JBL LINK AUDIOCONNESSO
Mobile Notizie Speciale Mwc 2017

Samsung Galaxy Tab S3: prime impressioni

Galaxy Tab S3 WIFI

Da poco annunciato al MWC 2017, il Galaxy Tab S3 è una valida alternativa all’Apple iPad Air 2. Sezione audio video di pregio, con tanto di compatibilità HDR10 e quattro speaker AKG, S Pen e sistema operativo Android 7.0 Nougat.

Il nuovo Galaxy Tab S3 annunciato da Samsung a Barcellona è senza dubbio uno dei protagonisti dell’MWC 2017. Alcuni anni fa, il mondo tecnologico è stato ossessionato dalla ricerca di un “iPhone killer“, un terminale capace di strappare al prodotto di Apple il primato assoluto e di dimostrare che oltre ad iOS c’era spazio anche per Android. Alcuni anni più tardi, con l’avvento del Samsung Galaxy II, la leadership dell’iPhone ha iniziato a scricchiolare. La stessa cosa non è avvenuta sul versante tablet. Ciò non significa che sul mercato non ci siano prodotti Android validi. In particolare nel segmento di fascia bassa, l’OS di Google scelto da molti produttori ha dato buona prova di sé. Ma nessun prodotto è riuscito a raccogliere la sfida lanciata da Apple con il suo iPad Air 2, il re incontrastato del segmento premium.

Samsung Galaxy Tab S3: prime impressioniFino al MWC 2017 di questi ultimi giorni, durante il quale Samsung ha tolto i veli ad un nuovo tablet, il condizionale è sempre obbligatorio, competere con la “tavoletta magica” della Mela. Si tratta del Galaxy Tab S3, un tablet particolarmente dotato sul fronte audio video e dalle elevate prestazioni equipaggiato con uno stilo S Pen in grado di facilitarne l’uso e aumentare la produttività. Il Samsung Galaxy Tab S3 sarà disponibile in due versioni, una dotata esclusivamente di connettività Wi-Fi e una completa di modulo 4G LTE (circa 800 euro).

Design

Samsung Galaxy Tab S3: prime impressioniDando una prima sommaria occhiata al Galaxy Tab S3 non si può non individuare i tratti “somatici” tipici dei prodotti Samsung, tanto che è difficile trovare differenze stilistiche significative dal suo predecessore. Eppure le novità ci sono e non sono nemmeno poche. A partire dalla nuova protezione Gorilla Glass, alla finitura lucida del dorso, allo chassis in metallo al posto del più leggero e meno resistete materiale plastico della passata edizione. Certo le nuove finiture sono vere e proprie calamite per le impronte digitali, ma il mercato (iPad docet) soprattutto nella fascia altra predente finiture di pregio.

Samsung Galaxy Tab S3: prime impressioni
Smentite le voci di corridoio iniziali che davano il nuovo Tab S3 più sottile del predecessore. La new entry misura 6 millimetri rispetto ai 5,5 mm del Tab S2, ma nessuno se ne accorgerà. Piuttosto va sottolineato il fatto che è leggero (429 g) e per questo risulterà più comodo da utilizzare anche per periodi prolungati. Sulla parte frontale troviamo ancora il pulsante Home affiancato dalle classiche icone a sfioramento per tornare indietro e per il multitasking. Sul lato destro troviamo la regolazione del volume e il pulsante d’accensione.

Insomma, in fatto di design Samsung non si è allontanata dal sentiero fin qui percorso. Ma tutto è funzionale, come dev’essere per un oggetto da tenere tra le mani, in un corpo decisamente più resistente e di qualità migliore.

Display

Samsung Galaxy Tab S3: prime impressioniSu questo versante il Samsung Galaxy Tab S3 non si inchina al rivale iPad. Lo schermo da 9,7 pollici raggiunge una risoluzione di 2.048 x 1.536 su un pannello QXGA Super AMOLED. Il che significa ottenere neri più profondi, maggiore luminosità e colori più vivaci rispetto agli LCD convenzionali.

Samsung Galaxy Tab S3: prime impressioniLa grande novità in questo caso è l’introduzione del supporto dell’HDR10 per la riproduzione video, una funzione che potrà essere messa alla prova con i contenuti HDR in streaming che sia Amazon Prime Video sia Netflix stanno approntando sul fronte mobile. Peccato che durante la demo all’MWC non fossero disponibili contenuti in HDR per valutare l’impatto su uno schermo ampio ma non gigantesco. Secondo Samsung, il Tab S3 supporterà il 4K; considerando che la sua risoluzione è inferiore si tratterà semplicemente di un ridimensionamento del quadro.

Audio

Samsung Galaxy Tab S3: prime impressioniCosì come per il video, anche per l’audio Samsung ha puntato in alto. Il Galaxy Tab S3 non solo supporta l’audio hi-res ma è equipaggiato con quattro speaker AKG (i primi frutto dell’acqusizione di Harman), uno su ciascun vertice del tablet. Questo, dicono i portavoce della società, per restituire uno audio stereofonico più potente utilizzando il terminale sia in posizione orizzontale sia in modalità verticale.  Il forte brusio di sottofondo della fiera non ha consentito di valutarne appieno le potenzialità, per cui rimandiamo il nostro giudizio ad una prova condotta in un ambiente ottimale per l’ascolto.

Funzionalità

Samsung Galaxy Tab S3: prime impressioniIl Galaxy Tab S3 dispone di una CPU Snapdragon 820 quad core (2,15 GHz + 1,6 GHz) con 4 GB di RAM. Pur non essendo la soluzione più performante, il chip set garantisce un utilizzo fluido di tutte le applicazioni. La dotazione comprende 32 GB di memoria interna espandibile con microSD fino a 256 GB e la connettività è garantita da WiFi 802.11 a/b/g/n, LTE Cat.6 (300 Mbps) e Bluetooth 4.2.

Gli swipe sull’interfaccia grafica TouchWiz UI basata su Android 7.0 si sono dimostrati reattivi e fluidi, così come gli zoom e il passaggio da un’applicazione all’altra è avvenuta senza interruzioni. Da una prima analisi sembra un prodotto ben concepito anche sul versante software. Saprà cavarsela anche con i videogiochi più ghiotti di risorse? Vedremo durante una prova approfondita.
La ricarica avviene tramite il connettore USB-C posto sulla parte bassa del dispositivo. Anche in questo caso è prevista la funzione di ricarica rapida che in pochi minuti rende il tablet operativo. Per quanto riguarda la durata della batteria occorrerà sottoporre il nuovo tablet Samsung a test più approfonditi. Certamente l’unità da 6000mAh dovrebbe restituire prestazioni migliori rispetto al precedente modello, anche se difficilmente riuscirà ad eguagliare quelle ottenute dall’iPad Air 2 equipaggiato da un batteria da 7340mAh.

Samsung Galaxy Tab S3: prime impressioniNon pensiamo che la sezione video sia così strategica per un terminale come il tablet; tuttavia le opzioni offerte dal Galaxy Tab S3 sembrano essere promettenti. La fotocamera principale è da 13 MP con autofocus e flash LED, mentre quella frontale è da 5 megapixel. Entrambe sono sembrate più che reattive e veloci. Abbiamo avuto un gioco veloce in giro con i due e sembrano veloce e reattivo, e sono stati in gran parte del rumore libero dalle scatta veloce che abbiamo preso. Ci porterà più nella nostra recensione completa.

Accessori

Samsung Galaxy Tab S3: prime impressioniAnalogamente alla gamma Note, il Tab S3 sarà disponibile con un nuovo S Pen di serie, mentre la tastiera esterna, utile per l’elaborazione dei testi, resta un prodotto opzionale che si dovrà acquistare separatamente.

La S Pen ha subito un lifting funzionale ed ergonomico. Non solo è più grande, in modo da restituire una sensazione simile a quella di una penna tradizionale, ma è dotata di una nuova punta in gomma che la fa scivolare più naturalmente sullo schermo. Per le funzioni di disegno e di appunti, la S Pen eredita tutte le funzionalità della serie Note, incluse la cattura dello schermo, la traduzione istantanea e la funzione di copia e incolla per artistici scrapbooking.

Insomma, Samsung si è impegnata e non poco per la realizzazione del Galaxy Tab S3. Che Android abbia trovato un degno interprete anche per la piattaforma tablet? È presto per dirlo. Di certo è un prodotto interessante sia per la sua sezione audio viedeo di pregio, con tanto di compatibilità HDR e quattro speaker, sia per le funzioni legate alla produttività.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest