JBL LINK AUDIOCONNESSO
Entertainment Featured home Guida 4K/BD/DVD/UHD

Van Gogh – Sulla soglia dell’eternità [BD]

Van Gogh – Sulla soglia dell'eternità [BD]

Dal regista di Basquiat un percorso biografico molto intimo e toccante del maestro Vincent Van Gogh, girato in 8K. Blu-ray LuckyRed

Van Gogh – Sulla soglia dell’eternità vede il pittore olandese (Willem Dafoe) muovere da Parigi verso il sud della Francia, ad Arles, su consiglio dell’amico Paul Gauguin (Oscar Isaac) per cercare una diversa luce ed ispirazione ai suoi dipinti. È il 1888, sconosciuto e incapace di sostentarsi da solo prosegue nella trasposizione della natura su quadri a olio grazie all’aiuto del più giovane fratello Theo (Rupert Friend).

Van Gogh – Sulla soglia dell'eternità [BD]

Osteggiato e malvisto dai paesani, considerano eccentrico se non addirittura squilibrato, l’artista vive giorni colmi di difficoltà e isolamento. Il bisogno più che mai essenziale è quello di catturare l’eternità insita nei paesaggi stessi, con la speranza di regalare gioia e speranza.

Fragile d’animo, la sofferenza interiore tracima nel momento in cui Gauguin, il cui nome sta facendosi strada tra i galleristi parigini, decide di abbandonare la ‘casa gialla’ dove assieme hanno trascorso giorni discutendo di arte, natura, provando a dare risposte ad articolati pensieri filosofici ed esistenziali.

Van Gogh – Sulla soglia dell'eternità [BD]

L’instabilità mentale e la vana speranza di convincere il collega a non lasciarlo spingono Vincent a tagliarsi un orecchio, entrando ripetutamente in una clinica che cura i malati di mente. Allontanato da tutti, negli 80 giorni di permanenza presso Avers-sur-Oise produrrà 75 dei circa 900 dipinti realizzati nel corso della sua esistenza, spegnendosi per un colpo di pistola all’addome a soli 37 anni il 29 luglio del 1890.

Maestro assoluto a cavallo tra post-impressionismo ed espressionismo Vincent Van Gogh è tra gli artisti più ricordati dal cinema, con uno stuolo di opere su grande schermo a lui dedicate di cui fa parte anche il meraviglioso Loving Vincent di cui abbiamo parlato circa un anno fa, capolavoro animato in cui presero vita circa sessantamila dipinti su tela.

Sempre l’anno scorso è stato il momento della biografia portata in scena dallo statunitense Julian Schnabel, cineasta relativamente prolifico di cui ricordiamo un altro notevole ritratto d’artista: quello dedicato a Jean-Michel Basquiat del 1996.

Van Gogh – Sulla soglia dell'eternità [BD]

Sfortunato quando ancora in vita, Vincent riuscì a vendere un solo quadro, “La vigna rossa”, quando poi nel corso del tempo alcune sue opere sono arrivate a quotazioni che hanno superato i 100 milioni di euro. Con l’aiuto di uno sceneggiatore da urlo come Jean-Claude Carrière (Il fascino discreto della borghesia tra i tanti) e l’esordiente Louise Kugelberg (qui anche montatrice) il regista lascia la sensazione di aver fatto il possibile per andare in profondità nella materia plasmata su tela e carta da questo gigante dell’arte pittorica quanto schernito, odiato e tenuto distante in vita.

Tantissimi primi piani, esterni ed interni sono uniti da uno strepitoso collante di luce e colori che richiamano alcuni toni cromatici delle opere di Van Gogh. Colpisce in particolare la soggettiva del maestro, con una sezione d’immagine parzialmente deformata a restituire il diverso senso di ciò che lo circondava (vedi immagine sotto).

Van Gogh – Sulla soglia dell'eternità [BD]

Vita, irrequietezza quando non sofferenza fisica e interiore, ansia e fabbisogno pressoché quotidiano di migrare nell’arte la visione delle cose sono restituiti nell’incedere spesso convulso della cinepresa che ne ripercorre i passi e l’ultimo periodo di vita. Incredibile Willem Dafoe nel ruolo che gli ha valso la Coppa Volpi a Venezia ma nel cast troviamo anche Mads Mikkelsen (I tre moschettieri del 2011), Oscar Isaac (Star Wars – Gli ultimi Jedi) ed Emanuelle Seigner (Frantic, Venere in pelliccia).

Un film forse non così immediato e facilmente assimilabile in seno a una biografia poco classica ma proprio per questo interessante e coinvolgente.

Van Gogh – Sulla soglia dell'eternità [BD]

VIDEO

Girato digitale con Red Weapon Helium a risoluzione nativa 8K il film è stato poi finalizzato su Digital Intermediate 4K. Un vero peccato che non si sia pensato di produrre la versione UHD di un film articolato e complesso nelle immagini, nella gestione di luce e colore da parte del cinematographer Benoît Delhomme (La teoria del tutto tra i tanti).

Elementi desaturati, qualche transizione in bianco e nero, esaltazione di primari e secondari volti a caricare l’enfasi del momento attraverso l’incisività cromatica, neri profondi. In qualche passaggio ci si potrebbe accorgere di flessioni in secondo piano di relativo impatto visivo. Aspect ratio 2.39:1 (1920 x 1080/24p) codifica AVC/MPEG-4 su BD-50.

Van Gogh – Sulla soglia dell'eternità [BD]

AUDIO

DTS-HD Master Audio 5.1 con una resa molto buona offrendo un ampio panorama sonoro quanto meno per il fronte anteriore, con dialoghi ricchi e contrastati, accompagnamento musicale e qualche effetto sostenendo il percorso dell’opera.

Un gradino sopra la speculare inglese dove gli elementi in secondo piano e sui canali posteriori hanno maggiore sostanza. Il subwoofer è relativamente presente per la natura stessa dell’opera. Entrambe le tracce solo 16 bit.

Van Gogh – Sulla soglia dell'eternità [BD]

EXTRA

Breve making of con immagini dietro le quinte e interventi di parte di cast e troupe (3′), incontro con Willem Dafoe (4′), incontro con Oscar Isaac (4′), incontro con lo sceneggiatore Jean-Claude Carrière (4′), incontro col direttore della fotografia Benoît Delhomme(4′), trailer. Sottotitoli in italiano.

Ci sarebbe piaciuto scoprire molto di più sul lavoro di Delhomme tra colori e luci mentre rispetto all’edizione statunitense manca il commento al film del regista e della sceneggiatrice/montatrice Louise Kugelberg.

TESTATO CON: Tv Philips 55PUS7304/12UHD player OPPO UDP-203 / Sistema audio: Yamaha CX-A5100, sistema altoparlanti Yamaha Soavo-1, Soavo-2, Yamaha 8″ 3 vie x 4 a soffitto, centrale Jamo Center 200, 2 x subwoofer attivo Jamo E4. Configurazione ATMOS 7.2.4

Blu-ray FHD disponibile su DVD-Store.it

Van Gogh – Sulla soglia dell'eternità [BD]
8 Recensione
Pro
Coloratissimo e toccante Van Gogh
Girato nativo 8K e D.I. 4K
Qualità delle immagini
DTS-HD Master Audio 5.1
Contro
Extra interessanti ma brevi
Manca il commento al film
A quando l'edizione definitiva UHD?
DTS-HD Master Audio 5.1 solo 16 bit
Riepilogo
Prodotto e distribuito da: LuckyRed
Durata: 111'
Anno di produzione: 2018
Genere: Biografico
Regia: Julian Schnabel
Interpreti: Willem Dafoe, Rupert Friend, Oscar Isaac, Mads Mikkelsen, Mathieu Amalric, Emmanuelle Seigner, Niels Arestrup, Anne Consigny, Amira Casar, Vincent Perez, Lolita Chammah, Stella Schnabel, Vladimir Consigny, Arthur Jacquin
------
Supporto: BD 50
Aspect Ratio: 2.39:1
Codifica Video: 1080p MPEG-4 AVC
Audio: Italiano, Inglese DTS-HD Master Audio 5.1
Sottotitoli: italiano, italiano non udenti
Qualità artistica
Video
Audio italiano
Audio originale
Extra
Il giudizio di AF
Van Gogh – Sulla soglia dell'eternità [BD]

Author: Claudio Pofi


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest