JBL LINK AUDIOCONNESSO
Entertainment Featured home Guida 4K/BD/DVD/UHD

The Cloverfield Paradox [BD]

The Cloverfield Paradox [BD]

Prequel del ‘Cloververse’, alle origini della catastrofica invasione aliena della Terra. Rara produzione Netflix su media fisico. Distribuzione Universal

In The Cloverfield Paradox la Terra vive un futuro in cui le materie prime sono in esaurimento e le grandi potenze mondiali si preparano a un conflitto su scala mondiale per il petrolio.

Le speranze dell’umanità sono legate al team di scienziati che lavora presso la stazione orbitante ‘Cloverfield’ da oltre 24 mesi, tentando di attivare e stabilizzare un rivoluzionario reattore che risolverebbe il problema di approvvigionamento energetico. Dopo troppi disarmanti insuccessi il primo test ad avere successo manda allo stesso tempo in sovraccarico l’intero sistema che subisce un repentino spegnimento.

The Cloverfield Paradox [BD]

A confermare all’equipaggio che qualcosa è comunque andato storto la scomparsa del pianeta Terra, mentre il complesso spaziale si ritrova dall’altra parte del sole. A complicare ulteriormente la gravità della situazione una serie di spaventosi eventi come il ritrovamento di uno sconosciuto membro dell’equipe di cui nessuno ha memoria, il cui corpo ancora in vita giace sepolto dietro una paratia della stazione, trapassato in più punti da elementi inerti.

Il complesso spaziale diventa una trappola per l’equipaggio, con sempre meno tempo per comprendere le mortali singolarità che minacciano il collasso della stazione e con esso il fallimento del programma di ricerca.

The Cloverfield Paradox [BD]

Con la ‘benedizione’ della Bad Robot Production di J.J. Abrams The Cloverfiled Paradox racconta l’antefatto che ha scatenato l’invasione del pianeta Terra da parte di un’orda di creature mostruose, le stesse incontrate per la prima volta nel Cloverfield di Matt Reeves del 2008, qui nei panni di co-produttore. In The Cloverfield Paradox come allora la produzione di Abrams ha contribuito alla buona riuscita del terzo film del ‘Cloververse’, che segue in qualità di antefatto l’altrettanto notevole 10 Cloverfield Lane (2016).

Un notevole fanta-horror che porta in scena il collasso di 2 universi, un imprevedibile orizzonte di eventi che non manca di cogliere nel segno, mantenere alta tensione e interesse dello spettatore mentre gli astronauti  decimati sono in corsa per interpretare l’accaduto, provando a invertire uno status quo in cui ben poco sembra rispondere alle conosciute leggi della fisica.

The Cloverfield Paradox [BD]

La sceneggiatura di Oren Uziel (22 Jump Street) mescola realtà e fantascienza invitando a stare al gioco con gli scienziati che arrivano addirittura a discutere del Bosone di Higgs. Script lineare ma non si riesce a farne più di tanto un difetto, racconto che non manca il colpo di scena dove il semi-esordiente Julius Onah ha colto e diretto con una certa personalità e ritmo. Senza perdere troppo tempo sui singoli personaggi muove più coralmente riuscendo comunque a delinearne almeno in parte il profilo psicologico.

Cast affiatato e convincente con un’ottima performance d’insieme in particolare Daniel Brühl (Bastardi senza gloria), Elizabeth Debicki (Widows – Eredità criminale) e Gugu Mbatha-Raw (Zona d’ombra – Una scomoda verità).

The Cloverfield Paradox [BD]

Da segnalare anche la rapidissima campagna marketing attuata da Netflix e Paramount: non il consueto battage pubblicitario ma un trailer di lancio nel corso della finale del Super Bowl negli Stati Uniti, annunciando che l’opera sarebbe stata disponibile al termine della partita, ovvero nel giro di qualche ora.

Peraltro come sempre meno di frequente capita per opere di cui Netflix ha la distribuzione almeno per questo The Cloverfiled Paradox la fruizione è stata pensata sia attraverso il canale streaming on demand che in versione fisica DVD e Blu-ray 2K.

VIDEO

Girato interamente analogico su pellicola 35 mm (500 ASA), il film è stato poi finalizzato su Digital Intermediate 4K con tanto di HDR-10 e Dolby Vision. Un vero peccato che al momento non sia disponibile una versione UHD, lo stesso Netflix offre in liquido la visione HD con in più il supporto HDR-10/Dolby Vision/Dolby ATMOS.

The Cloverfield Paradox [BD]

Con un master di tale qualità si è comunque giunti alla realizzazione di un Blu-ray FHD davvero eccellente: aspect ratio 2.40:1 (1920 x 1080/23.97p), codifica AVC/MPEG-4 su BD-50. La pellicola ha evidentemente condizionato parte della grana delle immagini, la visione resta comunque tecnicamente di grande qualità, solidità frame, neri profondi, ricchezza cromatica e senso di tridimensionalità. Nell’insieme uno spettacolo che non manca di sorprendere con eccellente amalgama per effetti CGI e scenografie reali.

AUDIO

Dolby Digital 5.1 canali (640 kbps) relativamente efficace dove si sente subito la mancanza di maggiore dinamica e presenza scenica complessiva. In particolare risulta deficitario il canale centrale, costringendo a intervenire sul volume master per evitare di perdere parte dei dialoghi. Qualche entrata dalla sezione rear che in alcuni casi contribuisce diffondendo alcuni elementi discreti, così come il subwoofer. Medesima sorte è toccata ai resto delle tracce, stranamente anche per il tedesco.

The Cloverfield Paradox [BD]

Unica via per aumentare l’adrenalina nel corso della visione è passare all’originale Dolby ATMOS con un profluvio di sonicità e ricchezza da ciascun canale. Una differenza sempre più marcata a partire dalla collisione dei due universi, in particolare la sequenza delle esplosioni col collasso di parte della stazione spaziale.

EXTRA

Solo 2 capitoli ma più che sufficienti per approfondire la lavorazione: 14′ minuti di focus tra script, scenografie, messa in scena, effetti speciali con interventi di parte di cast e troupe e ulteriori 15′ minuti sul cast e relativi personaggi. Sottotitoli in italiano ovunque.

The Cloverfield Paradox [BD]

TESTATO CON: Tv Sony ZF9 65″ Full Array LED, Hisense 4K H49M3000, UHD player OPPO UDP-203 / Sistema audio: Yamaha CX-A5100, sistema altoparlanti Yamaha Soavo-1, Soavo-2, Yamaha 8″ 3 vie x 4 a soffitto, centrale Jamo Center 200, 2 x subwoofer attivo Jamo E4. Configurazione ATMOS 7.2.4

Blu-ray 2K disponibile su dvd-store.it

The Cloverfield Paradox [BD]
8 Recensione
Pro
Buon fanta-horror
Digital Intermediate 4K
Qualità immagini
Dolby ATMOS inglese
Extra interessanti
Contro
Dolby Digital italiano ai minimi
Riepilogo
Prodotto da: Paramount Pictures / Netflix
Distribuito da: Universal Pictures
Durata: 102'
Anno di produzione: 2018
Genere: Fantascienza
Regia: Julius Onah
Interpreti: Gugu Mbatha-Raw, David Oyelowo, Daniel Brühl, John Ortiz, Chris O'Dowd, Aksel Hennie, Ziyi Zhang, Elizabeth Debicki, Roger Davies, Clover Nee, Jordan Rivera, Michael Stokes III, Celeste Clark, Nathan Oliver, Donal Logue, Suzanne Cryer
------
Supporto: BD 50
Aspect Ratio: 2.40:1
Codifica Video: 1080p MPEG-4 AVC
Audio: Inglese Dolby ATMOS; Italiano, francese, tedesco, spagnolo, catalano, polacco, portoghese, giapponese, inglese Dolby Digital 5.1
Sottotitoli: Inglese, arabo, danese, tedesco, spagnolo, catalano, francese, italiano, giapponese, olandese, norvegese, polacco, portoghese, finlandese, svedese, tailandese
Qualità artistica
Video
Audio italiano
Audio originale
Extra
Il giudizio di AF
The Cloverfield Paradox [BD]

Author: Claudio Pofi


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest