Technics C50 AF DIGITALE
Featured home Mobile Notizie

Nokia 9 PureView, le cinque fotocamere sono realtà

nokia_9_pureview_3

Il Mobile World Congress è l’evento scelto da HMD per presentare Nokia 9 PureView, lo smartphone multi-camera dotato di ben 5 sensori sul retro.

Il Nokia 9 PureView è ufficiale e la decisione di HMD Global di far risorgere l’amato marchio di fotografia PureView porta con sé uno smartphone con ben cinque fotocamere sul retro del dispositivo. Piuttosto che semplici megapixel come le originali videocamere PureView, questo nuovo smartphone Android ha un approccio diverso. Infatti, HMD ha collaborato con Light per ottenere questo smartphone multicamera. Light non è nuova a collaborazioni con produttori di smartphone e sensori, come dimostra il recente annuncio di una sinergia con Sony per l’utilizzo di suoi sensori CMOS in configurazioni multi-camera che verranno messi a disposizione dei vari produttori di smartphone.

Il primo dispositivo a godere di questa tecnologia sviluppata da Light è appunto il Nokia 9 PureView. Il gruppo di sensori sul retro dispositivo sono tutti da 12 megapixel associati a un obiettivo f / 1.8. Due acquisiscono a colori, mentre tre si occupano solo del bianco e nero.

Nokia 9 PureView, le cinque fotocamere sono realtà

Approccio differente

Quando si scatta una foto tutti e cinque i sensori si attivano catturando un’immagine in simultanea. A questo punto è il software che si occupa di unire in una singola immagine quanto acquisito dai vari sensori. Si può avere uno scatto in JPEG o in RAW DNG per una post-elaborazione più flessibile, e ci sono anche dati di profondità. Ciascuna telecamera ha la stessa lunghezza focale e campo visivo. A differenza, per esempio, del Galaxy S10, che dispone di obiettivi ottici, zoom normali e ultra grandangolari, questo nuovo Nokia cattura solo un singolo tipo di immagine. Se si desidera ingrandire, è necessario avvicinarsi fisicamente, o utilizzare lo zoom digitale.

Hardware non all’ultimo grido

A parte l’innovativo sistema di fotocamere, il Nokia 9 PureView non è del tutto all’altezza degli altri top di gamma in arrivo nel 2019. Si basa su un “vecchio” Snapdragon 845 di Qualcomm piuttosto che il più recente Snapdragon 855, ad esempio, e offre l’impermeabilità IP67 invece che quella IP68. Tuttavia, i 6 GB di RAM, 128 GB di spazio di archiviazione e il display PK OLED da 5,9 pollici rendono il Nokia 9 PureView il top di gamma della proposta HMD. Purtroppo uno dei trend meno popolari degli smartphone degli ultimi anni lo ritroviamo, a sorpresa anche sul Nokia 9 PureView. Non c’è un jack per cuffie da 3,5 mm. Quanto meno HMD ha aggiunto un sensore ottico di impronte digitali sullo schermo.

Nokia 9 PureView, le cinque fotocamere sono realtà

Android puro

Per quanto riguarda il software, come già accade da qualche tempo, HMD sta dotato i sui smartphone con Android One. Il Nokia 9 PureView avrà una versione Android One di Android 9.0., il che significa tre anni di patch di sicurezza mensili e l’integrazione di Google Play Protect che si occupa di scansionare oltre 50 miliardi di app al giorno alla ricerca di malware e altre amenità.

Prezzo

Il nuovo Nokia  può contare su uno chassis ricoperto da vetro Cornig Gorilla Glass 5 che sarà proposto nella colorazione Midnight Blue. Non manca la ricarica wireless Qi a disposizione per la batteria da 3.320 mAh.

Nokia 9 PureView  verrà proposto ad un prezzo sotto i 700 euro, per la precisione a 649 euro. Il suo debutto in Italia non è ancora stato rivelato, ma si pensa entro giugno 2019.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest