JBL LINK AUDIOCONNESSO
Entertainment Featured home Streaming

Netflix va a gonfie vele e prepara 80 film per il 2018

Netflix

I risultati del quarto trimestre del 2017 sono a dir poco esplosivi per Netflix, che punta anche per quest’anno a investire tantissimo nella creazione di contenuti originali.

Netflix ha comunicato i risultati relativi al quarto trimestre del 2017 e si tratta di numeri in continua crescita. Gli ultimi tre mesi dello scorso anno hanno infatti visto 8,3 milioni di nuovi abbonamenti a livello globale, che portano non solo a un nuovo record trimestrale (+18% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno), ma anche a un numero totale di subscriber pari a 117,5 milioni.

Considerando poi che un abbonamento corrisponde quasi sempre a diversi spettatori, è logico supporre che il numero di chi guarda abitualmente Netflix sia molto più elevato rispetto a quello ufficiale degli abbonati. La maggior parte degli utenti di Netflix è al di fuori degli USA (57,8 contro 52,8 milioni) e la compagnia americana si aspetta che questo trend di crescita continui a rimanere su livelli molto alti, tanto che nel primo trimestre del 2018 le stime parlano di 6,35 milioni di nuovi abbonati (di cui 4,9 milioni al di fuori degli USA).

Netflix va a gonfie vele e prepara 80 film per il 2018

Un simile successo si spiega anche con i numerosi contenuti prodotti e realizzati direttamente da Netflix tra film e soprattutto serie TV. Su questo versante Bright (il recente action fantastico con Will Smith) ha riscosso un successo incredibile, tanto che Netflix ha già messo in cantiere un sequel. Senza dimenticare che simili numeri per un servizio di streaming video riescono a farli solo Netflix e Amazon, con i diretti competitor presenti e futuri (tra cui Apple e Disney) che potrebbero però diventare presto rivali molto temibili.

Apple, anche se per ora non ha ottenuto granché con i suoi show originali distribuiti su iTunes, si prepara a investire miliardi di dollari nella produzione di contenuti originali, mentre il prossimo anno Disney, forte della recente e storica acquisizione di parte di 20th Century Fox, dovrebbe dare vita a una nuova piattaforma che però, almeno inizialmente, potrebbe partire con in mente più lo sfruttamento di un enorme catalogo di contenuti già esistenti che non produzioni del tutto nuove.

Netflix va a gonfie vele e prepara 80 film per il 2018

E parlando sempre di investimenti, Netflix non si tirerà indietro nemmeno quest’anno, visto che per il 2018 la compagnia punta a investire tra i 7,5 e gli 8 miliardi di dollari nella creazione di contenuti originali che daranno vita a ben 80 film, oltre che a serie TV, documentari e spettacoli comici.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest