UNIVERSALGRANDE CINEMA 4K
Hi-Fi Notizie

Onkyo completa la Serie RZ home cinema

Onkyo TX-RZ3100

Con due sintoamplificatori multicanale e un preamplificatore, Onkyo rinforza la squadra 2016 di dispositivi home cinema.

Onkyo definisce la sua strategia relativa all’home cinema, riservando l’ultima parte dell’anno ai prodotti top di gamma. Il sintoamplificatore TX-RZ3100 (in alto) e il preamplificatore PR-RZ5100 gestiscono 11.2 canali, mentre il TX-RZ1100, è un sintoampli che supporta fino a 9.2 canali.

Onkyo completa la Serie RZ home cinema
Onkyo TX-RZ1100

Sintoampli in dettaglio

Per quanto riguarda i due AVR, entrambi erogano una potenza di 200 Watt per canale su 8 Ohm. Sono certificati THX Select 2 Plus e dispongono delle stesse tecnologie già introdotte lo scorso aprile nei prodotti di fascia media (RZ810 e RZ710) e bassa (RZ610) lanciati lo scorso aprile. AccuEQ e AccuReflex per la calibrazione del suono e che migliorano gli effetti Atmos, la funzione multiroom Connect Fire, 8 ingressi e 3 uscite HDMI 2.0a, AirPlay, Spotify Connect, Wi-Fi Direct, Bluetooth.

Entrambi i sintoampi possono essere impiegati per creare un sistema audio 3D surround grazie al supporto per Dolby Atmos e DTS:X. È stato incorporato anche il supporto per la tecnologia DTS Neural:X, capace di emulare l’effetto dato dalle codifiche definite object-based (audio a oggetti) quando si utilizza una traccia lossless come il DTS-HD Master Audio, offrendo un’esperienza audio immersiva.

Onkyo completa la Serie RZ home cinema
Onkyo PR-RZ5100

Tutti e tre i modelli sono in grado di gestire video 4K Ultra HD con HDR (High Dynamic Range) grazie alla compatibilità con HDCP 2.2 degli ingressi HDMI. È previsto anche il supporto per il colore BT.2020, spazio colore 4:4:4 e contenuti 4K/60Hz.

I due sintoampli dispongono di una Zone 2 e di una Zone 3 alimentate con uscite HDMI indipendenti per pilotare gli altoparlanti destinati a sonorizzare altre stanze della casa. Il PR-RZ5100 è anche equipaggiato con connettori XLR bilanciati.

I tre top di gamma evidenziano un’avanzata amplificazione digitale, segno tangibile dell’innesto delle tecnologie di Pioneer dopo che quest’ultima è divenuta di fatto una sussidiaria di Onkyo.

Per la conversione analogico digitale i tre sistemi sono equipaggiati con cinque DAC tra i quali l’AKM 384 kHz/32 bit e dispongono della tecnologia proprietaria Onkyo VLSC (Vector Linear Shaping Circuitry) che rimuove il rumore e la distorsione generati dagli impulsi di campionamento ad alta frequenza.

Onkyo completa la Serie RZ home cinemaI tre i dispositivi presentano una costruzioni molto accurata: i circuiti digitali sono separati da quelli analogici in modo da ridurre al minimo le interferenze e i trasformatori sono stati silenziati per eliminare i ronzii di fondo. Rivisti e corretti anche i condensatori che “forniscono una potenza fluida e istantanea”.

I tre top di gamma arriveranno sul mercato il prossimo settembre. Ancora da confermare i prezzi che dovrebbero attestarsi sui 2.000 euro per il TX-RZ1100, 3.000 euro per il TX-RZ3100 e 3.500 euro per il PR-RZ5100. Restiamo dunque in attesa che Tecnofuturo, distributore ufficiale di Onkyo in Italia, dia informazioni commerciali più precise.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest