AF Gaming AF Gaming slider Featured home Prove AF Test

Turtle Beach Elite Atlas – Prova AF

Turtle Beach Elite Atlas

Cuffie da gaming ad alte prestazioni senza svenarsi? Le Elite Atlas sono la risposta di Turtle Beach e se la cavano molto bene non solo col gaming…

Le Turtle Beach Elite Atlas sono delle cuffie da Gaming cablate over ear pensate principalmente per i videogiocatori su PC, ma sono adatte all’utilizzo anche con console quali Xbox One, PS4, Nintendo Switch e si rivelano capaci di buone performance anche nell’ascolto musicale e di film o serie TV.

Ciò che differenzia le Elite Atlas dalle Elite Pro2 che abbiamo testato qualche settimana fa, è l’assenza del modulo SuperAmp, che consente di erogare notevole potenza alle cuffie rivolgendosi in particolare agli Xbox gamer.

Turtle Beach Elite Atlas - Prova AF

A livello costruttivo Infatti le due cuffie appaiono quasi del tutto analoghe: ritroviamo quindi gli ampi Driver da 50 mm con cuscinetti magnetici removibili, il microfono sganciabile, i controlli del volume e dei mute a portata di mano sul cavo, anch’esso removibile e un utile e robusto cavo di prolunga con i Mini-jack per audio e microfono.

Turtle Beach Elite Atlas - Prova AF

Benché l’aspetto hi-tech e l’archetto in metallo le rendano visivamente accattivanti, le dimensioni generose denotano la loro vocazione di utilizzo all’interno anche se, come vedremo, la performance audio versatile non impedisce un utilizzo outdoor per ascolti musicali o multimediali.

L’Archetto di metallo superiore è dotato di buona flessibilità e i cuscinetti molto ampi e morbidi circondano completamente i padiglioni auricolari donando una piacevole sensazione di Comfort, oltre che di isolamento acustico dagli elementi esterni.

Turtle Beach Elite Atlas - Prova AF

A livello di regolazioni, i driver possono scendere verso il basso di due “tacche”, corrispondenti a un paio di centimetri, e possono entrambi ruotare verso l’esterno di circa 90 gradi.

Le cuffie sono inoltre dotate di un sistema ProSpecs regolabile che serve ad allentare la pressione dei cuscinetti per chi indossa gli occhiali. I cuscinetti sono inoltre dotati di un piccolo ammortizzatore che aiuta una migliore indossabilità.

I driver infine garantiscono una risposta in frequenza tra i 12 Hertz i 20 Khz. Durante la prova d’uso non ci siamo limitati a utilizzare le Elite Atlas durante sessioni di gioco ma abbiamo utilizzato le cuffie per fruire di una grande varietà di contenuti.

Turtle Beach Elite Atlas - Prova AF

A livello sonoro ci ha colpito la grande versatilità delle Elite Atlas, ci presentano un carattere quasi inaspettatamente neutro, senza bassi forzatamente violenti nei eccessi nella brillantezza delle alte frequenze, offrendo così un bilanciamento generale davvero degno di nota.

L’impatto e la dinamica non mancano, ma anche in quanto a timing e linearità le Elite Atlas non sfigurano affatto nei confronti di altre cuffie, anche non prettamente da gaming, nella stessa fascia di prezzo.

Il coinvolgimento è assicurato e giocare in ambiente opportunamente scuro con audio a volume discretamente sostenuto al remake di Resident Evil 2 é un’esperienza da brividi. Molto buona anche la qualità del microfono, discreto nelle dimensioni ed efficace nel trasmettere la nostra voce durante le sessioni multiplayer in modo chiaro e cristallino.

Turtle Beach Elite Atlas - Prova AF

Anche utilizzando volumi molto elevati, non si ha la sensazione che le Elite Atlas arrivino a fine corsa e anche in presenza di bassi poderosi o suoni stridenti sembra davvero difficile metterle in difficoltà. Le voci e i dialoghi staccano nitidamente dal resto del messaggio sonoro, un aspetto quanto mai importante durante il gaming online a squadre.

L’isolamento dai rumori esterni è più che discreto, ma non essendo studiate per un utilizzo in mobilità, non è presente alcun sistema di cancellazione del rumore.

Turtle Beach Elite Atlas - Prova AF

Se dal punto di vista delle performance c’è davvero poco da eccepire, l’unico appunto è quello del peso, che tende a farsi sentire non tanto a livello dei padiglioni auricolari ma dell’archetto sulla testa, che in sessioni di gioco particolarmente lunghe indurranno a prendersi qualche momento di pausa. Dopo diverse partite consecutive a Rocket League, fare una piccola pausa non fa certo male, ma vorremmo che ciò non fosse dettato da un leggero affaticamento nell’indossare le cuffie.

Turtle Beach Elite Atlas - Prova AF

 

Lo stesso dicasi nel caso in cui si utilizzino le cuffie per un paio di ore filate per musica o contenuti video.

Ovviamente il fattore comodità è abbastanza personale, ma nel mio caso specifico una pausa passando alle AKG K92Turtle Beach Elite Atlas - Prova AF (sempre over ear ma piú leggere) rende palese quanto il peso sia determinante negli ascolti prolungati.

Turtle Beach Elite Atlas - Prova AF

Il controllo del volume con una pratica manopola e il selettore per il mute del microfono sono posti all’altezza giusta sul cavo, che è della lunghezza ideale (1 metro) per giocare con un laptop o se il computer è particolarmente vicino alla seduta. Se non bastasse e ci fosse l’esigenza di avere due cavi separati per audio e microfono, basta attaccare la prolunga/splitter di 2 metri in dotazione. Nota di merito anche per la confezione tutt’altro che cheap, con alloggiamento su misura per chi vuole conservare al meglio la cuffia quando non utilizzata.

VERDETTO

Le cuffie gaming per PC Turtle Beach Elite Atlas sono un’ottima scelta per chi voglia innalzare l’esperienza di gioco a livello sonico senza affidarsi a diffusori e amplificazione. L’assenza del Power Amp delle Elite Pro 2 fa perdere alcune feature interessanti (bisogna affidarsi all’algoritmo surround Windows Sonics di Windows 10 e non ci sono EQ diverse a portata di dita), ma il prezzo diventa molto più aggressivo e invitante (si passa dai 250€ di listino delle Elite Pro 2Turtle Beach Elite Atlas - Prova AF ai 99€ delle Elite Atlas) e la cuffia in sé è altrettanto valida, regalando performance appaganti anche con musica e contenuti video. Costruzione di buon livello anche se, con un peso inferiore, la comodità ne avrebbe ulteriormente giovato.

Turtle Beach Elite Atlas - Prova AF

Acquista su Amazon le Turtle Beach Elite AtlasTurtle Beach Elite Atlas - Prova AF

Turtle Beach Elite Atlas
8.5 Recensione
Pro
Rapporto qualità/prezzo
Qualità costruttiva convincente
Qualità sonora notevole
Buon isolamento acustico
Microfono scollegabile
Contro
Peso si sente in utilizzo prolungato
Riepilogo
Tipologia: cuffie Over ear chiuse
Connessioni: mini-jack 3.5mm o PC Splitter verde/rosa (2x 3.5mm)
Peso cuffie: 375 gr
Risposta in frequenza: 12 Hz-20 kHz
Impedenza: 32 ohm
Driver: 50mm con magnete in neodimio
Lunghezza cavi: 1 mt + prolunga 2 mt
Costruzione
Comfort
Qualità audio

Turtle Beach Elite Atlas - Prova AF
Turtle Beach Elite Atlas - Prova AF

Author: Pietro Battanta

Innamorato di musica e cinema da sempre, passione quest'ultima "degenerata" con l'avvento del DVD e con le impareggiabili lezioni del cinemaniaco dr. Gianni Canova. Con AF dal 2007


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest