JBL LINK AUDIOCONNESSO
Featured home Mobile Notizie

Vivo X30 e X30 Pro: primi smartphone con Exynos 980 e 5G integrato

vivo x30 pro_

Vivo X30 e X30 Pro sono i primi due smartphone in commercio ad adottare il nuovo SoC Exynos 980 che integra un modem 5G prodotto da Samsung

Il 5G potrebbe non essere ancora così diffuso come i suoi sostenitori vorrebbero che fosse, ma i produttori di smartphone stanno almeno prendendo in considerazione la compatibilità di molti nuovi modelli con il nuovo standard di comunicazione. E questo sta iniziando a diventare possibile grazie alla più ampia disponibilità di SoC come i nuovi Snapdragon 865 e 765 di Qualcomm. Samsung, tuttavia, è stata in realtà una delle prime aziende a salire sul carro del 5G,  ha anche appena annunciato il suo SoC premium Exynos 980 con un modem 5G integrato. Ironia della sorte, non sarà l’azienda coreana la prima ad utilizzarlo effettivamente in un smartphone, un titolo che ora appartiene ai modelli Vivo X30 e Vivo X30 Pro.

Vivo X30 e X30 Pro: primi smartphone con Exynos 980 e 5G integrato

La disponibilità di tali processori e modem per gli OEM non è qualcosa da sottovalutare. Prima di questo, Samsung e Huawei tenevano entrambi le soluzioni 5G per sé e il modem 5G di Qualcomm era più un costoso componente aggiuntivo che una funzionalità integrata. Ora i produttori di smartphone, in particolare quelli cinesi, si stanno affrettando ad aggiungere il 5G al loro elenco di funzionalità e, fortunatamente, non stanno facendo salire i prezzi.

Non solo 5G

Questo del 5G offerto dal SoC  Exynos 980 non è il solo vanto dei modelli Vivo X30 e X30 Pro. I due smartphone vantano una “modalità ritratto da 50 mm” che utilizza una lunghezza focale di 50 mm  per la modalità bokeh. Ma mentre Vivo X30 utilizza la sua fotocamera da 32 megapixel sia per la modalità ritratto con lunghezza focale di 50 mm sia per lo zoom 2x, il Vivo X30 Pro vanta una fotocamera da 13 megapixel con capacità di zoom ibrido 5x.

Vivo X30 e X30 Pro: primi smartphone con Exynos 980 e 5G integrato

A parte queste due differenze chiave, i due smartphone sono praticamente uguali: condividono la stessa fotocamera frontale da 32 megapixel nascosta dietro un piccolo foro angolare sul display, mentre il display si estende per 6,44 pollici in diagonale con risoluzione Full HD+. I due smartphone eseguono Funtouch OS 10 di Vivo che, nonostante questo numero della versione, in realtà si basa su Android 9 Pie.

Vivo X30 e X30 Pro: primi smartphone con Exynos 980 e 5G integrato

Prezzi interessanti

Forse un po’ più impressionante delle specifiche è il prezzo, che a rigor di logica si potrebbe considerare alto vista la presenza del modem 5G. Al contrario, il Vivo X30 con 128 GB di spazio di archiviazione ha un costo di 3.298 RMB, circa 430 euro, mentre il Vivo X30 Pro con le specifiche più elevate e con 256 GB di spazio di archiviazione è proposto per 4.298 RMB o circa 560 euro. Prezzi di fascia medio-alta decisamente allettanti per modelli di fascia alta con funzionalità rilevanti. Ma, come con qualsiasi smartphone Vivo, la disponibilità è limitata a pochi mercati, ma non è escluso che arrivi anche in Italia.

Vivo X30 e X30 Pro: primi smartphone con Exynos 980 e 5G integrato

Author: Danilo Loda


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest