JBL LINK AUDIOCONNESSO
App Featured home Notizie

WWDC 2019: Apple si prepara a mandare in pensione iTunes

itunes

Secondo le indiscrezioni di Bloomberg in vista della WWDC 2019, Apple rimpiazzerà iTunes con tre nuove app separate per la gestione di audio e video.

Secondo quanto riportato da un’indiscrezione di Bloomberg in vista dell’evento WWDC 2019 che prenderà il via lunedì 3 giugno, Apple avrebbe deciso di mandare definitivamente in pensione dopo 18 anni iTunes, il suo software per la gestione di audio e video (ma non solo) ritenuto da sempre macchinoso, pesante e scomodo (soprattutto negli ultimi tempi).

Apple sarebbe infatti pronta a sostituire iTunes con tre nuove app: Music, Podcast e TV. La mossa di Cupertino mirerebbe (secondo Bloomberg) a portare il Mac in linea con iPad e iPhone, dove la gestione della musica è già all’interno di app separate. Due anni dopo il lancio di iTunes toccò ad iTunes Music Store, che portò con sé una rivoluzione epocale nel mondo discografico fatta di download digitali e di musica “liquida”.

WWDC 2019: Apple si prepara a mandare in pensione iTunes

Disponibile sempre dal 2003 anche su PC Windows, iTunes è diventato con gli anni il più grande negozio di musica online al mondo e una vera e proprio biblioteca digitale su Mac e PC, soprattutto se si doveva gestire un device iOS non solo a livello musicale, ma anche per gli aggiornamenti e il backup del dispositivo. Ora, dopo diversi rumor che preannunciavano questa svolta, sembra che iTunes abbia davvero i giorni contati.

Anche perché, con lo streaming audio che ha ormai soppiantato il download di brani musicali e con Apple desiderosa di spingere sempre più il proprio servizio Apple Music, iTunes sembra destinato a essere considerato qualcosa in eccesso rispetto a ciò che gli utenti chiedono oggi. La mossa di Cupertino farà parte di un più ampio focus su app e software che vedremo alla WWDC 2019, dove Apple presenterà un’offerta migliorata e potenziata anche per quanto riguarda altre applicazioni importanti come Messaggi, Mappe e Mail.

WWDC 2019: Apple si prepara a mandare in pensione iTunes

Un ulteriore indizio che parrebbe confermare l’indiscrezione di Bloomberg riguarda il recente arrivo su alcuni TV Samsung dell’app Apple TV. Inizialmente per questi televisori si era infatti parlato dello sbarco dell’app iTunes Store per acquistare e vedere film direttamente dal TV, ma alla fine gli utenti interessati si sono visti comparire nell’interfaccia dei loro televisori con sistema operativo Tizen la più recente applicazione Apple TV.

Secondo Bloomberg infine, dopo la scomparsa di iTunes, gli utenti continueranno a gestire i propri dispositivi iOS direttamente dalla nuova app Musica. Se davvero Apple si muoverà in questa direzione, dubitiamo comunque che qualcuno sentirà la mancanza di iTunes.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest