Notizie Wearable

I sette smartwatch più interessanti visti al Baselworld 2017

smartwatch

Android Wear 2.0 l’ha fatta da padrone quasi assoluto al Baselworld 2017 e sono davvero tanti gli smartwatch che vedremo sul mercato nei prossimi mesi.

Al Baselworld 2017 in scena in questi giorni a Basilea (Svizzera) si sono visti diversi smartwatch interessanti che arriveranno sul mercato nei prossimi mesi. Si tratta nella maggior parte dei casi di device con a bordo Android Wear 2.0 (che sembra aver portato parecchio entusiasmo tra i produttori di wearable), ma non mancano le eccezioni e comunque all’evento svizzero si è vista una notevole varietà anche a livello di prezzi. Ecco i sette modelli che più ci hanno convinti.

SAMSUNG POCKET WATCH

I sette smartwatch più interessanti visti al Baselworld 2017

Più che un prodotto fatto e finito si tratta di un concept che Samsung ha presentato unendo moderno e tradizionale. Immaginatevi un Gear S3 senza il cinturino con da una parte lo schermo e l’interfaccia dello smartwatch Samsung uscito lo scorso anno e, dall’altra, una bussola tradizionale. Se poi chiudete questo smartwatch da taschino, potete vedere sulla parte frontale una watchface standard e semplificata, che immaginiamo possa servire in caso la batteria stia per esaurirsi.

CASIO PRO TREK WSD-F20S

I sette smartwatch più interessanti visti al Baselworld 2017

A gennaio, nel corso del CES 2017 di Las Vegas, eravamo rimasti molto colpiti dal Casio Pro Trek WSD-F20, smartwatch Android Wear 2.0 dal carattere fortemente sportivo e con GPS integrato. Questo nuovo modello visto a Baselworld, caratterizzato dalla S finale, è in pratica un’edizione limitata di quello smartwatch e si segnala per qualche accorgimento estetico più curato e per il vetro in zaffiro più resistente.

All’interno invece troviamo gli stessi componenti e quindi non aspettiamoci alcuna novità funzionale. Casio realizzerà solo 500 pezzi di questo smartwatch e immaginiamo che il prezzo non sarà alla portata di tutti.

MISFIT VAPOR

I sette smartwatch più interessanti visti al Baselworld 2017

Anche in questo caso non si tratta di una novità assoluta visto che il Misfit Vapor aveva fatto la sua comparsa al CES 2017 di Las Vegas, convincendo per il suo look minimale, per la “cornice” sensibile al tocco e per il prezzo decisamente aggressivo (circa 200 dollari).

A Basilea Misfit ha però svelato che il Vapor sarà venduto non con un OS proprietario ma con Android Wear 2.0. La data di uscita sul mercato rimane fissata sempre per l’estate e speriamo nel frattempo che il prezzo rimanga bene o male quello annunciato a Las Vegas.

DIESEL ON

I sette smartwatch più interessanti visti al Baselworld 2017

Non vi piacciono gli orologi semplici e minimali? Magari il Diesel On, primo smartwatch Android Wear della compagnia, vi piacerà da morire. Si tratta infatti di un orologio (con Android Wear 2.0) grande, solido e dal look un po’ “sfacciato”, con un cinturino in pelle e inserti in metallo e un prezzo di 325 dollari. Dovremmo vederlo sul mercato verso fine anno o comunque in tempo per gli acquisti natalizi.

FOSSIL Q VENTURE/EXPLORIST

I sette smartwatch più interessanti visti al Baselworld 2017

Sia il Diesel On, sia il Misfit Vapor ricadono sotto l’ombrello di Fossil Group, ma il produttore americano ha in serbo anche due suoi nuovi smartwatch della gamma Q. Il Fossil Q Venture e il Fossil Q Explorist si basano sui precedenti modelli della stessa serie, ma aspettiamoci un corpo più sottile soprattutto per il Q Explorist, che infatti è rivolto a un pubblico femminile vista anche la sua maggior eleganza.

Il Q Venture ha invece come riferimento il pubblico maschile, ma entrambi i modelli condividono tutto il resto, ovvero Android Wear 2.0 come sistema operativo e il display touch AMOLED. Da Baselworld i dettagli si fermano qui, ma torneremo a parlarne non appena sapremo qualcosa di più.

MOVADO CONNECT

I sette smartwatch più interessanti visti al Baselworld 2017

Qui si sale un po’ di prezzo (siamo attorno ai 500 dollari), ma se cercate uno smartwatch estremamente minimale, elegante, con watchface esclusive e con un look originale, il Movado Connect potrebbe davvero fare al caso vostro. Basta guardarlo infatti per accorgersi della sua unicità (non c’è quasi cornice attorno al quadrante), senza dimenticare i cinque diversi modelli che arriveranno sul mercato nei prossimi mesi.

MICHAEL KORS ACCESS GRAYSON & SOFIE

I sette smartwatch più interessanti visti al Baselworld 2017

Non è la prima volta che il gigante della moda Michael Kors propone degli smartwatch, ma i nuovi Access Grayson e Access Sofie promettono diversi passi avanti rispetto ai modelli precedenti. Look stiloso e cool (non poteva essere altrimenti), display circolare AMOLED, corona per navigare tra i menu in stile Apple Watch e Android Wear 2.0.

Caratteristiche che rendono entrambi i modelli più interessanti rispetto all’Access dello scorso anno. I prezzi partiranno da 350 dollari, con disponibilità per tutti e due gli orologi nei prossimi mesi e con la possibilità di personalizzarli nei cinturini e in altri elementi estetici.

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest