JBL LINK AUDIOCONNESSO
AF Focus Featured home Tecnologie

Sistemi hi-fi compatti: sette consigli per tutte le tasche

Sistemi hi-fi

Se non volete cavi tra i piedi, avete poco spazio e siete interessanti a streaming e multi-room, ecco sette sistemi hi-fi da prendere in considerazione

Ah, la semplicità dei sistemi hi-fi stereo all-in-one: ingombro minimo, cavi quasi del tutto assenti e poco spazio necessario tra le mura domestiche. Sia che stiate cercando una soluzione per lo streaming a cui abbinare solo un paio di diffusori, sia che siate alla ricerca di un giradischi moderno dalle molte funzionalità, di un sistema hi-fi o di un set di speaker wireless multi-room, vorrete giustamente qualcosa che sia tanto comodo e immediato da usare quanto valido sul versante prestazionale. Se vi trovate in questa situazione, ecco sette prodotti che possono fare al caso vostro e che reputiamo i migliori nelle loro rispettive fasce di prezzo (da circa 400 euro in su).

Tutti per uno, uno per tutti

Sistemi hi-fi compatti: sette consigli per tutte le tasche
KEF LSX

 

Il primo prodotto scelto è il Denon D-M41DAB (circa 450 euro online), che vince il nostro premio come miglior microsistema per il terzo anno consecutivo. Se state cercando una soluzione all-in-one conveniente con un lettore CD e Bluetooth, è quasi impossibile sbagliare con questo sistema. Chi invece ha un budget più elevato (poco più di 1000 euro) e ambizioni di streaming, dovrebbe guardare con interesse ai KEF LSX, diffusori stereo attivi con streaming di rete integrato. Si tratta essenzialmente della versione più compatta ed economica del sistema wireless KEF LS50, uno dei best-buy assoluti nella sua categoria.

Basta solo aggiungere due diffusori

Sistemi hi-fi compatti: sette consigli per tutte le tasche
Marantz PM7000N

Se invece cercate una soluzione tuttofare alla quale collegare solo un paio di diffusori, abbiamo tre consigli da darvi. Il primo è esclusivamente per gli amanti del vinile e si tratta del giradischi Sistemi hi-fi compatti: sette consigli per tutte le taschePro-Ject Juke Box E, che unisce la classica riproduzione di un vinile all’amplificazione e alla connettività Bluetooth. Un prodotto che anche come rapporto qualità-prezzo (online si parte da 400 euro) si è rivelato un grande successo e che da inizio anno a oggi non è stato ancora superato dai rivali anche più accaniti.

State invece pensando più a un box hi-fi che apra le porte al mondo dello streaming musicale? Il Marantz PM7000N (1199 euro di listino) smentisce il suo aspetto tradizionale con un elenco di funzionalità degno del 21° secolo che abbraccia lo streaming di rete, il multi-room e connessioni analogiche e digitali. Come abbiamo concluso nella nostra recensione, “è un sistema di streaming pratico e completo a cui servono solo due diffusori per iniziare a divertirsi”. Un’opzione più sofisticata e dalle prestazioni più elevate è invece il Naim Uniti Atom a oltre il doppio del prezzo (siamo circa a 2500 euro), che in questa fascia di prezzo ha davvero pochissimi contendenti.

I maestri del multi-room

Sistemi hi-fi compatti: sette consigli per tutte le tasche
Audio Pro

Mentre molti streamer e sistemi di streaming si basano su piattaforme che consentono di accoppiare dispositivi basati sulla stessa piattaforma, dal nostro punto di vista il punto cruciale di un sistema multi-room rimane fedele alla sua origine: Sonos o alcuni concorrenti con in testa Audio Pro. Nella categoria multi-room entrambi i brand e i loro ecosistemi di grande valore combinano ampie funzionalità di streaming con prestazioni leader della categoria e design accurati.

© 2019, AF Digitale. Tutti i prodotti sono stati provati nelle apposite sale di ascolto e di visione di Sistemi hi-fi compatti: sette consigli per tutte le tasche e Sistemi hi-fi compatti: sette consigli per tutte le tasche dal team editoriale con sede nel Regno Unito.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest