Featured home Hi-Fi Notizie

TEAC AI-503: l’ampli integrato che gioca a fare il DAC hi-res

TEAC AI-503

Disponibile in Italia a 999 euro, il Team AI-503 è un amplificatore integrato in classe D che punta molto anche sulle prestazioni come DAC hi-res.

Svelato a fine aprile all’AXPONA Audio Expo, il TEAC AI-503 è da poco disponibile anche in Italia a 999 euro sotto distribuzione Exhibo. Stiamo parlando di un amplificatore integrato compatto con sezione di amplificazione in Classe D Ice Power da 60 watt per canale e DAC VERITA AK4490 per ciascuno dei due canali, che supporta file DSD fino a 11,2 MHz e PCM fino a 384 kHz/32 bit.

TEAC AI-503: l’ampli integrato che gioca a fare il DAC hi-res

Troviamo anche un amplificatore per cuffie in classe AB dedicato (pilota cuffie fino a 600 ohm) con circuiti push-pull e messa a terra completamente separata per canali sinistro e destro all’interno del jack a 4 poli, soluzione grazie alla quale la separazione tra i canali è notevolmente aumentata e viene raggiunto una ricostruzione sonora molto più trasparente.

Gli ingressi digitali comprendono un coassiale, due ottici e una porta USB-B asincrona associata a doppi Master Clock (44,1/48 kHz) per eliminare il jitter nella connessione PC, mentre le connessioni analogiche offrono un ingresso linea e un’uscita preamplificata.

TEAC AI-503: l’ampli integrato che gioca a fare il DAC hi-res

Colpisce anche la cura estetica e la scelta dei materiali; corpo in metallo solido, potenziometri selezionati con manopole in alluminio e misuratori VU dimmerabili non si vedono spesso in ampli integrati in questa fascia di prezzo. Non manca infine un modulo Bluetooth aptX HD per lo streaming di file hi-res 24 bit/48 kHz compatibile con la tecnologia Sony LDAC.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest