JBL LINK AUDIOCONNESSO
Entertainment Featured home Guida 4K/BD/DVD/UHD Notizie

Shining in UHD ad ottobre… con ridoppiaggio incorporato

Shining 4K

Il capolavoro horror di Stanley Kubrick arriva in versione UHD il prossimo primo ottobre nella versione estesa USA con scene inedite ridoppiate

Shining, capolavoro horror diretto da Stanley Kubrick, arriverà su supporto Blu-ray Ultra HD (anche steelbook) il prossimo 1° ottobre. Per l’occasione Warner ha previsto la pubblicazione della versione “estesa” del film, 143 minuti contro i 119 dell’edizione internazionale, fino ad ora esclusiva assoluta del mercato nord americano. Il grande regista, infatti, aveva deciso di tagliare circa 24 minuti del film dalle versioni distribuite internazionalmente. La decisione arrivò, tuttavia, successivamente il completamento dei lavori di localizzazione; ne consegue come nel 1980 fosse già pronta una colonna italiana a coprire tutti i 143 minuti.

Shining in UHD ad ottobre... con ridoppiaggio incorporato

Teoricamente tale colonna dovrebbe essere rimasta, inutilizzata, negli archivi della International Recording, la società che all’epoca si occupò della localizzazione. Nonostante questo, ascoltando i primi minuti del film, si nota come nelle scene aggiuntive la voce italiana degli attori cambi. In particolare Shelley Duvall passa dall’originale Livia Giampalmo alla “contemporanea” Francesca Fiorentini. Anche Stuart Ullman, durante i dialoghi nel suo ufficio, muta voce rispetto l’originale Pietro Biondi. Jack Nicholson invece, a sorpresa, sembra mantenere la voce di Giancarlo Giannini, evidentemente richiamato ad integrare il ruolo (anche se la sua voce tradisce gli anni trascorsi).

Ne concludiamo come le scene aggiuntive della versione estesa di Shining siano state ridoppiate di recente, quindi senza l’utilizzo della colonna “storica”. Non conosciamo ovviamente i motivi della scelta, non da ultimo la possibile perdita e/o danneggiamento irreversibile delle bobine originali. Di seguito riportiamo comunque i dati completi dell’edizione, facendo notare come l’italiano, diversamente da tutte le altre lingue in Dolby Digital 5.1 a 640 kbps, sia presente in codifica 2.0 a 192 kbps. Se inizialmente pensavamo ciò fosse dovuto al reperimento della colonna italiana originale, adesso invece diamo quasi per certo trattarsi di un “sacrificio” imposto al nostro mercato onde far stare tutta la mole di dati in un BD100 già stracolmo.

Shining in UHD ad ottobre... con ridoppiaggio incorporato

Chiariamo che la codifica stereo non ha assolutamente nulla di male in se, trattandosi di un film del 1980. Permane tuttavia un grosso fastidio nel constatare che, fra tutte, è stato sacrificato proprio l’italiano (regolarmente presente in 5.1 nel Blu-ray passato). Il lato video è invece ricco di soddisfazioni, presentando l’HDR in doppia modalità Dolby Vision e HDR10+ come già accaduto per Godzilla King of the Monsters. Polemica sul doppiaggio a parte, i presupposti per un’edizione qualitativamente di alto livello ci sono tutti.

Blu-ray Ultra HD (anche amaray)

Durata: 143 minuti ca.
Video: 16×9 1.78:1 – 2160p HDR10, HDR10+, Dolby Vision
Lingue: Italiano Dolby Digital 2.0 (192kbps), Tedesco, Polacco, Francese, Spagnolo Dolby Digital 5.1 (640kbps), Inglese DTS-HD Master Audio 5.1
Sottotitoli: Italiano, Inglese, Tedesco, Polacco, Francese, Spagnolo, Olandese, Finalndese, Ungherese, Coreano, Norvegese, Rumeno, Russo, Svedese, Thailandese, Danese, Ceco, Cinese, Arabo
Contenuti Extra: Commento al film, The making of the Shining, 3 featurette

Shining in UHD ad ottobre... con ridoppiaggio incorporato

Shining in UHD ad ottobre... con ridoppiaggio incorporato

Author: Federico Brighi


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest