Entertainment Guida 4K/BD/DVD

X-Men: Apocalisse [UHD]

X-Men: Apocalisse

Tra i migliori UHD visti fin’ora, X-Men: Apocalisse soffre solo nel confronto tra audio italiano DTS e originale Dolby Atmos.

Rimasto imprigionato nelle profondità di una piramide per migliaia di anni, si risveglia Apocalisse, il primo dei mutanti, con la straordinaria facoltà di assimilare tutti i poteri degli altri mutanti con cui viene in contatto, rendendolo praticamente invulnerabile. Ritrovatosi nel mondo moderno, Apocalisse inizia a radunare i mutanti più potenti promettendo loro la libertà, per soverchiare la decadente civiltà umana. Troverà i giovani X-Men a contrapporsi alla sua brama di distruzione.

Torna nuovamente Bryan Singer al timone, con una storia che cerca di ricucire gli “strappi temporali” del precedente X-Men: giorni di un futuro passato, mettendo ordine tra i film della saga e concentrandosi sullo scontro col “supercattivo” Apocalisse. Ma se Matthew Vaughn aveva dato il via brillantemente al reboot del franchise con X-Men: L’inizio (il più bilanciato tra azione e costruzione dei personaggi) e il sequel manteneva buoni spunti creativi, questa volta sembra di assistere a un calderone in cui vengono riproposte situazioni già ampiamente viste nei film precedenti, con cadute di tono che non ci aspettavamo da un veterano come Singer. L’azione fagocita le performance di un cast di tutto rispetto (Fassbender, Jennifer Lawrence, la new entry Sophie Turner da Game of Thrones e il villain Oscar Isaac) e alcune sequenze indovinate (Quicksilver ancora una volta lascia il segno) non bastano a controbilanciare alcune soluzioni al limite del ridicolo della sceneggiatura (la scena che porta all’ennesima “crisi mistica” di Magneto), una risoluzione del conflitto chiara solo per chi conosce i fumetti e alcuni personaggi appena abbozzati. Un mezzo scivolone per la saga, che anche al box-office non ha brillato.

X-Men: Apocalisse [UHD]

VIDEO

Girato in 6K con Red Epic Dragon e Phantom Flex, le aspettative per la versione UHD di X-Men: Apocalisse erano molto alte trattandosi anche di uno dei pochi titoli usciti fin’ora che derivano da una D.I. 4K nativa. Il passo avanti rispetto al già superbo Blu-ray è qui infatti inequivocabile, la definizione sui primi piani, i costumi e le sequenze girate in esterno è su un altro livello e non bisogna andare alla ricerca del microdettaglio come succede per altri film derivati da DI 2K per notare lo scarto qualitativo. Sul versante HDR, anche le migliorie apportate dalla maggior gamma dinamica non stentano a farsi vedere e le sfumature di colore sono più ricche. L’unica pecca è forse una luminosità persino troppo accentuata nelle sequenze diurne, che sul nostro display tendeva a creare una specie di sottile strato, quasi un “alone luminoso” che toglie un po’ di nitidezza all’immagine. Va altresì detto che i limiti di alcuni effetti digitali grazie alla palette cromatica più estesa e a questa nitidezza leggermente meno enfatizzata si fanno notare meno e ciò che risalta semmai sono le microparticelle (vedi la sabbia nelle sequenze in cui Apocalisse si da alla distruzione su larga scala). Non siamo ancora alla perfezione, ma per ora X-Men: Apocalisse sarà un titolo da tenere sempre a portata di mano quando vorrete mostrare agli amici le meraviglie offerte da un disco 4K.
 X-Men: Apocalisse [UHD]

AUDIO

Come purtroppo accade in tutte le release UHD di 20th Century Fox, l’audio italiano è stato mutuato tale e quale dal Blu-ray e quindi ci dobbiamo accontentare del DTS 5.1 half-rate, mentre la traccia originale gode di un ulteriore upgrade passando dal già spettacolare DTS-HD Master Audio 7.1 a un sontuoso e ancora più avvolgente e performante Dolby Atmos. Per la nostra traccia valgono quindi le stesse considerazioni espresse nella recensione della versione Blu-ray: il DTS 5.1 half-rate viene sfruttato fino al midollo per veicolare un messaggio sonoro ad alto tasso adrenalinico, con panning ben posizionati nello spazio tra i vari diffusori, un canale LFE vivace e un impatto generale di tutto rispetto. Passando al Dolby Atmos ci si ritrova veramente immersi nella scena e circondati da effetti che provengono da ogni direzione, con i canali superiori che intervengono in modo decisivo in diverse occasioni, dalla distruzione della piramide nell’incipit, al volo del jet degli X-Men e altre scene con “oggetti volanti” che nel film abbondano. Anche se non siete ancora dotati di un sistema Atmos, ascoltando la versione “core” Dolby True HD 7.1 non faticherete a notare un messaggio sonoro molto più esteso in gamma bassa e definito nei particolari, offrendo un netto scarto dal nostro ottimo ma limitato mix DTS 5.1 a 768 kbps.
 X-Men: Apocalisse [UHD]

 EXTRA

Sul disco UHD l’unico extra è il commento audio del regista, mentre tutti gli altri contenuti si trovano nell’equivalente disco Blu-ray di X-Men: Apocalisse incluso nella confezione, del tutto analogo a quello da noi recensito poco tempo fa. Gli extra, tutti in HD e sottotitolati in italiano, comprendono un interessante dietro le quinte diviso in più parti (64′ in totale), 23 minuti di scene estese o eliminate con introduzione opzionale di Bryan Singer, una sequenza di gag (8′), una clip musicale con riprese dal backstage, i trailer, gallerie d’arte concettuale e foografiche e il commento del regista e dello sceneggiatore durante il film.

X-Men: Apocalisse [UHD]

UHD vs Blu-ray

L’UHD nel video vince a mani basse, pertanto se anche non foste ancora passati al 4K ma pensate di farlo, X-Men: Apocalisse è un ottimo titolo da cui partire. Peccato per l’audio italiano DTS, comunque identico alla versione Blu-ray. Uguali, e convincenti, gli extra.

X-Men - Apocalisse [UHD]
8 Recensione
Pro
Video da D.I.4K impressionante
Extra ricchi e ben fatti
Dolby Atmos inglese stellare
Contro
Audio italiano da DVD
Riepilogo
Titolo originale: X-Men: Apocalypse
Prodotto da: 20th Century Fox
Distribuito da: Warner Home Video
Durata: 144'
Anno di produzione: 2016
Genere: Azione/Fantastico
Regia: Bryan Singer
Interpreti: James McAvoy, Michael Fassbender, Jennifer Lawrence, Oscar Isaac, Sophie Turner
------
Supporto: UHD-66 + BD 50 (45Gb)
Aspect Ratio: 2.40:1
Codifica Video: 2160p HEVC
Audio: Inglese Dolby Atmos
Italiano, francese, tedesco DTS 5.1 (768 Kbps)
Sottotitoli: ita, ing per non udenti & altri
Qualità artistica
Video
Audio italiano
Audio originale
Extra
Il giudizio di AF

TESTATO CON: TV Samsung UE55KS9000, player Samsung UBD-K8500

UHD Blu-ray fornito da dvd-store.it

X-Men: Apocalisse [UHD]

X-Men: Apocalisse [UHD]

Author: Pietro Battanta

Innamorato di musica e cinema da sempre, passione quest'ultima "degenerata" con l'avvento del DVD e con le impareggiabili lezioni del cinemaniaco dr. Gianni Canova. Con AF dal 2007


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest