App Featured home Mobile Notizie

Samsung Galaxy S20 – Evoluzione della specie

Samsung Galaxy S20 – Evoluzione della specie

Presentati gli smartphone Samsung Galaxy S20, evoluzione tecnologica combinando le potenzialità dell’intelligenza artificiale

“Siamo appena entrati in un nuovo decennio e il 5G cambierà completamente il modo in cui comunichiamo e viviamo il mondo che ci circonda“, ha affermato TM Roh, Head of Mobile Communications Business, Samsung Electronics. “Con i nuovi Galaxy S20, tutti e tre dotati di connettività 5G, Samsung offre agli utenti dispositivi di ultima generazione che trasformano la vita delle persone. Con un’incredibile fotocamera dotata di intelligenza artificiale, è possibile catturare al meglio e in tempo reale ogni momento della giornata e connettersi in modo più fluido con le persone che si amano”.

La gamma Galaxy S20 è composta da Galaxy S20, Galaxy S20+ e Galaxy S20 Ultra 5G, dotati della recente tecnologia 5G disponibile sul mercato e il supporto alla tecnologia ‘sub-6’ (sub-6 e mmWave sono onde millimetriche) offendo le funzionalità 5G anche stand alone. Secondo Samsung il Galaxy S20 offre una “interfaccia più pulita, semplice e intuitiva” rispetto al passato.

Samsung Galaxy S20 – Evoluzione della specie

Il Galaxy S20 è annunciato come “progettato in base al modo in cui viviamo” e in virtù di ciò introduce un sistema di fotocamere completamente nuovo, basato sull’intelligenza artificiale e con il più grande sensore di immagine di sempre. La fotocamera di Galaxy S20 offre una risoluzione estremamente elevata: 108 Megapixel per Galaxy S20 Ultra 5G, 64 Megapixel per Galaxy S20 e Galaxy S20+, obbiettivo anche ultra grandangolare. Di fatto un ulteriore passo avanti a livello di sensore combinando nove pixel in uno per restituire una migliore qualità in condizioni di scarsa illuminazione, utilizzando la tecnologia cosiddetta di ‘binning’ (ovvero la riduzione del rumore di fondo innescato a sensibilità molto alte) al fine di ottenere immagini meno sgranate.

Per lo zoom si può arrivare fino a 30x con Galaxy S20 e Galaxy S20+, oppure accorciare ulteriormente le distanze con l’obiettivo a lenti periscopiche dell’S20 Ultra 5G dotato di “Space Zoom” fino a 100x. Oltre alla possibilità di agire sull’immagine catturata onde ritagliarla e modificarla in misura più intuitiva, lo scatto singolo ora beneficia di molteplici opzioni. Girando un breve video l’IA interna consente di ottenere in automatico una serie di foto e video in diversi formati tra cui scegliere. Inoltre Galaxy S20 offre riprese video a risoluzione 8K, aiutati come sempre da stabilizzatore interno e analisi del materiale inquadrato.

Samsung Galaxy S20 – Evoluzione della specie

Agli amanti della musica la nuova integrazione tra Spotify e Bixby Routines, audio AKG, la funzione Music Share per collegarsi al dispositivo di un amico tramite Bluetooth, controllare la musica riprodotta in auto o da un altoparlante. Video chiamate con Google Duo, che ora si può utilizzare per avviare una video chiamata con qualità Full HD. 5G significa anche fruizione di materiale 8K via YouTube, display a 120 Hz per una migliore esperienza di gaming, sostenuto da un processore veloce e 12 GB di RAM e funzione “Game Booster” per offrire prestazioni di gioco. Integrazione della piattaforma di sicurezza mobile per protezione software ma anche hardware. Per la memoria di archiviazione l’offerta vede 128 GB per Galaxy S20 e Galaxy S20 Ultra 5G; 128 GB e 512 GB per Galaxy S20+.

Vediamo quindi nel dettaglio alcune differenze importanti: la compatibilità sulla rete 5G è relativa a Samsung Galaxy S20 5G, S20 Plus 5G e S20 Ultra 5G. Per tutti il chipset è il Samsung Exynos 990 e il processore 2x 2.73 GHz Mongoose M5 + 2x 2.4 GHz Cortex-A76 + 4x 1.9 GHz Cortex-A55. Il Samsung S20 ed S20 5G offrono un display Dynamic AMOLED da 6,2” pollici, che sale a 6,7” pollici per l’S20 Plus e Plus 5G e ulteriormente a 6,9” pollici con l’S20 Ultra 5G. La risoluzione resta 1440 x 3200 pixel con densità per pollice a 563 ppi per S20, 525 ppi per S20 Plus e 511 per S20 Ultra 5G.

Samsung Galaxy S20 – Evoluzione della specie

La risoluzione massima della fotocamera è sempre 4000 x 3000 pixel (F 1.8 + F 2 + F 2.2, frontale da 10 Mp F 2.2) tranne per l’S20 Ultra 5G da 12.000 x 9000 pixel (F 1.8 + F 3.5 + F 2.2, frontale da 40 Mp F 2.2), che è anche l’unico che può scattare foto 3D. Riprese video 8K a 60 fps e slow motion 960 fps. Sistema operativo Android 10 Samsung One UI 2.1. Il peso resta contenuto per il Galaxy S20 a 163 grammi (dimensioni 69.1 x 151.7 x 7.9 mm), l’S20 Plus sale a 186 grammi (dimensioni 73.7 x 161.9 x 7.8 mm) e l’S20 Ultra 5G a 220 grammi (dimensioni 76 x 166.9 x 8.8 mm).

I prezzi sono tutti molto importanti, in pre-ordine su Amazon a partire dal Galaxy S20 a 929€, S20 Plus 4G a 1029€, S20 Plus 5G a 1129€ e l’S20 Ultra 5G a 1379€.

Per ulteriori informazioni: link al sito Samsung per la linea smartphone Galaxy.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest