Featured home Notizie TV

Sharp mostra al mondo un prototipo di TV OLED RGB arrotolabile

sharp

Sharp ha sviluppato e mostrato un prototipo di display 4K OLED RGB arrotolabile da 30 pollici, il più grande di questo tipo visto fino ad ora

Sharp è pronta a mostrare durante la fiera Inter BEE 2019 di Makuhari, in Giappone, un prototipo di pannello OLED RGB 4K pieghevole e arrotolabile. Il display, dalla grandezza di 30 pollici, è in grado di ripiegarsi all’interno di un “contenitore” che potrà essere posizionato su un qualunque supporto da TV o tavolino. Il video seguente mostra il procedimento di funzionamento appena descritto:

Sharp mostra al mondo un prototipo di TV OLED RGB arrotolabile

Alcuni di voi si ricorderanno sicuramente di un prodotto simile mostrato da LG durante il CES di quest’anno, ma Sharp ci tiene a sottolineare che i due progetti non sono del tutto confrontabili. Quello di Sharp è infatti un pannello OLED RGB da 30 pollici, con risoluzione 4K e frequenza di aggiornamento a 60 Hz. La tecnologia utilizzata, a differenza di quella WRGB di LG, è basata sui pixel RGB e non necessita quindi di alcun filtro come invece avviene per gli OLED LG.

Il pannello di Sharp è inoltre del tipo top emission rispetto a quella più usuale chiamata bottom emission. Ciò significa che questo OLED di Sharp fa passare una maggior quantità di luce su schermo a favore di una maggior efficienza. Al momento Sharp è impegnata nella produzione di massa di pannelli OLED per smartphone, ma non sembra intenzionata a creare un prodotto (in questo caso una Smart TV) che sfrutti la tecnologia mostrata da questo prototipo. La buona notizia per il mercato è però che LG non sembra essere l’unica azienda a perseguire il concetto di un display OLED arrotolabile.

Sharp mostra al mondo un prototipo di TV OLED RGB arrotolabile

C’è davvero bisogno di una Smart TV arrotolabile?

Considerando le dimensioni dell’eventuale base-supporto, ci vorrà un ambiente adatto e spazioso per fare di questo TV anche un’ideale oggetto di arredamento e, non scordiamolo, la base non può sostituire un vero e proprio mobile in quanto non ci si potrebbe mettere sopra nulla visto che lo schermo si deve alzare ogni volta che si accende il TV.

Insomma, un TV arrotolabile, simile a quelli di LG e Sharp, sarebbe qualcosa di veramente innovativo ed esteticamente notevole, ma l’utilità e il senso di un simile TV (al netto di tutta la tecnologia che vi è dietro) rimarranno opinabili agli occhi di molti utenti. Non scordiamoci poi il prezzo, che sarà sicuramente esorbitante trattandosi di una nuova tecnologia.

Sharp mostra al mondo un prototipo di TV OLED RGB arrotolabile

Author: Luca Corsetti


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest