Editoriali Entertainment Guida 4K/BD/DVD Notizie

Rivoluzione audio Universal: dal 2018 arriva il DTS:X italiano!

Universal DTS:X

Il managing director di Universal Pictures HE, Roberto Paris, ci ha rivelato in anteprima che dall’inizio del 2018 l’audio italiano dei nuovi film pubblicati in 4K sarà in DTS:X.

Gli appassionati lo richiedevano a gran voce, AF Digitale ha appoggiato la loro battaglia per la qualità e l’assenza di discriminazioni e, dopo il primo passo di Warner, ora anche Universal ci ha confermato che i maggiori titoli in uscita a partire dall’anno prossimo saranno proposti con audio italiano in DTS:X (sicuramente su supporto Ultra HD 4K, mentre su Blu-ray non è confermato)Una mossa che porterebbe Universal ad essere la prima casa di produzione e distribuzione di film a proporre una traccia audio con codifica a oggetti per la nostra lingua!

Rivoluzione audio Universal: dal 2018 arriva il DTS:X italiano!

Bisognerà quindi pazientare per i mesi che ci separano dal 2018 per vedere (anzi, ascoltare) il tanto vituperato audio italiano, finalmente in una veste sonora al passo con le tecnologie cinematografiche odierne anche nelle nostre salette home theater.

Non sappiamo ancora esattamente quali saranno i primissimi titoli che vanteranno il DTS:X italiano, ma Paris ha confermato che, oltre ai titoli Universal, anche quelli Sony Pictures e Paramount saranno interessati dal cambiamento, mettendo così fine al canonico Dolby 5.1 di questi ultimi e alla fastidiosissima “retrocessione” dal DTS-HD Master Audio dei Blu-ray al Dolby Digital degli attuali UHD Sony.

La decisione di investire i soldi necessari a creare i mix DTS:X in italiano (ricordiamo che devono essere creati ad hoc in quanto non “trasferibili” dalle tracce Dolby Atmos cinematografiche) è stata maturata in parte dando ascolto alle critiche mosse dagli appassionati attraverso i nostri precedenti articoli, le recensioni e i commenti sui forum, ma anche cavalcando le previsioni di mercato che indicano per il 2018 una base istallata di TV 4K in fortissima crescita per il nostro paese. Dall’intervista, che vi proporremo nei prossimi giorni in versione estesa, è chiaro che Universal creda ancora nel supporto fisico e, pur se con margini di guadagno più ridotti rispetto al passato, l’investimento per produrre supporti di alta qualità in tutte le componenti (video, audio, contenuti extra, packaging) rimarrà una priorità per la major.

Anche sul fronte video infatti Universal si lancia in prima linea, con Fast & Furious 8 e Cattivissimo Me 3 (in uscita al cinema a fine agosto, con mix Dolby Atmos) che in versione UHD 4K verranno proposti con video in HDR Dolby Vision.

Rivoluzione audio Universal: dal 2018 arriva il DTS:X italiano!

Author: Pietro Battanta

Innamorato di musica e cinema da sempre, passione quest'ultima "degenerata" con l'avvento del DVD e con le impareggiabili lezioni del cinemaniaco dr. Gianni Canova. Con AF dal 2007


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest