Entertainment Featured home Guida 4K/BD/DVD

Saw Legacy [UHD]

Saw Legacy

Saw Legacy, ottavo film sul sadico Jigsaw, gode di un trattamento di riguardo da Eagle Pictures, che lo edita in UHD con tanto di Dolby Vision.

Jigsaw è morto da dieci anni, eppure una serie di cadaveri orribilmente mutilati fa presagire che il serial killer o un suo imitatore sia tornato in azione. Cinque malcapitati si ritrovano infatti imprigionati e costretti a sopravvivere ai sadici e affilati giochi di John Kramer, mentre all’esterno il detective Halloran e gli agenti Logan e Eleanor cercano di rintracciare il killer.

Saw Legacy [UHD]

La saga, dopo sette film sfornati un anno dopo l’altro tra il 2004 e il 2010, è tornata con Saw Legacy, ottavo episodio che sembra riprendere esattamente dov’era rimasta, nutrendo i fan con immagini splatter e indovinelli sadici. Per uno spettatore che cerchi un film che comunque voglia dire qualcosa di nuovo, è davvero difficile trovare un minimo interesse in più in una produzione del genere. Sebbene la trama possa “vantare” un colpo di scena finale, questo è a dir poco tirato per i capelli e anche a livello di mero “effetto spavento” durante la visione si rischia di rimanere a bocca asciutta.

Saw Legacy [UHD]

Vedere due registi interessanti come i fratelli Spierig (notevole il loro sci-fi low budget Predestination) ridursi a una sorta di reboot con così poca sostanza è avvilente. Solo per fan impenitenti.

Saw Legacy [UHD]
i fratelli Spierig

VIDEO

Di Saw Legacy non è dato sapere la risoluzione originale del girato, ma con ogni probabilità si parla di qualcosa di superiore al 2K al quale si è deciso di finalizzare il Digital Intermediate qui proposto. Lo si suppone sia dall’utilizzo delle Arri Alexa Mini, sia dalla definizione comunque davvero elevata che le immagini fanno trasparire. Nonostante non sia un D.I. 4K, rispetto al Blu-ray Full HD la percezione dei dettagli aumenta, facendo risaltare i più sanguinolenti particolari delle lacerazioni dei protagonisti e offrendo un quadro compatto, nitido e tagliente anche in secondo piano e nelle scene meno illuminate.

Saw Legacy [UHD]

Il look è piuttosto asettico e digitale, nonostante la fotografia alterni scene dall’impostazione cromatica calda (l’incipit e le scene nella fattoria) ad altre decisamente più fredde. Ulteriore spinta a favore del disco UHD è offerta dall’HDR, in questo caso disponibile anche in Dolby Vision, un gradito plus che testimonia l’impegno di Eagle Pictures a offrire un prodotto tecnologicamente all’avanguardia.

Saw Legacy [UHD]

Purtroppo per il momento non riusciamo ad effettuare una comparazione “side-by-side” tra HDR10 e Dolby Vision, ma visionato con i metadati dinamici Saw Legacy ha messo in mostra anche sotto questo punto di vista migliorie ben apprezzabili rispetto alla controparte 1080p. Le fonti di luce sono nettamente più incisive ma senza eccessi e il dettaglio nelle zone d’ombra dei fotogrammi ne beneficia considerevolmente, pur essendo il Blu-ray standard un trasferimento di ottima fattura.

Saw Legacy [UHD]

Nota di merito finale anche per il supporto, un BD-100 che per un film di soli 90 minuti ha permesso all’encoding HEVC di toccare vette sopra i 90 mb/s e di rimanere quasi costantemente al di sopra dei 60 e infatti di compressione non vi è nemmeno l’ombra.

Saw Legacy [UHD]

AUDIO

Se siete avvezzi alla visione in lingua originale potrete godervi Saw Legacy in accoppiata Dolby Vision + Dolby Atmos, che suona accattivante sulla carta ma anche alla prova dei fatti dato che al pari del video anche la traccia audio offre uno spettacolo di alto profilo tecnico. Se non ci si erge a livelli reference è solamente per la tipologia di contenuti, ma quello che il film offre viene sfruttato appieno, con un mixing aggressivo e coinvolgente che fa leva su tutti i diffusori per alzare la tensione.

Saw Legacy [UHD]

I canali surround sono particolarmente reattivi e il fronte sonoro ampio, con le urla dei protagonisti in giusta evidenza e tanti particolari “raccapriccianti” nelle scene splatter che vengono giustamente enfatizzati. Non aspettatevi panning da capogiro o un LFE da battaglia, trattasi di un film abbastanza low budget, ma la sostanza c’è.

Il disco offre poi italiano e un’ulteriore traccia inglese in DTS-HD Master Audio 5.1, sempre di pregevolissima fattura ma inevitabilmente un gradino sotto alla versione Atmos. Dinamica e aggressività permangono ma con un po’ di precisione e coinvolgimento in meno.

Saw Legacy [UHD]

EXTRA

Nell’edizione Lionsgate statunitense di Saw Legacy c’è il commento audio dei produttori, una featurette e un documentario di ben 82 minuti sulla realizzazione del film. La nostra edizione offre il documentario della versione USA suddiviso in 7 featurette (mancano però circa 10 minuti) a cui si aggiunge la featurette di 6 minuti sulle “trappole” e il trailer italiano, tutto in HD e sottotitolato in italiano. Il commento audio invece non è disponibile.

Nella confezione è inclusa la card dei tarocchi personalizzata, per i completisti della Tombstone Collection.

Saw Legacy [UHD]

TESTATO CON: Tv LG OLED 55C7V, UHD player Oppo UDP-203

Ultra HD Blu-ray disponibile su dvd-store.it

Saw Legacy [UHD]
8 Recensione
Pro
Ottimo video con Dolby Vision
DTS-HD MA 5.1 italiano e Atmos inglese
Extra molto buoni
BD-100
Contro
D.i. 2K
Manca commento audio
A parte un po' di splatter c'è ben poco
Riepilogo
Titolo originale: Jigsaw
Prodotto e distribuito da: Leone Film Group / Eagle Pictures
Durata: 92'
Anno di produzione: 2017
Genere: horror
Regia: Michael Spierig, Peter Spierig
Interpreti: Matt Passmore, Tobin Bell, Callum Keith Rennie, Hannah Emily Anderson, Clé Bennett, Laura Vandervoort, Paul Braunstein, Mandela Van Peebles, Brittany Allen
------
Supporto: BD 100 + BD 50
Aspect Ratio: 2.35:1
Codifica Video: 2160p HEVC con HDR10 e Dolby Vision
Audio: Inglese, italiano DTS-HD Master Audio 5.1; inglese Dolby Atmos
Sottotitoli: italiano
Qualità artistica
Video
Audio italiano
Audio originale
Extra
Il giudizio di AF

Saw Legacy [UHD]

Saw Legacy [UHD]

Author: Pietro Battanta

Innamorato di musica e cinema da sempre, passione quest'ultima "degenerata" con l'avvento del DVD e con le impareggiabili lezioni del cinemaniaco dr. Gianni Canova. Con AF dal 2007


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest