UNIVERSALGRANDE CINEMA 4K
Entertainment Guida 4K/BD/DVD

Narcos – Stagione 1 [Blu-ray]

Narcos

Narcos, l’avvincente serie sul re del narcotraffico Pablo Escobar, arriva in Blu-ray con un’edizione che convince in tutti i parametri.

Dalla metà degli anni ‘70 il trafficante di cocaina Pablo Escobar iniziò la propria ascesa fino a diventare in meno di 10 anni il più ricco e temuto criminale al mondo, arrivando a controllare la quasi totalità del giro della cocaina verso gli Stati Uniti e, espandendosi a macchia d’olio, fino in Europa e in diverse nazioni oltreoceano.

Temuto e amato al tempo stesso nella natia Medellìn e in Colombia, Escobar divenne celebre per la sua duplice natura di spietato omicida e di benefattore, nonchè protettivo padre di famiglia. Elargendo grandi somme di denaro per la costruzione di interi quartieri, ospedali, scuole e stadi Escobar si garantì il supporto della popolazione locale, arrivando persino a candidarsi alla camera come deputato del partito liberale mentre contemporaneamente sovvenzionava guerriglieri, corrompeva poliziotti e autorità governative alla minaccia di “Plata o Plomo”: soldi o piombo.

Narcos - Stagione 1 [Blu-ray]

Le vicende di Narcos sono narrate dal punto di vista dell’agente della DEA Steve Murphy, con la sua voce fuoricampo che interrompe il presente narrativo per connotare meglio e da una prospettiva più ampia i fatti dal punto di vista storico. Questo espediente pone lo spettatore nella posizione di osservare “dall’alto” l’operato di Escobar sfuggendo alla sua retorica che infatuò parte del popolo colombiano. Nonostante questa “barriera” che potrebbe creare distacco verso il personaggio, il padrone assoluto della scena durante i primi 10 episodi di Narcos rimane comunque il signore della droga di Medellìn. 

Netflix, per una delle prime serie TV di propria produzione, ha la brillante intuizione di reclutare Chris Brancato (Hannibal, The Firm, Criminal Intent) come produttore e di affidare la regia dei primi episodi (e relativa supervisione dei successivi come produttore) al brasiliano José Padilha, autore e regista dei due ottimi film Tropa De Elite sugli squadroni della morte di Rio De Janeiro.

Padilha chiama il protagonista di quelle pellicole, Wagner Moura, a interpretare Escobar e il cerchio si chiude. L’attore infatti si dimostra la scelta perfetta per ritrarre il “Godfather” colombiano, con un volto non eccessivamente arcigno che gli permette di risultare rassicurante nelle scene familiari e sempre più pericolosamente ambiguo man mano che la storia procede.

Narcos - Stagione 1 [Blu-ray]
Pablo Escobar e l’attore che lo interpreta Wagner Moura

Niente male anche il cast di contorno, con Alberto Ammann da Cella 211 o la bond girl di Spectre Stephanie Sigman. Una scelta coraggiosa dei produttori di Narcos e avvallata da Netflix è quella di non doppiare tutte le parti in cui i protagonisti parlano spagnolo, rendendo così tangibili i problemi di comunicazione che ebbero gli agenti della DEA americani una volta giunti sul luogo. Quasi solo tra di loro o nei frangenti istituzionali infatti gli americani parlano inglese (e sono quindi doppiati in italiano nella nostra versione), incrementando il valore di veridicità che contraddistingue la serie.

Se parte delle vicende sono ovviamente rielaborate dagli sceneggiatori, in realtà gran parte dei fatti narrati ricalca la realtà e proprio quei momenti che potrebbero sembrare più inverosimili vengono cesellati da immagini televisive e di repertorio reali di quegli anni. La realtà che supera (in peggio) l’immaginazione.

Narcos - Stagione 1 [Blu-ray]

La visione è sconsigliata ai minori di 14 anni e ai più impressionabili; il livello di violenza esibito sullo schermo non è in realtà molto superiore alla media di molte produzioni del genere, ma qualche scena destabilizzante è ancora più dura sapendo che ritrae fatti realmente accaduti.

Detto questo, una pagina buia di storia che è bene conoscere… e per come è girata si lascia guardare dannatamente bene.

VIDEO

Ottima serie, ottima versione Blu-ray. Girata quasi integralmente in Red Dragon a 5K, Narcos gode senza dubbio di un comparto video che farà felici gli appassionati, forte di una definizione appagante, cromia ricchissima e un encoding che rende molto più giustizia alle immagini rispetto alla compressione video dello streaming di Netflix.

Narcos - Stagione 1 [Blu-ray]

Soltanto i primissimi minuti del primo episodio sembrano mettere un po’ in crisi l’encoder, mostrando qualche artefatto nelle panoramiche aeree notturne e negli interni bui. Passata questa prima incertezza, il resto dei 10 episodi scorre liscio senza segni tangibili della compressione AVC, con un bit-rate che rimane sovente sopra i 20 mb/s e un’impostazione fotografica talvolta leggermente morbida ma nitida che aiuta certamente l’encoder a rendere al meglio.

A livello di definizione si passa da inquadrature che mostrano un livello di dettaglio stupefacente (moltissimi esterni diurni) ad altri in cui l’uso più spinto della profondità di campo determina una maggior sensazione di morbidezza delle immagini, chiaramente frutto quindi delle scelte fotografiche dei realizzatori, anche se i primi piani rimangono sempre dettagliati e “porosi”.

Narcos - Stagione 1 [Blu-ray]

Contrasto, livello del nero e resa cromatica sono ottimi e ci viene ormai naturale chiederci quanto avrebbe potuto render meglio questo materiale affidato a un disco 4K con HDR. Nel frattempo il Blu-ray di Eagle è il miglior modo in cui potete vedere (e ascoltare!) Narcos.

AUDIO

Narcos non sfugge alla felice politica Eagle Pictures di premiare tanto la lingua originale quanto la nostra dell’audio in versione lossless. Troviamo quindi due belle tracce DTS-HD Master Audio 5.1 che non hanno proprio nulla a che vedere con la compressione sonora del 5.1 proposto da Netflix.

Narcos - Stagione 1 [Blu-ray]

Benchè l’azione non manchi, l’impostazione sonora non è particolarmente “roboante”, quindi anche durante gli scontri a fuoco non aspettatevi l’irruenza dei blockbuster hollywoodiani. Ciò nonostante, il mix è davvero curato e rende l’ascolto molto coinvolgente in queste scene, collocando in modo preciso sui diversi diffusori i colpi di arma da fuoco, con una risposta del canale LFE piuttosto secca e ponderata nel farsi protagonista in circostanze specifiche.

Narcos - Stagione 1 [Blu-ray]

Il mix originale e quello italiano sembrano del tutto analoghi per gran parte del tempo, complice le parti parlate in spagnolo lasciate del tutto identiche anche nella nostra versione (con i sottotitoli che si attivano automaticamente). Nelle parti doppiate invece le voci nostrane suonano nitide ma più avulse dal resto della scena, laddove le parti recitate in inglese godono di una resa inevitabilmente più naturale grazie alla presa diretta e al maggior dettaglio di scena che l’accompagna.

Trattasi però di sottigliezze che non giocano a sfavore di una traccia italiana curata come sempre si dovrebbe… e invece, ad avercene così nella nostra lingua per una serie tv!

Narcos - Stagione 1 [Blu-ray]

EXTRA

  • Commenti audio a ep.1-6-10 (con sottotitoli ita)
  • Scene eliminate ep. 2-3-4-5-9
  • Dietro le quinte (20:43)
  • Girare in Colombia (11:10) 
  • La barriera linguistica (11:10)

Quello di Narcos non sarà il cofanetto più spettacolare esteticamente uscito sul mercato, ma la sua semplice e robusta fattura ci ha convinti e la sovracopertina con elementi grafici in rilievo avvalora la cura riposta nel cofanetto stesso. La stagione, formata da 10 episodi da circa 45/50 minuti l’uno, è suddivisa in 3 dischi BD50, il primo contenente 4 episodi, i successivi 3.

Narcos - Stagione 1 [Blu-ray]

Una volta inseriti i dischi nel lettore spicca subito all’occhio l’elegante animazione dei menù accompagnata dal main theme della serie. L’authoring effettuato da 64biz non ha raggruppato le scene eliminate tutte assieme ma le ha intelligentemente poste a corredo del relativo episodio, lasciando invece il dietro le quinte e le featurette dedicate alle location e alla natura bilingue della serie all’ultimo disco, così da non incappare in spoiler finchè non si è giunti al termine della stagione. Per tre episodi è anche disponibile un commento audio (sottotitolato in italiano) che propone informazioni interessanti anche se piuttosto diluite, con qualche tempo morto.

I contributi filmati del terzo disco sono ben realizzati e narrano bene la genesi del progetto, ma ci sarebbe piaciuto qualche frammento di riprese backstage o discussione tecnica sulla realizzazione delle scene in più (alcune parti delle featurette sono identiche al dietro le quinte). Trattasi però anche in questo caso di appunti ad un prodotto che nel complesso convince e raccomandiamo senza riserve tanto per meriti artistici quanto tecnici.

Narcos - Stagione 1 [Blu-ray]

TESTATO CON: TV Panasonic TX-58DX900, UHD player Panasonic DMP-UB700 e Oppo UDP-203

Blu-ray disponibile su dvd-store.it

Narcos - Stagione 1 [Blu-ray]
8.5 Recensione
Pro
ottima qualità video
Italiano in DTS-HD Master Audio
Serie di alta caratura
Contro
Quantità extra non esorbitante
Riepilogo
Prodotto da: Netflix / Gaumont
Distribuito da: Eagle Pictures
Durata: 500’
Anno di produzione: 2015
Genere: drammatico, crime
Regia: José Padilha & altri
Interpreti: Wagner Moura, Boyd Holbrook, Pedro Pascal, Juan Pablo Raba, Alberto Ammann, Raúl Méndez, Joanna Christie, Stephanie Sigman
------
Supporto: tre BD 50
Aspect Ratio: 1.78:1
Codifica Video: AVC 1080p
Audio: inglese/spagnolo DTS-HD Master Audio 5.1
italiano/spagnolo DTS-HD Master Audio 5.1
Sottotitoli: italiano
Qualità artistica
Video
Audio italiano
Audio originale
Extra
Il giudizio di AF
Narcos - Stagione 1 [Blu-ray]

Author: Pietro Battanta

Innamorato di musica e cinema da sempre, passione quest'ultima "degenerata" con l'avvento del DVD e con le impareggiabili lezioni del cinemaniaco dr. Gianni Canova. Con AF dal 2007


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest