Technics C50 AF DIGITALE
AF Gaming AF Gaming slider Featured home Review

Rage 2 – Home Theater Test Xbox One X

Rage 2 - Home Theater Test Xbox One X

A 8 anni dalla prima avventura la battaglia si fa ancora più furiosa e anarchica in Rage 2. Da Avalanche Studios e id Software

In Rage 2 proseguono le disavventure di un’umanità allo sbando dopo che un asteroide entrando in collisione con la Terra l’ha radicalmente sconvolta. Disperati, assassini, mutanti e mostruosità assortite percorrono aspri territori.

Rage 2 - Home Theater Test Xbox One X

Sono passati 30 anni dagli eventi del primo Rage, anni di devastazioni, zone franche e presidi umani dove la vita sembra più semplice ma in realtà gli assembramenti di sopravvissuti celano terribili insidie anche nel sottosuolo. Il gamer impersona il ranger Walker, ancora sulla breccia dopo tanti anni, pronto a percorrere in lungo e in largo lande disseminate di pericoli mortali dove l’unica forma di dialogo è lo scontro armato.

Proprio come accadeva nel primo Rage l’impostazione resta quella del First Person Shooter, sparatutto in prima persona all’interno di un open world in cui l’esplorazione è parte integrante dell’evoluzione del personaggio assieme ai conflitti a fuoco. Dapprima dotati di semiautomatica ben presto l’arsenale va ad arricchirsi di armi sempre più versatili e potenti, per gli spostamenti si guida una 4 ruote blindata e armata di potenti mitragliatrici ma i mezzi a disposizione sono molteplici e con diversa capacità di resistere agli impatti.

Rage 2 - Home Theater Test Xbox One X

Prima d’iniziare l’avventura si è invitati alla scelta del sesso del protagonista e uno dei 4 livelli di difficoltà: facile, medio, difficile, incubo. Il volume di munizioni, materiali e kit di pronto soccorso è inversamente proporzionale alla complessità scelta. Tra dune e residui della tramontata civiltà non è difficile ritrovarsi a gareggiare con altri veicoli e in tal senso occorre conoscere al meglio pregi e difetti del mezzo, il cui controllo con il pad non può essere dei più precisi anche se non si sente la mancanza di un volante dedicato.

Rage 2 offre un colorato universo punkettaro alla Mad Max dove si ritrovano le molteplici attività tipiche dell’inventiva Avalanche Studios come quelle incrociate nel franchise Just Cause, stavolta con l’imprescindibile impronta coatta di id Software tra sangue, fuoco e fiamme sin dai tempi di Doom e Quake. Che si tratti di armi convenzionali o ‘pacificatori’ complessi e di inaudita potenza quando le si imbraccia si ha sempre uno specifico feedback, sia in termini d’uso che per l’effetto sonoro, nota caratteristica che da sempre distingue i progetti id Software.

Rage 2 - Home Theater Test Xbox One X

Strumenti di morte capaci di perforare intere file di avversari, proiettili incendiari, missili, granate e persino dardi gravitazionali che imprigionano il nemico sottraendogli gravità. Per aprire una cassa di legno che potrebbe contenere provviste o per scontri ravvicinati ci si può sempre affidare al calcio dell’arma, che all’occorrenza diventa un’improvvisata ‘racchetta da tennis’ con cui restituire al mittente l’ordigno da lancio prima che deflagri.

Boss in quantità come sempre legati al termine della specifica missione, creature mostruose di varia forma, dimensione e capacità offensiva, il più delle volte è meglio tenere l’avversario a debita distanza onde evitare esplosioni ravvicinate che abbattono la barra della salute. Una confusa mistura di ricerca risorse di ogni genere e feroci scontri con nemici spesso rapidi e non sempre facilmente identificabili, il tutto infarcito da una trama che tra alti e bassi accompagna a un finale comunque convincente.

Rage 2 - Home Theater Test Xbox One X

I punti guadagnati consentono di aumentare la potenza di fuoco, il volume delle scorte, affinamento delle proprie doti come per esempio lo scatto ultra veloce, utilissimo quando ci si deve togliere rapidamente dai guai. I miglioramenti riguardano anche il mezzo blindato, mentre ci si sposta per una mappa incredibilmente ampia e ricca d’incontri come Walker o altri 3 soggetti connessi più o meno direttamente ai vari snodi narrativi. Se proprio mancasse all’appello un elemento apparentemente introvabile quanto necessario si può sempre attirare l’attenzione di un ambulante suonando il clacson e concludere un baratto.

Elementi fondamentali da conoscere molto bene in Rage 2 sono la ‘feltrite’, cristalli che donano potere a chi li possiede, alimenta le corazze, rande le armi più distruttive. Ci sono poi i ‘nanotriti’, micro-macchine iniettate anche nel corpo di Walker che donano poteri speciali come la riparazione del proprio mezzo e l’auto-guarigione, oltre a potenziare la visione e aiutare nelle fasi di ricerca.

Rage 2 – breve estratto dal gameplay italiano

Rage 2 - Home Theater Test Xbox One X

Le combo sono la giusta via per annientare il nemico e raggiungere con rapidità il ‘Sovraccarico’: solo in tale condizione le armi diventano ancora più letali, si viaggia più veloci facendo ‘respirare’ la barra della salute. Seminando ovunque morte e distruzione ci si rende conto quanto id Software e Avalanche abbiano puntato ancor più su un taglio cafone e grossolano tra adrenalina, eccessi e divertimento.

VIDEO

Formato immagine 1.78:1, la risoluzione per l’Xbox One X non va oltre i 1080p e in conseguenza di questo il frame rate passa dai 30fps della Xbox One S e PS4 a 60fps per Xbox One X e PS4 Pro, con la differenza che l’Xbox One X ha ancora uno spunto in più rispetto alla Ps4 Pro dal momento che regge molto di più sulla distanza quanto a stabilità, raramente scendendovi al di sotto. La 4 Pro invece nei momenti più concitati viaggia tra i 50 e i 60fps, inoltre la nitidezza e il dettaglio anche in secondo piano per PS4 Pro e Xbox One X sono nettamente superiori. A questo si aggiunga la presenza di ulteriori elementi di contorno scenografico come nuvole di fuochi in lontananza e ulteriore marcatura e presenza delle nuvole che altrimenti non sarebbero visibili.

Rage 2 - Home Theater Test Xbox One X

Nel complesso lo spettacolo visivo con la Xbox One X è il migliore specie per la fluidità, immaginando che più di un appassionato storcerà il naso per il mancato appuntamento con la risoluzione UHD, anche a scapito di un frame rate più basso. Evidentemente le problematiche innescate spingendo più in alto l’asticella della risoluzione non hanno convinto sino in fondo. Resta il piacere di una resa d’insieme comunque ottima e anche nel caso di un 55” pollici l’esperienza adrenalinica non è certo mancata.

AUDIO

AC-3 o DTS lossy 5.1 canali. Si tratta di un ascolto del tutto simile quanto a presenza scenica, i dialoghi dal centrale restano li inchiodati anche quando si punta lo sguardo altrove rispetto all’interlocutore. Ciò disorienta anche se solo in parte, i rimanenti canali offrono in fattivo contributo con effetti e transizioni musicali coinvolgendo anche il subwoofer anche sorprendendo nei confronti coi boss finali e nelle esplosioni. L’intrattenimento non manca ma ci aspettavamo qualcosa di più acusticamente virtuoso e avvolgente, all’altezza della nomea di id Software. Ricordiamo che il game è interamente in italiano e offre l’ausilio della sottotitolazione.

Rage 2 - Home Theater Test Xbox One X

VERDETTO

Nel complesso Rage 2 si è rivelato un FPS open world con momenti galvanizzanti. Anarchico, con una struttura di crescita che avrebbe guadagnato ulteriori punti in presenza di uno script capace di andare più in profondità, magari evitando la ciclicità di eventi che ricorrono troppo spesso. L’IA meritava ancora una rifinitura, i nemici non sempre hanno un comportamento coerente, con un istinto di conservazione pressoché nullo.

Rage 2 - Home Theater Test Xbox One X

Arrivare a fine corsa significa essersi impegnati per non meno di 10-12 ore di intensa attività esplorativa e con un numero di scontri a fuoco di cui si perde il conto, uno dei punti di forza di Rage, che anche in questo secondo capitolo sa come soddisfare i gamer più sanguinari.

Rage 2 - Home Theater Test Xbox One X
7,5 Recensione
Pro
Furiosi scontri a fuoco stile id Software
Ambientazione post apocalittica
Potenziamenti, arsenale e abilità
60 fps quasi inchiodati per Xbox One X
Contro
La trama non sempre convince
Audio lossy ma di buon impatto
L'IA degli avversari è spesso debole
E il 4K / HDR?
Riepilogo
Sviluppato da: id Software e Avalanche Studios
Distribuito da: Bethesda
Longevità: 10-15 ore
Anno di produzione: 2019
Genere: FPS Open World
Supporto: BD 50
Aspect Ratio: 1.78:1
Video: 1080P/60 fps SDR (Xbox One X) - 1080p/30 fps SDR (XBox One S)
Audio: Italiano
Sottotitoli: Italiano
Video
Audio
Giocabilità
Longevità
Il giudizio di AF
Rage 2 - Home Theater Test Xbox One X

Author: Claudio Pofi


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest