UNIVERSALGRANDE CINEMA 4K
Featured home Notizie TV

XESS A200 Pro: anche TCL (come Samsung) ha il suo bel TV verticale

XESS A200 Pro: anche TCL (come Samsung) ha il suo bel TV verticale

Dopo il Samsung The Sero, tocca ora a TCL con lo XESS A200 Pro offrire un TV orientabile anche in verticale. Fuoco di paglia o una tendenza destinata a rafforzarsi?

Il TV The Sero di Samsung, ormai famoso per la possibilità di ruotare lo schermo in verticale, sta contagiando piano piano altri produttori. Il colosso cinese TCL ad esempio ha appena annunciato per il mercato interno il TV XESS A200 Pro, un LCD 4K da 55’’ (immaginiamo con retroilluminazione Edge LED) che ha proprio la caratteristica principale di poter essere visto in orizzontale o in verticale a seconda delle preferenze dell’utente.

La visione in verticale ha dato lo spunto a Samsung per il suo The Sero perché sempre più video che approdano sui social sono registrati in verticale, per non parlare di numerosi giochi mobile che hanno un orientamento verticale. Il TCL XESS A200 Pro ha però in più un’altra caratteristica curiosa, ovvero gli angoli dello schermo arrotondati. Da un lato si andranno a perdere minime porzioni dell’immagine, ma dall’altro tale scelta potrebbe piacere a molti da un punto di vista estetico, senza considerare che con il TV posizionato in verticale sembrerà in effetti di avere di fronte uno smartphone gigante.

XESS A200 Pro: anche TCL (come Samsung) ha il suo bel TV verticale

Dopotutto l’utilizzo dello smartphone sarà centrale. Dal nostro telefono infatti potremo inviare file e video al TV o duplicare sul grande schermo dello XESS A200 Pro le schermate dello smartphone. Inoltre, a seconda di come teniamo in mano il telefono (in orizzontale o in verticale), il TV si posizionerà di conseguenza. TV che tra l’altro integra una fotocamera motorizzata e alcuni microfoni per impartire comandi vocali (anche a schermo spento) senza usare il telecomando o lo smartphone.

Tra le altre caratteristiche di questo TV, che non punterà certo sulla massima qualità visiva, spiccano un SoC MediaTeK quad-core con CPU basata su architettura Cortex-A73 e GPU Mali-G52, sistema operativo Android TV, frequenza di aggiornamento di 60 Hz, tempo di risposta di 6,5 ms e luminosità di 400 cd/m2 – nits. Non si fa cenno al supporto per l’HDR e in effetti, con una luminosità così bassa, non avrebbe forse nemmeno senso. TCL ha citato anche il sistema per la gestione del movimento MEMC (Motion Estimation Motion Compensation) e alcuni algoritmi basati su intelligenza artificiale per ottimizzare le immagini.

XESS A200 Pro: anche TCL (come Samsung) ha il suo bel TV verticale

Il prezzo in Cina del TCL XESS A200 Pro è di 5999 yuan (circa 790 euro, ovvero quasi la metà del The Sero), che per un TV del genere è una cifra davvero interessante. Al momento non sappiamo se vedremo il TV anche dalle nostre parti, ma contando che la stessa Samsung aveva distribuito il The Sero prima solo in Corea del Sud e poi anche nel resto del mondo, non stupiamoci se TCL si muoverà in maniera simile. Certo, l’utilità di un TV simile continua a rimanere discutibile e in effetti bisognerà vedere quanto il più quotato (ma più costoso e più piccolo) The Sero riuscirà a vendere.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest