KOCH MEDIA Ritorno morti viventi AF DIGITALE
Featured home Prove Prove AF

Panasonic SC-HTB885 EGK Home Theater Audio System

Panasonic SC-HTB885

800 Euro circa è il costo del sistema Soundbar con subwoofer in prova, si tratta del Panasonic SC-HTB885 EGK modello di punta della multinazionale nipponica.

Insomma, come si suol dire, soldi ben spesi, perchè questo sistema Panasonic ci ha piacevolmente convinto sia per la semplicità di utilizzo sia per le qualità audio, pur non essendo un sistema di riferimento assoluto, se la cava egregiamente sia con la musica sia con le colonne sonore dei nostri lungometraggi preferiti.

Aspetti tecnici e costruzione

SC-HTB885 viaggia ben stipato in un imballo molto grande e protettivo all’interno del quale trovano posto il subwoofer, la soundbar e gli accessori come il telecomando, i manuali, i cavi di alimentazione.

Il sistema di per se è minimalista, una volta collegati i due oggetti alla rete elettrica ed eseguito il collegamento tra TV e soundbar con un cavo HDMI, il gioco è fatto, il collegamento con il subwoofer avviene in wireless in modo auomatico i due oggetti si “vedono” e dialogano benissimo.

E’ possibile anche effettuare il collegamento prelevando il segnale direttamente dalla sorgente sempre via HDMI ed in questo caso la funzione pass-through del segnale 4K/60p garantisce la riproduzione di contenuti 4K e campo sonoro 5.1.

I dati tecnici dichiarati indicano una potenza di 500W divisa su 5.1 canali, la soundbar integra sia i tre canali principali sia due canali surround (quelli più laterali) per ricreare le tipiche sonorità avvolgenti ed effetti sonori da cinema.

Panasonic SC-HTB885 EGK Home Theater Audio System

Il subwoofer emette la sua gamma di frequenze con il woofer rivolto verso il pavimento, questo tipo di emissione garantisce un buon recupero di livello emesso e introduce molti meno problemi di cancellazione di fase ed il tutto si traduce in una più semplificata disposizione in ambiente, in sostanza dovunque lo si installi il suo suono si manterrà corretto senza enfatizzazioni ne cancellazioni.

Nel complesso si tratta di un sistema ben ingegnerizzato ed ottimamente costruito, certo, la finitura non è da oggetto di lusso, c’è ampio utilizzo di plastica e metallo e i trasduttori impiegati ricordano quelli di alcune bellissime ghettoblaster del passato. Il subwoofer non impressiona ne per il peso (anzi appare addirittura un po’ troppo leggero) ne per il tipo di woofer impiegato, piccolo, con un diametro che non supera i 16 cm. La parte del leone la fanno gli amplificatori digitali e i DSP che si occupano di elaborare i segnali Dolby Digital, Dolby Pro Logic2, Dolby virtual speaker e DTS Digital Sound.

Panasonic SC-HTB885 EGK Home Theater Audio System

Mi piace pensare ed immaginare come si comporterebbe un progetto simile se realizzato con tutte le attenzioni che si dedicano ad un diffusore hi-End, diventerebbe senz’altro un sistema senza compromessi nel raggiungimento del suo scopo, costerebbe molto di più e non sarebbe un sistema da cercare al prezzo migliore presso le varie gdo ma un elegante sistemino da boutique Hi-Fi.

E’ una cosa tipica delle grandi multinazionali quella di realizzare oggetti con grandi contenuti tecnologici senza rendere loro giustizia in termini di cabinet e qualità suprema di materiali impiegati per la loro realizzazione. (Mi ricordo ad esempio l’introduzione del Compact Disc da parte di Philips che poi anche per modelli top di gamma come fu il CD960 utilizzava mobili plastici e circuiti realizzati con componenti discreti, ciò diede spazio ad alcune iniziative brillanti… alcuni cdplayer furono “ripresi” da costruttori hi-end come California Audio Labs e Sonographe ed abartizzati con materiale di prima qualità) Interessante immaginare un lavoro simile su questa soundbar…

Questo per dire che l’SC-HTB885 è un ottimo oggetto con una buona ossatura e tornando alla realtà pratica è un sistema adatto all’utente moderno e dinamico, che non si pone molti problemi tipicamente audiofili ma bada più alla giusta combinazione di sostanza tecnica e qualità musicale senza trascurare la praticità di un utilizzo molto friendly.

Utilizzo e prestazioni

Il collegamento avviene in modo semplice e diretto, utilizzando il canale ARC del TV il sistema Panasonic prende totalmente il posto degli altoparlanti interni allo schermo. La qualità sonora che percepiamo è immediata nel suo miglioramento, purtroppo nonstante siamo quasi nel 2020 nessuno sa ancora costruire altoparlanti OEM belli da inserire nelle tv piatte, e gli oggetti come il sistema Panasonic SC-HTB885 fanno sempre un ottima figura migliorando tantissimo il suono di qualsiasi televisore.

Panasonic SC-HTB885 EGK Home Theater Audio System

La gamma riprodotta è completa e lineare, i toni della porzione media e delle voci sono riprodotti con la giusta corposità e presenza tale da farmi desiderare un TV più grande, la prova si è svolta con uno schermo da 42″, e grazie alla forma della soundbar e relativa disposizione degli altoparlanti la voce sembra uscire direttamente dallo schermo donando all’ascolto un bel senso di compattezza e corposità con l’immagine. I toni alti come i piatti della batteria sono un filo indietro e qualche volta soffrono di un picolo effetto “inscatolato” pur essendo nel complesso gradevoli e mai affaticanti.

La gamma bassa è corposa ed articolata grazie al subwoofer che con il suo intervento sgravia i piccoli coni della soundbar dalle forti escursioni della membrana richieste dalla parte inferiore dello spettro della banda audio.

In un abitazione media gli effetti sono garnatiti anche se per un più convincente effetto surround è necessaria la presenza delle pareti laterali per sfruttarne la riflessione, cosa che nel mio ambiante è impossibile a causa della forma della sala ampia ma di proporzioni lunga e stretta con fronte di ascolto sul lato lungo.

Nella riproduzione della sola musica l’ SC-HTB885 convince un po’ meno, insomma non è il sistema con il quale ascolterei solo musica, l’impiego di un solo senso richiede altoparlanti ed amplificatori più votati all’Hi-Fi, mentre quando si utilizzano sia l’udito che la vista si è aperti a compromessi più semplici ed è qui che un sistema come questo Panasonic risulta vincente.

Verdetto

Per chi vuole migliorare l’audio della TV senza svenarsi nell’acquisto di un complesso sistema Home Cinema la soundbar Panasonic con il suo subwoofer è la soluzione ideale, non è raro infatti, vedere sistemi come questo nelle case degli audiofili che affiancano al loro sistema top dedicato solo alla musica, un sistema degno per l’audio del televisore. 800 Euro spesi bene e se poi siete dei web surfer navigati non sarà difficile scovare offerte con prezzi ancora migliori e scontati sui vari Amazon ed ePrice.

Panasonic SC-HTB885
8 Recensione
Pro
Ottima riproduzione delle voci e colonne sonore
Semplice ed immediato nell'utilizzo
Design della soundbar
Contro
Subwoofer leggero a livello costruttivo
non perfetto con la riproduzione di sola musica
Riepilogo
Il sistema suondbar con subwoofer wireless Panasonic SC-HTB885 è ben realizzato e nella sua classe di prezzo rappresenta il compromesso ideale per chi desidera migliorare tangibilmente la prestazione audio della propria Tv senza sacrificare spazi e denari nell'allestimento di un sistema Home Theatre vero.
Funzioni
Costruzione
Audio
Il giudizio di AF

Pin It on Pinterest