Featured home Hi-Fi Notizie

Stream, Relax e Meisterstuck: ecco i tre nuovi streamer targati Sonoro

sonoro
Sonoro Stream

Sonoro ha annunciato la disponibilità di Stream, Relax e Meisterstuck, i suoi nuovi streamer smart con prezzi da 290 a 999 euro.

Il produttore tedesco Sonoro ha presentato tre nuovi prodotti molto interessanti per gli amanti dell’audio in streaming. Distribuiti in Italia da Sounders, le tre novità si chiamano Stream (290 euro), Relax (370 euro) e Meisterstuck (999 euro).

Sonoro Stream (foto sopra) è una internet radio portatile che dà accesso a 25.000 stazioni radio e podcast internet in tutto il mondo, ma è anche uno speaker Bluetooth e Wi-Fi con Spotify Connect integrato, funzione multiroom per ascoltare musica in un massimo di cinque stanze diverse con altrettanti speaker, sintonizzatore DAB/DAB+ e telecomando impermeabile sicuro da utilizzare nella vasca o nella doccia.

Stream, Relax e Meisterstuck: ecco i tre nuovi streamer targati Sonoro
Sonoro Relax

Al suo interno troviamo un driver a banda larga da 3’’ e due radiatori passivi a rinforzo dei bassi, mentre il display a colori da 2,4’’ e l’app UNDOK per iOS e Android permettono di controllare lo Stream con grande facilità.

Si sale di livello con il Sonoro Relax, che oltre a condividere tutte le funzioni dello Stream aggiunge una porta Ethernet, una diffusione audio a 360 gradi, suoni rilassanti pre-installati (ecco il perché del nome) e la possibilità di tenere traccia di 10 playlist di Spotify e fino a 40 stazioni radio FM.

Stream, Relax e Meisterstuck: ecco i tre nuovi streamer targati Sonoro
Sonoro Meisterstuck

Ben altra cosa (e lo si capisce anche dal prezzo) è il Sonoro Meisterstuck, che oltre alle feature appena descritte (mancano giusto i suoni rilassanti) monta due tweeter da 0,75’’, due midrange da 3’’ e un subwoofer da 5,25’’, ognuno con un amplificatore in classe D per un totale di 140W di potenza. Il display a colori passa a 2,8’’ ed è presente anche un lettore CD slot-in, oltre a tre ingressi (RCA, 3,5mm, ottico) e un’uscita analogica e una port USB per riprodurre i file ospitati su una chiavetta. Da segnalare anche il Bluetooth aptX e un DSP di ultima generazione.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest