Entertainment Streaming

Netflix: il Dolby Atmos arriva anche in streaming, ma solo in inglese

Netflix

Approdato ieri su Netflix, Okja è il primo film di una piattaforma di streaming video a offrire una traccia audio in Dolby Atmos. Ma solo in inglese…

Dopo il 4K e l’HDR Netflix aggiunge un altro importante tassello ai suoi aggiornamenti tecnologici, introducendo (primo tra tutti i servizi di streaming video) il supporto al Dolby Atmos. Il film che ha inaugurato ieri questo nuovo corso della piattaforma è Okja del sudcoreano Joon-ho Bong, che oltre a essere presentato in 4K/HDR vanta anche una traccia originale in inglese in Dolby Atmos.

Netflix: il Dolby Atmos arriva anche in streaming, ma solo in inglese

Al momento gli unici due dispositivi in grado di supportare il Dolby Atmos in streaming sono Xbox One e Xbox One S e, a breve, anche i TV LG OLED della gamma 2017 dovrebbero diventare compatibili. Per godere inoltre della codifica object-based, bisogna avere un impianto audio ad hoc o una soundbar Dolby Atmos (ormai la scelta è sufficientemente ampia) e l’abbonamento Netflix che offre l’Ultra HD e quattro schermi (in pratica il piano più completo da 11,99 euro al mese).

Netflix: il Dolby Atmos arriva anche in streaming, ma solo in inglese

Okja non sarà però un caso isolato, visto che Netflix ha già annunciato altri quattro film con traccia audio originale in Dolby Atmos, ovvero BLAME! (28 luglio), Death Note (25 agosto), Bright (dicembre) e Wheelman.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest