AF Casa Featured home Notizie Smart home

PuriCare 360 e PuriCare Mini: l’aria purificata secondo LG

PuriCare 360

LG Electronics ha introdotto sul mercato italiano la nuova linea di purificatori d’aria PuriCare nelle versioni 360 e Mini. Ecco tutti i dettagli

LG Electronics ha introdotto sul mercato italiano la nuova linea di purificatori d’aria PuriCare nelle versioni 360 e Mini. Si tratta di prodotti progettati per combattere le fastidiose allergie stagionali e ridurre l’inquinamento domestico eliminando allergeni, pollini, odori e agenti inquinanti dagli spazi indoor. Con l’avvicinarsi della primavera aumenta il numero delle persone che soffrono di allergie respiratorie, anche se queste patologie affliggono molti consumatori anche nei mesi più freddi dell’anno. Inquinamento, smog, ambienti chiusi e poco areati e aumento della temperatura infatti sono tutti fattori che concorrono alla creazione di un ambiente poco salubre.

Come pubblicato dalla rivista scientifica Lancet, questi elementi possono avere anche conseguenze gravi sulla salute. L’Europa, e in particolare l’Italia, detengono un triste primato in termini di impatto sulla salute a causa delle esposizioni alle polveri sottili PM2.5.

LG PuriCare 360

Il PuriCare 360, il cui nome deriva dalla forma cilindrica che permette una purificazione dell’aria a 360 gradi, impiega un sensore intelligente e avanzato per rilevare particelle di diametro inferiore a 1 micron (sensore PM 1.0), eliminando allo stesso tempo gli odori sgradevoli. Il sistema multi-filtro impiegato nel PuriCare 360 cattura sei diversi tipi di particelle tra cui gli allergeni più fastidiosi per fornire aria più pura e pulita. Il sensore esegue controlli in tempo reale sui livelli di inquinamento per mantenere il purificatore d’aria funzionante al massimo dell’efficacia; in ogni momento lo Smart Display indica il livello di qualità dell’aria attraverso 4 diversi indicatori luminosi di semplice comprensione.

PuriCare 360 e PuriCare Mini: l’aria purificata secondo LG

Il sistema di filtrazione HEPA “intrappola” il 99,97% di particolato ultrafine, cattura gli allergeni e rimuove lo smog e le sostanze inquinanti presenti nell’aria oltre agli odori (come cibo e fumo). Inoltre, la funzione Baby Care ne concentra il funzionamento nella parte inferiore, più vicina a terra, dove si depositano il maggior numero di sostanze inquinanti, al fine di creare l’ambiente ideale per neonati e bambini. Per distribuire l’aria fresca e pulita più velocemente e più lontano, PuriCare 360 è dotato del ventilatore Clean Booster che, inclinandosi a 55° e ruotando con un raggio complessivo di 70°, emette aria pulita fino a 7,5m di distanza, raggiungendo ogni angolo della stanza ed eliminando qualsiasi punto cieco.

LG PuriCare 360 può essere controllato da qualsiasi luogo dal proprio smartphone tramite l’app LG ThinQ che permette di controllare la qualità dell’aria, attivare il purificatore e segnalare quando è necessario sostituire il filtro. È anche possibile impartire comandi vocali per il controllo del purificatore (accensione, spegnimento e impostazione delle funzioni principali) grazie alla compatibilità di LG ThinQ con Google Home e Amazon Alexa. PuriCare 360 è disponibile in due versioni: per ambienti fino a 58 mq (AS60GDWV0 al prezzo di 494 euro) e per ambienti fino a 91 mq (AS95GDWV0 al prezzo di 1499 euro).

LG PuriCare Mini

PuriCare 360 e PuriCare Mini: l’aria purificata secondo LG

Il PuriCare Mini, disponibile nel secondo semestre 2020 a un prezzo non ancora comunicato, è invece un purificatore d’aria piccolo quanto uno speaker wireless portatile e leggero quanto una bottiglietta d’acqua da 500ml. Utilizza il sistema di filtrazione dell’aria LG in 4 fasi per pulire a fondo l’aria da sostanze nocive, con il monitoraggio PM 1.0 in tempo reale, tramite il sensore integrato. La potenza di pulizia e l’efficienza operativa dei due sistemi combinati con il filtro di raccolta polvere sono state testate e verificate in modo indipendente da organizzazioni tra cui la British Allergy Foundation (BAF).

Grazie al motore Dual Inverter, il PuriCare Mini è in grado di contribuire a rendere più pura l’aria in soli 10 minuti e la rumorosità si attesta a soli 23 dB(A). Ricaricabile facilmente con un cavo USB, questo purificatore d’aria portatile può essere utilizzato ovunque (in macchina, in ufficio, in un bar o perfino nella carrozzina dei bambini) e in qualsiasi momento fino a un massimo di 8 ore. È supportato il collegamento allo smartphone tramite Bluetooth, rendendo possibile un controllo facile e veloce della durata della batteria e del filtro e di verificare il livello di qualità dell’aria.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest