JBL LINK AUDIOCONNESSO
Featured home Mobile Notizie

Nuovi iPhone 2018: ecco cosa aspettarsi

iphone 2018 home

Il prossimo 12 settembre saranno presentati i nuovi iPhone 2018. Ecco tutto quello che si sa in attesa delle conferme ufficiali

Come al solito in questo periodo dell’anno, le voci e i rumor sui nuovi iPhone stanno aumentando. L’annuale evento di lancio di Apple è confermato, e si terrà il 12 settembre, e quest’anno sembra che avremo tre nuovi iPhone: un aggiornamento iPhone X con un display più grande, una modello più piccola e una nuova versione finalmente alla portata di tutti e quindi più economica.

Dopo mesi di rumors su prezzi e caratteristiche tecniche abbiamo esaminato quelli più probabili per eliminare la confusione che precede il lancio di un nuovo importante device e trarre alcune conclusioni che dovrebbero essere confermate il 12 settembre.

I nomi dei nuovi iPhone 2018

Come sempre Indovinare il nome dei prossimi iPhone è molto complicato in quanto da sempre Apple ha sorpreso anche i meglio informati proponendo nomenclature diverse da quanto si fosse predetto.

Dopo il lancio dello scorso anno di iPhone X, iPhone 8 Plus e iPhone 8, c’è da aspettarsi un nuovo grande iPhone di punta, una versione più piccola di questo fiore all’occhiello, e anche un iPhone leggermente più economico.

Secondo le indiscrezioni più recenti sembra che i due nuovi smartphone di punta saranno conosciuti come iPhone XS e iPhone XS Max, almeno questo è quello che afferma il sito 9to5Mac . Questi ultimi due sono previsti rispettivamente con display da 5,8 pollici e 6,5 pollici, di tipo OLED e un design in acciaio simile all’iPhone X esistente. Supponiamo che ci sarà un ulteriore sigla per mettere differenziare ancoro di più i due modelli. Alcuni rumors affermano che sarà disponibile una versione dei due smartphone con una nuova finitura color oro.

Accanto a questi nuovi iPhone di punta, Apple punta a lanciare un iPhone con schermo LCD e quindi più economico. Il nome di questo modello potrebbe essere iPhone 9.

Certo, c’è ancora tempo per le sorprese. Apple potrebbe fare qualcosa di completamente diverso con gli ultimi iPhone, magari seguendo le denominazioni Mac o OS.

Data di lancio del nuovo iPhone

Apple ha invitato la stampa per l’evento iPhone di quest’anno, confermando il lancio di nuovi iPhone e l’importantissima data: mercoledì 12 settembre. Apple invita i partecipanti a “Gather round”, dove si vede molto bene il ​​cerchio d’oro, che potrebbe spiegare il nuovo colore pensato per gli imminenti iPhone 2018.

Nuovi iPhone 2018: ecco cosa aspettarsi

Alcune caratteristiche

Il nuovo iPhone più grande sembra avere dimensioni simili a iPhone 8 Plus, anche se leggermente inferiori, pari a 158,5 mm di altezza per 78 mm di larghezza, ma sarà dotato di uno schermo molto più grande, 6,5 pollici rispetto a 5,5 pollici di Phone 8 Plus. Questo grazie al design edge-to-edge di iPhone X. L‘aggiornamento dell’iPhone X è probabile che mantenga uno schermo da 5,8 pollici.

Si presume che Apple proporrà schermi OLED per entrambi i modelli di iPhone XS di punta. Probabilmente ci sarà un aggiornamento del processore A11 esistente con il nuovo A12, mentre è quasi certo che verranno proposti con il sistema operativo iOS 12. Se come si pensa saranno tre i nuovi telefoni presentati, farà il suo debutto anche un iPhone più economico, probabilmente dotato di uno schermo LCD anziché OLED, con un display da 6,1 pollici e un design in alluminio anziché in acciaio inossidabile, e, secondo gli ultimi rumors, dovrebbe essere proposto con uno chassis di colori diversi oltre al solito bianco.

Nuovi iPhone 2018: ecco cosa aspettarsi

Solo Face ID

Per quanto riguarda lo sblocco dello schermo, sembra più probabile che Face ID, che ha avuto successo su iPhone X, ritorni, ma Touch ID (che è scomparso su iPhone X) non lo farà. Ancora una volta, 9to5Mac segnala che il prossimo passo nell’identificazione delle impronte digitali implicherà l’utilizzo dell’intero schermo come sensore, piuttosto che un punto specifico come negli smartphone Android attuali. Questo potrebbe essere una delle priorità nella roadmap di Apple, ma non ci sarà da sorprendersi se Touch ID non sarà proposto sugli iPhone 2018.

Nuovi iPhone 2018: ecco cosa aspettarsi

Nuova fotocamera e ricarica rapida

Secondo i rumors, un nuovo brevetto per la fotocamera potrebbe essere proposto con il nuovo, grande iPhone X e diventare così molto più intelligente, prendendo in prestito l’intelligenza artificiale della fotocamera che abbiamo visto su alcune ammiraglie Android quest’anno. Detto questo, lo stesso brevetto menzionava anche un display curvo, ma su questa rivelazione ci sono molti dubbi. Le migliori prestazioni della batteria e le voci di un caricabatterie rapido in bundle sembrano invece più realistiche.

Musica e video sui nuovi iPhone

Quando si tratta di prestazioni audio e video nel corso degli anni gli iPhone si sono sempre distinti per qualità. Apple non ha supportato in modo nativo l’audio ad alta risoluzione, come molti smartphone Android di punta (anche se esistono diversi metodi per ascoltare audio Hi-Res con iPhone) ma la qualità del suono su iPhone è sempre stata al top della categoria o vicino ad essa. iPhone X, offre un’esperienza di ascolto della musica in movimento che può essere battuta solo da lettori multimediali portatili dedicati piuttosto che altri smartphone concorrenti.

Nuovi iPhone 2018: ecco cosa aspettarsi

Il supporto audio ad alta risoluzione verrà fornito come standard sui nuovi iPhone 2018? Ne dubitiamo. Il treno per Apple sembra essere passato, e non ci sono rumors a suggerire che ci siano novità a riguardo, e un aggiornamento alla qualità CD per Apple Music sembra altrettanto improbabile (purtroppo). Il supporto ai file FLAC è elencato sul sito Apple tramite l’app My Files, ma non sono pochi coloro che hanno avuto difficolta a riprodurre tale formato tramite iPhone X. Quindi, un processo più semplice per poter ascoltare audio nel formato FLAC sarebbe il benvenuto.

Dongle gratuito? Difficile…

Come risaputo Apple ha abbandonato il jack per le cuffie da iPhone 7 in poi, e i rumors suggeriscono che difficilmente si potrà contare su dongle nel bundle per collegare le cuffie con cavo al connettore Lightning con questi nuovi iPhone.

Apple sta chiaramente spingendo le persone verso i loro auricolari wireless, ma potrebbe il nuovo iPhone di punta essere già dotato di AirPods? Storicamente Apple ha sempre proposto degli extra nella dotazione di iPhone X, quindi sarebbe un bel bonus il nuovo top di gamma.

Per l’iPhone, economico siamo abbastanza sicuri che saranno proposti ancora i fidati EarPods che sono tutt’ora in bundle con i modelli in commercio.

Migliore risoluzione, ma non in 4K

La risoluzione dello schermo potrebbe essere aumentata da 2.436 x 1.125 a 2.688 x 1.242 sul modello di punta, ma è improbabile che si estenda alla risoluzione 4K nativa. Si possono trovare filmati 4K su iTunes, ma l’iPhone X li ridimensiona a 1080p.

Nuovi iPhone 2018: ecco cosa aspettarsi

Comunque, iPhone X supporta già l’HDR via Dolby Vision, e mentre Dolby Atmos è ormai uno standard su molti smartphone Android, immaginiamo che Apple non veda alcun motivo valido per unirsi alla festa, anche se Atmos è supportato dalla Apple TV 4K.

Quanto costeranno i nuovi iPhone?

Il nuovo iPhone di punta e l’iPhone X aggiornato saranno sicuramente costosi, ma il terzo iPhone potrebbe essere un po’ più economico. Il rispettato analista Apple, Ming-Chi Kuo, suggerisce che l’iPhone più economico potrebbe essere proposto a 699 dollari o meno, ben sotto il prezzo di 999 dollari dell’iPhone X esistente.

Kuo ritiene che l’iPhone XS Max con lo schermo grande potrebbe aggirarsi intorno ai 999 dollari, e il modello in sostituzione dell’iPhone X, arriverà a un costo leggermente inferiore, ovvero a 899 dollari o meno. Ovviamente, le voci più recenti suggeriscono che i prezzi potrebbero essere leggermente più alti di questi, con XS Max che potrebbe diventare l’iPhone più costoso di sempre.

Come sempre, dalla valuta in dollari basta pensarli in euro per ottenere i prezzi di vendita in Italia.

Di solito Apple ha una o due novità che è riuscita a tenere nascoste che svelerà durante il lancio. Non resta che attendere un paio di giorni per avere tutte questi dettagli confermati.

Nuovi iPhone 2018: ecco cosa aspettarsi

Author: Danilo Loda


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest