Home cinema Prove

Sony STR-DN1080: la gamma media di Sony si è fatta grande

Sony STR-DN1080

Avete 700 euro a disposizione per un amplificatore AV di ultima generazione? Puntate dritti sul Sony STR-DN1080 e non ve ne pentirete.

Se lo scorso anno gli amplificatori Home Video di Sony di fascia media non erano riusciti a convincerci del tutto, la gamma 2017 è già partita con un’altra marcia e ne è un perfetto esempio il Sony STR-DN1080, amplificatore AV a 7 canali Sony STR-DN1080: la gamma media di Sony si è fatta grande che si può trovare online a circa 700 euro e che ha davvero tutto quello che serve a un amplificatore odierno a livello di codifiche, connettività e, fortunatamente, prestazioni audio.

Sony STR-DN1080: la gamma media di Sony si è fatta grande

Qualità audio

Bastano pochi minuti in compagnia dell’Ultra HD Blu-ray di Animali fantastici e dove trovarli per accorgersi di come questo ampli suoni in modo fantastico. Un sound che ci ricorda quello delSony STR-DN1080: la gamma media di Sony si è fatta grande Sony STR-DN1050 di tre anni fa (e non è cosa da poco), seppur con qualcosa di più. Il modello di quest’anno raggiunge infatti livelli ancora più alti come impatto, dinamica e autorità che è raro ritrovare in prodotti di questa fascia di prezzo.

Sony STR-DN1080: la gamma media di Sony si è fatta grande

C’è davvero tanto dettaglio sia negli effetti surround sempre puntuali e precisi, sia nell’espressività delle voci e nei vari strati della colonna sonora. Quando una finestra si rompe dopo un incantesimo, si possono percepire gli effetti di ogni pezzo di vetro che cade per terra e la dinamica è gestita in modo mirabile, senza stacchi eccessivi tra i momenti più tranquilli e quelli più vivaci.

E che dire delle sparatorie di John Wick, con quegli effetti degli spari così precisi e quell’impatto sonoro così esaltante? Il modo agile e sicuro con cui il Sony si destreggia lungo tutto il film è ammirabile e per certi versi sembra di vedere il film per la prima volta (e vi assicuriamo che non è così). Il soundstage è inoltre ampio e ogni oggetto in movimento viene localizzato perfettamente anche quando non si è in presenza di tracce in Dolby Atmos in DTS:X.

L’aggiunta dei canali superiori del Dolby Atmos di Animali fantastici e deve trovarli è convincente e aggiunge ulteriore dettaglio, sebbene si venga a perdere nell’insieme un po’ di incisività sui bassi. Questa capacità di agilità ritmica si ripercuote positivamente anche nella resa musicale ascoltando dei concerti in Blu-ray o dei brani in streaming da Spotify.

Sony STR-DN1080: la gamma media di Sony si è fatta grande

Non che un amplificatore AV come il Sony STR-DN1080 sia paragonabile come espressività musicale a un ampli stereo dedicato come un Rega Brio, ma siamo comunque di fronte a un sound molto musicale, con le note alte che escono brillanti e pulite ma solide al tempo stesso, senza quegli accenti di asprezza quando si alza il volume che caratterizzavano alcuni modelli passati di Sony.

Un po’ di questa solidità e di attenzione al dettaglio manca in parte a uno dei principali rivali del Sony, ovvero il Denon AVR-X2400H, nei confronti del quale l’STR-DN1080 è più dettagliato e offre un sound più ampio, aggressivo e ricco di bassi. Il Denon appare poi quasi “delicato” se messo accanto al Sony e al suo carattere decisamente più robusto.

Siamo stati colpiti positivamente anche dal sistema di calibrazione automatica DCAC EX di Sony, ulteriormente migliorato rispetto alla versione dello scorso anno e in grado di impostare il vostro sistema audio in modo accurato e molto preciso.

Sony STR-DN1080: la gamma media di Sony si è fatta grande

Funzioni

La notvità principale legata al Sony STR-DN1080 è l’arrivo (finalmente) del Dolby Atmos e del DTS:X. Se infatti i principali rivali di Denon, Onkyo, Pioneer e Yamaha hanno abbracciato queste codifiche audio già da un po’, Sony l’ha fatto solo ora e infatti il precedente Sony STR-DN1080: la gamma media di Sony si è fatta grandeSTR-DN1070 non supportava ancora l’audio object-based. Meglio tardi che mai comunque e finalmente possiamo ascoltare tracce audio in Dolby Atmos in formato 5.1.2 e in DTS:X.

Tutti i sei ingressi HDMI 2.0/HDCP 2.2 supportano segnali video in 4K/HDR e inoltre troviamo due uscite HDMI, ingressi ottico e coassiale e persino una porta USB per ricaricare uno smartphone o un altro dispositivo mobile. È vero che con il Denon AVR-X2400H avete due ingressi HDMI in più e qualche altro input, ma a livello di connettività al Sony non manca davvero nulla.

Sony STR-DN1080: la gamma media di Sony si è fatta grande

Come nel modello dello scorso anno anche qui troviamo un ampio supporto per i file hi-res. L’ampli può infatti riprodurre file fino a 24-bit/192kHz nei formati più comuni e file DSD tramite HDMI, USB o Wi-Fi. Tra l’altro due dei ingressi HDMI, classificati come BD/DVD e CD/SACD, sono ottimizzati proprio per la miglior qualità audio possibile.

Sony STR-DN1080: la gamma media di Sony si è fatta grande

Da sottolineare anche le feature integrate nel Sony STR-DN1080 a livello streaming tra Bluetooth, AirPlay, Chromecast e Spotify Connect, con in più la certificazione DLNA per riprodurre anche file hi-res direttamente da un NAS o un PC sulla stessa rete. E non dimentichiamo la natura multi-room di questo amplificatore, che possiamo connettere ad altri prodotti Sony compatibili utilizzando l’app Music Center (ex SongPal) per streammare musica in varie stanze della casa.

Verdetto

L’aggiunta (finalmente) di Dolby Atmos e DTS:X e la completezza a livello di connessioni, connettività, streaming e supporto hi-res fanno del Sony STR-DN1080 un amplificatore AV di eccellente qualità e il prezzo è più che adeguato. Alla fine lo abbiamo preferito al Sony STR-DN1080: la gamma media di Sony si è fatta grandeDenon AVR-X2400H soprattutto come qualità audio… e non è una cosa da poco.

Sony STR-DN1080: la gamma media di Sony si è fatta grande

© 2017, AF Digitale. Tutti i prodotti sono stati provati nelle apposite sale di ascolto e di visione di Sony STR-DN1080: la gamma media di Sony si è fatta grande e Sony STR-DN1080: la gamma media di Sony si è fatta grande dal team editoriale con sede nel Regno Unito.

  • Verdetto
5

Riassunto

Avete 700 euro a disposizione per un amplificatore AV di ultima generazione? Puntate dritti sul Sony STR-DN1080 e non vene pentirete.

Pro
Sound dettagliato, dinamico e aggressivo
Ricco di feature
Facile da utilizzare
Non gli manca davvero nulla

Contro
Un telecomando retroilluminato sarebbe stato perfetto

Scheda tecnica
Canali/potenza(w): 7/165W (6 ohm, 1 kHz, 1 canale THD 0,9%))
Surround Mode: Pro-Logic II, Pro-Logic IIx, Dolby Digital EX, DTS Neo:6, DTS-ES, DTS 96/24, Dolby Digital Plus, DTS-HD Master Audio, Dolby TrueHD, Dolby Atmos, DTS:X
Tuner: FM, MW, Internet
Supporto hi-res: DSD fino a 5,6 MHz 5.1 canali, WAV, AIFF, FLAC, ALAC fino a 192 kHz/24 bit
Auto set-up: Sì
Video scaling: 4K
Connettività/connessioni: Bluetooth, Wi-Fi, Ethernet, USB
Ingressi audio: HDMI x6, ottico, coassiale, analogica x4
Ingressi video: HDMI x6, Component x2, Composite x2,
Uscite audio: HDMI x2
Uscite video: HDMI x2, Component, Composite
Dimensioni (AxLxP, cm): 15,6x43x33
Peso (kg): 9.7
Prezzo: 799 euro
Sito del produttore e del distributore italiano: http://www.sony.it


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest