1366 x 768 (illuminazione pannello dichiarata di 220 nits), francamente offrire nel 2020 un televisore “HD Ready” suona anacronistico. Evidentemente l’azienda intende consolidare la base dei pannelli rivolgendosi a chi acquista ‘la televisione’ senza porsi alcuna domanda in termini di risultato audio/video ma badando solo al costo: qui il prezzo suggerito al pubblico è di 179 euro.

Xiaomi Mi TV 4 – In Italia da gennaio 2020

Davvero niente male come posizionamento se consideriamo che i primi TV 32” pollici seri con la medesima risoluzione quando fecero capolino sul nostro territorio una quindicina di anni fa avevano un prezzo che superava anche i 1.500€. Refresh rate 60 Hz, processore quad-core da 1,2 GHz, processore grafico Mali 470 MP3, 1,5 GB di RAM e 8 GB di memoria interna, la connettività è subito ampia con tripla HDMI 1.4, USB 2.0, Wifi dual band e Bluetooth (4.2), jack cuffie e connessione Ethernet fisica per la rete. Molto limitata la sezione audio con doppio altoparlante da 5 Watt.

Il 43” pollici, risoluzione UHD 3840 x 2160 (illuminazione pannello 250 nits) avrà 2 GB di RAM, HDMI 2.0b e l’audio sale a 8 Watt sempre su 2 speaker. Prezzo suggerito al pubblico di 349€. Il 55” pollici guadagna ulteriormente per le candele/m2 che salgono a 330 nits e la potenza audio sarà di 10 Watt, prezzo suggerito al pubblico di 449€.

Xiaomi Mi TV 4 – In Italia da gennaio 2020
Il Mi TV 4 da 75″ pollici che per il momento non arriverà in Italia

Disponibilità a partire da gennaio 2020, al momento non è dato sapere se l’economia nella progettazione abbia o meno intaccato la qualità tout-court del pannello con un’offerta 8 bit oppure 8 + FRC per modelli UHD 4K. Da escludersi quasi del tutto l’ipotesi del 10 bit nativo mentre per la gestione dello spazio colore esteso possiamo aspettarci l’HDR-10 a metadati statici senza apertura di nessun tipo ad HDR-10+ e Dolby Vision. E…niente pannelli curvi.

A questi livelli di prezzo la concorrenza è relativa, tra i brand in discussione  quanto competitività c’è sicuramente Hisense con pannelli 4K LED a prezzi che partono attorno alle 350€, come per l’H50BE7000 da 50″ pollici.

Per ulteriori informazioni: link diretto al sito Xiaomi.

Xiaomi Mi TV 4 – In Italia da gennaio 2020

Author: Claudio Pofi


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest