Entertainment Guida 4K/BD/DVD

Vinyl [Blu-ray]

Vinyl cover

Una spettacolare serie TV sugli anni ’70 tutta sex, drugs & rock’n’roll prodotta da Scorsese e Mick Jagger. Blu-ray con pochi extra ma tecnicamente valido.

Per anni Martin Scorsese e Mick Jagger dei Rolling Stone avevano intenzione di collaborare per un film sull’epoca d’oro musicale degli anni ’70, progetto che si è concretizzato in Vinyl, espandendosi a serie TV grazie a HBO e al produttore/sceneggiatore Terence Winter, già collega di Scorsese per Boardwalk Empire e The Wolf of Wall Street. Eccoci allora catapultati nelle peripezie di Richie Finestra, boss di una casa discografica sull’orlo del fallimento che sta per essere venduta a una grossa label tedesca. Ma Richie, sotto gli effetti della droga e di uno scatenato concerto rock “ha un’epifania” e contro ogni logica decide di seguire il sogno e rendere di nuovo grande la sua American Century records dando la caccia a nuovi artisti. Tuttavia lo stato mentale alterato in balia di alcool e droga di Richie non aiuta i suoi compagni d’etichetta (e la moglie) a trovare la necessaria stabilità e, anzi, lo cacceranno presto in guai seri. Tra i comprimari spiccano il socio “riflessivo” Zak Yankovich (Ray Romano), la compagna di Ritchie, Devon (Olivia Wilde), la giovane e ambiziosa Jamie (Juno Temple) e Kip Stevens (James Jagger… figlio di Mick Jagger), leader di una proto-punk band individuata proprio da Jamie.

Vinyl [Blu-ray]

Vinyl riesce a immergere completamente nell’atmosfera sex, drugs & Rock’n’roll di quegli anni, scandita da fantastici numeri musicali che si ritagliano ampi spazi nella narrazione, abbracciando non solo il rock ma anche la disco music e il soul. Non mancano ovviamente i riferimenti e omaggi a personaggi di primo piano del periodo come Andy Warhol, Elvis, David Bowie, i Led Zeppelin e Alice Cooper, per citarne alcuni. Tecnicamente ineccepibile e ben recitata, la serie trova il suo unico limite in una narrazione un po’ spezzettata, che sembra anch’essa sotto l’influsso di droghe nel passare senza soluzione di continuità da momenti concitati e climax sul punto di esplodere a momenti di calma e toni riflessivo/depressivi che generano qualche calo di tensione. Purtroppo la produzione della serie è stata interrotta, pertanto bisogna accontentarsi di un finale “provvisorio” che chiude un segmento narrativo importante ma lascia in sospeso elementi di conflitto tra i personaggi che sarebbe stato interessante veder sviluppati in una seconda stagione.  A prescindere da questo, il tuffo in questi 600 minuti di anni ’70 vale decisamente la pena.

Vinyl [Blu-ray]

VIDEO

Girata in digitale ma “cammuffata” da pellicola in post-produzione, la resa visiva di Vinyl richiama esattamente quel feeling “sporco” ma sensuale degli anni ’70, con una grana molto persistente sul quadro come se si trattasse di un 16mm, interni bui e fumosi e luci sgargianti e abbaglianti sotto il palco. Significa che si vede male? Assolutamente no, anzi i primi piani mostrano un dettaglio molto pronunciato sui volti degli attori, gli esterni sono altrettanto ricchi di particolari e la resa cromatica piacevolmente calda. Certo, nelle scene più buie il dettaglio cala notevolmente, ma a giudicare dalla cura estetica della serie siamo convinti si tratti di una scelta voluta. I pregi della compressione Blu-ray a bit-rate elevato infine si fanno vedere e danno una marcia in più rispetto alla messa in onda su Sky HD che avevamo seguito mesi fa.
Vinyl [Blu-ray]

AUDIO

Costantemente accompagnata da numeri musicali, spesso in sale di ripresa, da concerto o club, la scena sonora di Vinyl è ovviamente molto frizzante e fondamentale nell’immergere appieno lo spettatore nell’esperienza. La traccia originale DTS-HD Master Audio 5.1 avvolge egregiamente con l’uso assiduo di tutti i canali, specie con un LFE molto generoso nei contesti più rumorosi, ma offre anche una resa molto valida dei dialoghi e dei piccoli effetti d’ambienza (gli uffici della casa discografica).
La traccia italiana DTS 5.1 perde un po’ di veemenza ed è meno convincente sui dialoghi doppiati, ma svolge comunque il suo lavoro in modo valido. Ovviamente avremmo gradito una traccia lossless anche per il nostro idioma, ma a differenza di quanto accade con i film, che godono di mix di partenza di qualità superiore realizzati per la sala cinematografica, in questo caso lo possiamo considerare un peccato veniale (e un incentivo, per chi può, a gustarsi le performance superiori alla versione doppiata degli attori in lingua originale).
Vinyl [Blu-ray]

EXTRA

Il contenuto extra più corposo, ovvero un interessante, anche se breve, making of della serie (18′), è presente nel quarto disco. Sparsi sui vari Blu-ray troviamo delle brevi introduzioni/featurette per ciascun episodio e i commenti audio (purtroppo non sottotitolati) con Terence Winter e diversi membri del cast agli episodi 2, 3 e 8. Peccato anche per la copertina “standard”, il prodotto si prestava ad un packaging più accattivante.

Vinyl [Blu-ray]

Vinyl [Blu-ray]
7.5 Recensione
Pro
Video molto buono
Ottimo audio originale
Contro
Extra poco numerosi
Audio italiano lossy
Riepilogo
Prodotto da: HBO
Distribuito da: Warner Home Video
Durata: 615'
Anno di produzione: 2016
Genere: musicale/drammatico/commedia
Regia: vari
Interpreti: Bobby Cannavale, Olivia Wilde, Ray Romano, Juno Temple
------
Supporto: 4 BD 50
Aspect Ratio: 1.78:1
Codifica Video: 1080p AVC
Audio: inglese DTS-HD Master Audio 5.1
italiano, fra, ted DTS 5.1 (768 kbps)
altre lingue DTS 2.0
Sottotitoli: ing e ita per non udenti & altri
Qualità artistica
Video
Audio italiano
Audio originale
Extra
Il giudizio di AF
Vinyl [Blu-ray]

Author: Pietro Battanta

Innamorato di musica e cinema da sempre, passione quest'ultima "degenerata" con l'avvento del DVD e con le impareggiabili lezioni del cinemaniaco dr. Gianni Canova. Con AF dal 2007


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest