Technics C50 AF DIGITALE
Featured home Hi-Fi Notizie What Hi Fi

Sony DMP-Z1: il DAP hi-res extra lusso con un prezzo da brividi

DMP-Z1

Atteso a novembre in alcuni Paesi asiatici, il DAP hi-res Sony DMP-Z1 è l’erede del NW-WM1Z e costa l’equivalente di circa 7000 euro.

Ricordate il Sony NW-WM1Z, il walkman placcato in oro del 2016 che costava quasi 3500 euro (e li costa tuttora)? Beh, proprio quando pensavate che i DAP hi-res non potessero essere più costosi di così, Sony ha svelato il DMP-Z1, nuovo esemplare della lussuosa gamma Signature Series del produttore nipponico. Questo player audio digitale ultra high-end potrebbe costare in Europa qualcosa come 6500-7000 euro, che per un prodotto di questo tipo è una cifra record.

Il lettore è dotato di un display touch da 3,1 pollici, di uno chassis in alluminio lucidato a specchio e di tasti di controllo della riproduzione in alluminio con finitura spin, senza tralasciare naturalmente il controllo del volume analogico placcato in oro. Non sorprende poi che il player includa il supporto audio completo ad alta risoluzione e la compatibilità con file DSD fino a 11,2 MHz.

Sony DMP-Z1: il DAP hi-res extra lusso con un prezzo da brividi

Al suo interno troverete un amplificatore per cuffie di alta qualità, due DAC Asahi Kasei Microdevices AK4497EQ e una sezione di amplificazione analogica. È interessante notare inoltre come il DMP-Z1 possa essere alimentato tramite rete elettrica o con un sistema di alimentazione a batteria indipendente, che utilizza cinque celle della batteria separate per alimentare sia i blocchi digitali che quelli analogici. Una ricarica completa dovrebbe essere sufficiente per circa dieci ore di riproduzione di brani non ad alta risoluzione (fino a 128kbps) e per circa nove ore di brani ad alta risoluzione (24 bit/96kHz).

Sono disponibili 256 GB di spazio di archiviazione integrato, con la possibilità di espanderlo tramite due slot per schede micro SD e non mancano una connessione USB Type-C e un modulo Bluetooth aptX HD. Il Sony DSM Remastering Engine integrato consente di convertire tutte le sorgenti musicali PCM in DSD a 5,6 MHz e il DMP-Z1 dispone anche di una nuova funzione Vinyl Processor, che secondo Sony è in grado di ricreare “il fenomeno acustico esclusivo della riproduzione in vinile, come la risonanza del braccio, il rumore della superficie del disco e il suono della vibrazione dal feedback acustico dei diffusori al giradischi”.

Sony DMP-Z1: il DAP hi-res extra lusso con un prezzo da brividi

In un doppio tripudio di versioni high-end, Sony ha anche svelato gli auricolari IER-Z1R. Con un prezzo di circa 1700 euro, sono mirati direttamente agli audiofili in vena di spese e, probabilmente, ai potenziali possessori di un DMP-Z1. Gli Z1R utilizzano il sistema di driver ibrido HD di Sony, che combina un driver dinamico da 5 mm, un driver dinamico con cupola in magnesio da 12 mm e un driver Balanced Armature realizzato con lo stesso materiale. L’involucro esterno è realizzato in lega di zirconio, con la parte esterna che vanta un accattivante motivo perlato.

I Sony DMP-Z1 e IER-Z1R saranno in vendita nella regione Asia-Pacifico a partire da novembre, ma non si sa ancora se saranno entrambi disponibili dalle nostre parti. Scopriremo qualcosa di più a IFA 2018? Speriamo davvero.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest