AF Focus Featured home Notizie

We Are Social: sono 4 miliardi gli individui connessi

we are social ricerca

Da un ricerca di We Are Social nel 2017 il 53% della popolazione naviga in Internet e di questi circa 3 miliardi utilizzano i social. In Italia i 2/3 della popolazione sono online, con 34 milioni di utenti attivi Facebook & Co.

Una persona su due in tutto il mondo è connessa a Internet. Lo sostiene We Are Social che in collaborazione con Hootsuite ha realizzato il report Global Digital 2018, un’istantanea che da sette anni ci permette di analizzare i principali trend riguardanti i social media, il mondo digitale e la loro diffusione in Italia e nel mondo.

Digitale mondoLa ricerca, che ha coinvolto 239 Paesi, evidenzia innanzitutto come il numero degli utenti connessi ad Internet abbia sorpassato la soglia dei 4 miliardi di persone: un dato storico che ci dice che oggi più della metà della popolazione mondiale stimata in 7 miliardi 600 mila individui è online.

utenti attivi social mondoNel corso del 2017 oltre 250 milioni di persone si sono connesse per la prima volta, con il continente africano cha ha registrato il maggiore tasso di crescita. L’utilizzo dei social media cresce insieme al numero degli individui “connessi” (+ 13% rispetto al 2016) per un totale di 3 miliardi di utenti attivi nel mondo. Questo incremento, si legge nello studio, è da ricercarsi nella rapida evoluzione che ha visto protagonista l’industria mobile con terminali e piani tariffari sempre più abbordabili, tanto che 9 persone su 10 accedono ai vari social attraverso un dispositivo portatile.

La ricerca di We Are Social analizza anche l’andamento delle piattaforme social. Anche quest’anno Facebook la fa da padrone raggiungendo quasi i 2 miliardi 100 mila utenti, ovvero il 15% in più rispetto al dato dell’anno precedente. Se “Big F” gode di buona salute, c’è chi scalpita alle sue spalle: stiamo parlando di Instagram che nel 2017 ha registrato una crescita straordinaria, triplicando di fatto il numero dei suoi utenti. Ma anche WhatsApp registra un tasso di crescita doppio (30%) rispetto a Facebook.

Dato interessante anche quello inerente alla reach organica Facebook, ovvero il numero di persone raggiunte da un determinato contenuto di una Pagina in modo naturale, ovvero senza avvalersi di inserzioni a pagamento, e all’engagement, cioè il coinvolgimento delle persone (condivisioni, commenti, domande). Ebbene i due indicatori hanno registrato crescite più che positive.

La situazione in Italia

italia digitaleIn Italia i 2/3 della popolazione (43 milioni di persone) è online, con 34 milioni di utenti attivi sui social media. Durante il 2017, circa 4 milioni di italiani sono entrati per la prima volta nell’universo di Internet (+10% rispetto al 2016) e circa 3 milioni di persone hanno aperto un account social (+ 10%).

Mediamente trascorriamo circa 6 ore al giorno online (quasi il doppio del tempo che passiamo davanti alla TV). Di queste ore, quasi 2 sono passate utilizzando una piattaforma social. YouTube e Facebook si contendono il primato delle piattaforme su cui gli utenti sono maggiormente attivi.

iattaforme social italiaUn trend differente da quello mondiale che vede Facebook registrare una penetrazione decisamente maggiore rispetto a YouTube. Instagram rimane sul gradino più basso del podio tra i “social network”. WhatsApp e Facebook Messenger non conoscono rivali tra le app di messaggistica.

Social

Pin It on Pinterest