JBL LINK AUDIOCONNESSO
Featured home Home cinema Notizie

Il noleggio di Ultra HD Blu-ray è realtà… almeno negli USA

Il noleggio di Ultra HD Blu-ray è realtà… almeno negli USA

La società americana Redbox ha lanciato un servizio per il noleggio degli Ultra HD Blu-ray in sei città degli Stati Uniti, segno che i dischi in 4K piacciono e che il supporto fisico è lungi dal tramontare.

Con la quasi totale e progressiva scomparsa di videoteche dalle nostre parti, acuita anche dai servizi di streaming e di Video on Demand, fa quasi impressione tornare a parlare a metà 2018 di noleggio di film su supporto fisico. Non la pensa così la società americana Redbox, che in sei città degli Stati Uniti (Los Angeles, Seattle, Austin, Detroit, Miami e New York City) ha lanciato nei giorni scorsi il noleggio di Ultra HD Blu-ray tramite suoi tantissimi distributori automatici sparsi nelle città appena citate.

Il noleggio di Ultra HD Blu-ray è realtà… almeno negli USA

Il noleggio costa 2,50 dollari per un giorno (2,10 euro) e tra i titoli citati nel comunicato stampa di Redbox spiccano Black Panther, The Commuter, Matrix e The Martian. Altri film nuovi e di catalogo saranno aggiunti con cadenza settimanale, anche non si conosce il numero esatto dei titoli disponibili al momento. La notizia non è tanto interessante per gli appassionati italiani dal punto di vista “geografico” visto che si parla di un’iniziativa relegata per ora a poche città americane (da noi non si muove ancora nulla e chissà se si muoverà mai qualcosa), ma lo è in generale perché testimonia il crescente interesse del pubblico verso gli Ultra HD Blu-ray, come ha sottolineato anche il CEO di Redbox Galen Smith.

“Si tratta di una mossa importante per Redbox, in quanto è l’ennesimo tassello per accontentare i nostri clienti e per espandere la nostra azione anche sui formati più recenti e performanti. Con l’aumento della popolarità dei contenuti in 4K e la diminuzione dei prezzi dell’hardware 4K, siamo entusiasti di offrire la migliore esperienza visiva al miglior prezzo offerta dagli Ultra HD Blu-ray”, ha dichiarato Smith a margine dell’annuncio.

Il noleggio di Ultra HD Blu-ray è realtà… almeno negli USA

E non è un caso tutto questo interessamento se consideriamo le ultime stime della Blu-ray Disc Association che, per fine 2018, parlano di 16 milioni di Ultra HD Blu-ray venduti a livello globale (cinque volte tanto quelli venduti nel 2016), di 25 milioni nel 2019, di 32 milioni nel 2020 e di 39 milioni di copie nel 2021. Numeri certamente lontani dai tempi d’oro dei DVD, ma considerando come molti analisti dessero già per morto questo supporto fisico ancor prima che nascesse non ci si può davvero lamentare. E una diffusione ancora più capillare del noleggio come quella proposta da Redbox non può far altro che migliorare la situazione.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest