UNIVERSALGRANDE CINEMA 4K
Entertainment Featured home Guida 4K/BD/DVD/UHD

Robin Hood – L’origine della leggenda [UHD]

Robin Hood - L'origine della leggenda [UHD]

Anacronistico e convulso anche nell’abbigliamento l’ultimo Robin Hood è stato girato in 8K con D.I. 4K per il disco UHD. Distribuzione 01 Rai Cinema

Robin Hood racconta del giovane Robin di Loxley (Taron Egerton), nobile costretto ad abbandonare l’amore per la bella Marian (Eve Hewson) e la natia Nottingham in Inghilterra dopo essere stato precettato per la Terza Crociata.

Dopo anni trascorsi a combattere in Terra Santa si ritrova ferito e rispedito a casa per aver cercato d’impedire l’ennesima uccisione a sangue freddo del nemico. A sua insaputa sulla stessa nave si trova anche il clandestino Yahya (Jamie Foxx), arabo che Robin ha contribuito a liberare, desideroso di vendicare il figlio.

Robin Hood - L'origine della leggenda [UHD]

Al rientro in patria il giovane scopre di aver perduto l’amore e i suoi averi, trovando l’intera contea in disfacimento per tasse e soprusi da parte dello Sceriffo (Ben Mendelsohn). Assieme a Yahya intraprende una serie di azioni di disturbo razziando i proventi donandoli ai poveri, mettendo in difficoltà le malversazioni dello Sceriffo che assieme a un altro potente uomo locale mirano a destabilizzare la Corona d’Inghilterra.

Dopo gli svariati Robin Hood che hanno attraversato il grande schermo nel corso della storia del cinema, non ultimo quello diretto da Ridley Scott nel 2010, francamente non si sentiva la necessità dell’ennesima riproposizione, per giunta in chiave bislacca. Una rilettura volutamente fuori dagli schemi e (troppo) moderna rispetto alla classicità del personaggio, dove sono davvero tanti gli elementi che concorrono a far stonare in misura inaccettabile il film dell’esordiente Otto Bathurst, con alle spalle tanta regia televisiva.

Robin Hood - L'origine della leggenda [UHD]

La direzione in questo caso resta di fatto uno dei problemi minori, vista la capacità di orchestrare anche con una certa mano le evoluzioni action più complesse. I problemi qui sono ben altri a partire dalle infelici scelte nei costumi e parte dell’equipaggiamento militare, archi e balestre che scagliano frecce e dardi nemmeno fossero armi da fuoco a ripetizione, gli inglesi sembrano presi in prestito da una moderna compagnia di Commandos in Iraq, gli scudi delle guardie dello Sceriffo ricordano quelli anti sommossa della polizia, molotov e scontri urbani in stile Black Bloc.

Sorvolando su un malriuscito inseguimento tra due carri sorta di brutta copia della corsa delle bighe in Ben Hur, c’è la pessima scelta di imbruttire Jamie Dornan (50 Sfumature) forse per non far troppo sfigurare Taron Egerton (Kingsman), che per quanto bravino non sembra granché tagliato a vestire i panni del supereroe cappa e spada: di nuovo non ha aiutato la scelta di Julian Day (Rush, Bohemian Rhapsody) di vestirlo in misura del tutto simile a quanto indossato da Stephen Amell nella serie tv Arrow.

Robin Hood - L'origine della leggenda [UHD]

Foxx dal canto suo è eccessivamente comprimario anche se resta forse l’attore che svilisce meno il proprio ruolo, infine il povero Ben Mendelsohn (Ready Player One) costretto a indossare un abito che ricorda quello di un ufficiale delle SS di Hitler. A peggiorare ulteriormente la situazione battute da cliché, situazioni action parossistiche e una sceneggiatura coatta e avulsa alla storia che scivola più o meno consapevolmente nel ridicolo e senza freni manco si trattasse di un circo a tre piste.

VIDEO

I limiti artistici dell’opera trovano felice contraltare tecnico dato che il film è stato interamente girato digitale con l’ausilio della camera Panavision Millennium DXL a risoluzione nativa 8K e finalizzato su Digital Intermediate 4K. Siamo di fronte a una delle (ancora troppo) rare opportunità di un downscaling volto a ottenere il formato UHD, con un balzo tecnico incredibile rispetto alla controparte FHD.

Robin Hood - L'origine della leggenda [UHD]

Aspect ratio 2.40:1 (3840 x 2160/ 23.97p), codifica HEVC su BD-66. La scelta dell’HDR-10 wide color gamut a metadati statici apre a un lussureggiante panorama cromatico con neri profondi, ricchezza ed estensione colori anche in secondo piano. Punti luce maggiormente diversificati, uno spettacolo visivo spesso entusiasmante che svetta spesso in zona reference. L’edizione statunitense si avvantaggia per la presenza del Dolby Vision.

AUDIO

Dolby TrueHD 5.1 canali per l’italiano (16 bit) e Dolby ATMOS per l’inglese, questa la curiosa offerta per un ascolto spesso avvincente già nella versione doppiata. Ottimo il parlato dal centrale, elementi direzionali, pressione sonora e presenza scenica dai due canali rear di cui si sente comunque la necessità di ulteriore spinta sonica che meglio controbilanci il fronte anteriore. Subwoofer con qualche buona entrata.

Robin Hood - L'origine della leggenda [UHD]

Ulteriore salto di qualità con la traccia originale per un ascolto molto efficace, con elementi sonici e profondi ed entrata in scena per i diffusori a soffitto. Tra i momenti più acusticamente entusiasmanti il primo violento combattimento durante la Crociata di Robin.

EXTRA

In FHD presenti anche sul disco UHD trovano posto: documentario di 64′ minuti sulla lavorazione con immagini dietro le quinte e interventi di parte di cast e troupe, 8′ minuti di scene eliminate ed errori sul set. Sottotitoli in italiano.

Robin Hood - L'origine della leggenda [UHD]

TESTATO CON: Tv Samsung QLED Q85R 55″, Hisense 4K H49M3000, UHD player OPPO UDP-203 / Sistema audio: Yamaha CX-A5100, sistema altoparlanti Yamaha Soavo-1, Soavo-2, Yamaha 8″ 3 vie x 4 a soffitto, centrale Jamo Center 200, 2 x subwoofer attivo Jamo E4. Configurazione ATMOS 7.2.4

Blu-ray UHD disponibile su DVDStore.it

Robin Hood - L'origine della leggenda [UHD]
8,5 Recensione
Pro
Girato nativo 8K e D.I. 4K
HDR-10 wide color gamut
Dolby TrueHD e ATMOS
Extra interessanti
Contro
Sceneggiatura coatta e ridicola
Riepilogo
Prodotto e distribuito da: 01 Rai Cinema
Durata: 116'
Anno di produzione: 2018
Genere: Action
Regia: Otto Bathurst
Interpreti: Taron Egerton, Jamie Foxx, Ben Mendelsohn, Eve Hewson, Jamie Dornan, Tim Minchin, Paul Anderson, F. Murray Abraham, Ian Peck, Cornelius Booth, Kane Headley-Cummings, Scot Greenan, Lara Rossi, Kevin Griffiths
------
Supporto: BD 66 + BD 50
Aspect Ratio: 2.40:1
Codifica Video: 2160p HEVC
Audio: Italiano Dolby TrueHD 5.1; Inglese Dolby ATMOS
Sottotitoli: italiano
Qualità artistica
Video
Audio italiano
Audio originale
Extra
Il giudizio di AF
Robin Hood - L'origine della leggenda [UHD]

Author: Claudio Pofi


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest