KOCH MEDIA Ritorno morti viventi AF DIGITALE
Entertainment Featured home Guida 4K/BD/DVD Notizie

Timecop sarà il prossimo titolo Start-Up!

Timecop CG Start Up!

Prosegue il successo delle edizioni Blu-ray finanziate dagli appassionati attraverso la modalità Start-Up! Ora tocca a Van Damme con il suo “kolossal” di fantascienza Timecop – indagine dal futuro.

Prosegue senza sosta, anche nel caldo panorama estivo, la modalità di crowdfunding introdotta dalla Cecchi Gori per portare su supporto Blu-ray i migliori film del proprio listino. Dopo averci regalato “perle” latitanti in Italia da lustri, vedasi VampiresBronx e Donnie Brasco (quest’ultimo andato letteralmente bruciato in poche ore), la nuova proposta vede al centro dell’attenzione Timecop – indagine dal futuro, film di fantascienza anni ’90 con protagonista l’inossidabile Jean Claude Van Damme.

Timecop sarà il prossimo titolo Start-Up!

Uscito nel lontano 1994, Timecop innestava il celebre combattente professionista all’interno di una trama di fantascienza poliziesca, attribuendogli il ruolo di poliziotto temporale impegnato a sventare tentativi di cambiamenti della storia orditi dal losco senatore McComb (interpretato dal compianto Ron Silver). Sebbene il suo protagonista non brillasse particolarmente per espressività e/o capacità recitativa, Timecop si distinse per una solida regia (assicurata dall’ottimo Peter Hyams, già autore di Atmosfera Zero) ed una sceneggiatura a suo modo valida. I più “giovani” sorrideranno davanti gli effetti visivi alquanto “primitivi”, ma tolto questo e qualche ingenuità di fondo (che fine facevano i moduli tra l’andata e il ritorno?), lo spettacolo resta comunque meritevole di visione.

Le modalità per riuscire ad avere Timecop su supporto Blu-ray sono quelle oramai collaudatissime del programma Start-Up. Servirà pertanto raggiungere un certo numero di pre-acquisti (i quali partiranno da settembre sul sito Cecchi Gori) entro la data fissata per “confermare” definitivamente il titolo e permetterne la realizzazione. In attesa di poter partire con le prenotazioni si può votare, sulla pagina ufficiale Facebook di Cecchi Gori, quale delle tre locandine si vorrebbe fosse utilizzata per la grafica finale del Blu-ray.

Timecop sarà il prossimo titolo Start-Up!

Encomiabile, ad ogni modo, la modalità di crowdfunding introdotta da Cecchi Gori, la quale permette ad appassionati e non di avere su Blu-ray (con audio di qualità adeguata, aggiungiamo noi) film altrimenti non ottenibili, in italiano, in modo ufficiale. Lanciamo su questo punto una provocazione, che tanto provocazione nemmeno è: e adottare modalità analoghe per avere l’audio italiano in Dolby Atmos sui Blu-ray e Blu-ray Ultra HD dalle grandi major? Se davvero fosse il costo dell’edizione il “busillis”, siamo convinti che una base solida di appassionati in grado di contribuire alla realizzazione di tracce Dolby Atmos (o DTS:X) italiane non solo esista, ma sia pure discretamente numerosa.

A buon intenditor…

 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest