Accessori App Featured home Hi-Fi Notizie Smart home What Hi Fi

Streamer musicale multi-zona Linn Kustom DSM: primo contatto

Streamer musicale multi-zona Linn Kustom DSM: primo contatto

Linn rientra nel mercato delle installazioni custom col primo riproduttore musicale multi-room denominato Kustom DSM fino a 24 bit / 192 kHz

Linn Kustom DSM significa che la transizione da analogico a digitale di Linn è ora completa. L’apparato rappresenta una pietra miliare per il marchio hi-fi di Glasgow, con l’offerta di una distribuzione scalabile da quattro a otto ambienti del suono proveniente da svariate fonti analogico/digitali. Linn è entrato per la prima volta nel mercato delle installazioni personalizzate nel 1994 con il sistema denominato “Knekt”, che già offriva un eccellente livello di espandibilità e flessibilità. fu poi seguito dal Sekrit DSM nel 2009, ma è solo ora con la recente introduzione di Kustom DSM che l’offerta multi-room di Linn va a lavorare principalmente nel dominio digitale.

Kustom DSM è un lettore musicale di rete non amplificato e multi-zona che integra la celebre piattaforma di streaming DSM di Linn in una soluzione flessibile. È progettato per lo streaming di musica in rete (supporto virtuale per qualsiasi formato digitale fino a 24 bit / 192 kHz), servizi musicali come Tidal e Qobuz e qualsiasi fonte fisicamente connessa a qualsiasi zona all’interno della rete di streaming Linn. Questo lettore musicale di rete non amplificato e multi-zona funziona con l’app di Linn che è stata migliorata, ma è anche compatibile con programmi di terze parti come Crestron e Control 4. Notevole quindi la possibilità di controllo come parte del sistema di casa domotica per una connessione più ampia.

Streamer musicale multi-zona Linn Kustom DSM: primo contatto

Esistono due apparati tra cui scegliere: il sistema più piccolo offre 2 flussi audio per un massimo di 4 diverse zone (2825£ / 3360€) mentre il modello a 4 stream / 8 zone raddoppia la gestione con quattro flussi audio e un massimo di otto zone (5650£ / 6700€) – costi certo elevati ma restano comunque i prezzi per zona più competitivi di Linn. Possibile l’ulteriore espansione del sistema in modalità scalabile aumentando il numero delle zone a 12, 16, 20 o 24. Le fonti connesse possono essere di qualsiasi tipo: da un giradischi o lettore CD, televisore sfruttando l’uscita HDMI/ARC (Audio Return Channel), un lettore Blu-ray, ingressi audio digitali ottici, coassiali e analogici RCA. Ogni zona dispone di una coppia di uscite RCA per il collegamento a componenti a valle.

Con le dimostrazioni svoltesi nella sala dedicata all’interno della fabbrica Linn la compagnia ha dimostrato la versatilità dell’apparato Kustom DSM in un allestimento Linn che include i diffusori da pavimento Klimax 350 che riportavano l’audio di una TV in altro locale. C’erano anche un paio di altoparlanti della Serie 5 con sistema Selekt DSM nella sala da pranzo, supporti Majik e riproduttore di rete in una camera da letto, altoparlanti a soffitto in cucina e bagno e una coppia stereo di altoparlanti wireless Serie 3 in uno spazio ufficio.

Streamer musicale multi-zona Linn Kustom DSM: primo contatto

Il controllo è semplice: la selezione a gruppi delle zone necessita l’attivazione / disattivazione attraverso l’app dedicata. La tecnologia Songcast di Linn controlla l’allineamento temporale degli elementi connessi con un check ogni 5 millisecondi, garantendo la tempestività in condizioni di diffusione multipla. Si è rivelata una dimostrazione impressionante dell’offerta di Linn, sia in termini di versatilità che di prestazioni – sebbene un simile set-up è legato a estimatori senza problemi di budget. Compatibilità per i formati FLAC, ALAC, WAV, WMA (eccetto lossless), AIFF, AAC, OGG. Compatibilità sample rate (via HDMI ARC, SPDIF e Toslink): 32, 44.1, 48, 88.2, 96, 176.4, 192 kHz.

Come per molti prodotti a installazione personalizzata anche il Kustom DSM è progettato per essere ascoltato, ma non visto. Per esempio è assente l’indicatore del volume a 100 LED come nel recente sistema di streaming hi-fi Selekt DSM. Lo chassis con finitura nera è progettato per essere montato su rack (larghezza standard 48 cm) – sebbene siano presenti piedini in gomma per appoggio opzionale su piano. L’array di LED sul pannello frontale indica le zone in uso così come i raggruppamenti di zone, attraverso codifica a colori. Per i terminali analogici l’impedenza in ingresso è di 10 kOhm, quella in uscita di 300 Ohm.

Streamer musicale multi-zona Linn Kustom DSM: primo contatto

Anche se trattasi di uno streamer e quindi senza necessità di gestire il calore come nel caso di un’amplificazione integrata, per garantire efficienza e lunga durata l’ingegnerizzazione ha previsto elementi di dissipazione. A evitare la stagnazione di aria calda all’interno ci pensa la piccola ventola a basso rumore posta sul retro. In effetti con 3300 componenti il circuito stampato all’interno del Kustom DSM è il più complesso che Linn abbia mai prodotto. Ciò è stato possibile in parte grazie al recente investimento della fabbrica nella tecnologia di montaggio dei circuiti stampati. Come per ogni prodotto Linn ogni unità viene fornita con una garanzia di cinque anni ed è siglata dallo stesso soggetto che si è occupato dell’assemblaggio.

Automazione, domotica e Internet delle cose tra cui rete flessibile per diffondere al meglio il suono all’interno dell’abitazione. Evidentemente anche Linn punta a spaccare il mercato customizzato, come ha fatto con l’hi-fi di fascia alta, con la chiara speranza che anche un apparato importante come il Kustom DSM colga non solo l’attenzione dei fedeli al brand ma anche coloro che approcciano Linn per la prima volta.

Streamer musicale multi-zona Linn Kustom DSM: primo contatto

Pro

Supporto per Crestron e Control4
Doppia offerta e scalabilità
Vaste connessioni digitali e analogiche
Comprovata architettura di streaming

Contro

Nulla da segnalare

Per ulteriori informazioni: link al sito Linn per network music player Kustom DSM


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest