Featured home Hi-Fi Notizie

Quad Vena II: l’integrato compatto che supporta i file DSD

quad vena II

Quattro anni dopo il primo e apprezzato modello, ecco il Quad Vena II, amplificatore integrato compatto con DAC Sabre32 e supporto DSD.

L’amplificatore integrato Quad Vena è arrivato sulla scena degli ampli compatti nel 2014 come uno dei modelli più interessanti di quell’anno per rapporto qualità-prezzo (oggi si trova online tra gli 800 e i 900 euro). Parliamo infatti di un integrato con supporto per l’audio ad alta risoluzione, Bluetooth e porta USB, ingressi ottici e coassiali. Davvero niente male per un integrato compatto di quattro anni fa e infatti le recensioni di allora erano state ottime e anche il riscontro di pubblico non era mancato.

Naturalmente questa completezza a livello di connessioni e connettività è oggi molto più diffusa anche su amplificatori di fascia medio-bassa e, più recentemente, ha guadagnato ulteriore versatilità con l’inclusione di uno stadio phono per venire incontro al revival dei vinili. Non a caso il successore del Quad Vena, chiamato semplicemente Quad Vena II, integra un ingresso phono MM, oltre a supportare file DSD (fino a DSD256) e file PCM fino a 32-bit/384kHz.

Quad Vena II: l’integrato compatto che supporta i file DSD

Il Quad Vena II mantiene l’amplificatore di classe di tipo AB del modello precedente (2x45W su 8 Ohm e 2x65W su 4 Ohm), ma presenta un alimentatore potenziato. L’inclusione del DAC Sabre32 Reference ES9018K2M introduce inoltre l’architettura HyperStream a 32 bit di HyperStream e le tecnologie Time Domain Jitter Eliminator di ESS Technology; inoltre, Quad afferma che gli op-amp nel circuito del filtro attivo post-DAC sono stati scelti appositamente proprio per la loro sinergia con il DAC.

Invece di collegare l’uscita della cuffia allo stadio di uscita principale dell’amplificatore come per il Vena, il Quad Vena II ora incorpora anche un amplificatore dedicato, che dovrebbe migliorare la qualità del suono che si ottiene attraverso le cuffie. Oltre a quattro ingressi digitali (due ottici, uno coassiale e uno asincrono USB) e tre ingressi RCA (due line-level, uno fono MM), troviamo uscite ottica, coassiale e pre-out per l’aggiunta di un amplificatore di potenza esterno.

Quad Vena II: l’integrato compatto che supporta i file DSD

Il telaio largo 31 cm è familiarmente caratterizzato da una fila di pulsanti di selezione della sorgente e da una grande manopola per il volume ed è disponibile nella finitura standard Lancaster Grey (649 sterline) o nelle finiture premium Sapele Mahogany, Gloss Black o Gloss White con una spesa ulteriore di 100 sterline (siamo ancora in attesa di conoscere i prezzi italiani). La disponibilità in Gran Bretagna è imminente e, per il lancio, Quad ha lanciato una promozione che prevede il Vena II in colorazione Lancaster Grey e due eccellenti diffusori da stand Quad S-1 a 999 sterline al posto di 1150 sterline.

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest