Audio portatile Featured home Notizie

Montblanc MB01: il lusso passa anche dalle cuffie wireless

Montblanc MB01: il lusso passa anche dalle cuffie wireless

Con le MB01 Montblanc propone le sue prime cuffie wireless e lo fa a un prezzo esoso e con una grande attenzione ai dettagli. Ma suoneranno anche bene?

Considerando le somme a quattro cifre che si potrebbero pagare per una penna stilografica Montblanc, un paio di cuffie wireless over-ear in pelle con finitura in metallo a poco più di 600 euro (605 per l’esattezza) può sembrare quasi un affare al confronto. Stiamo parlando delle Montblanc MB01, le prime cuffie dell’azienda di Amburgo che, almeno sul versante estetico, non deludono.

Ci sono la tradizionale stella a sei punte sul lato dell’archetto e tre colorazioni dall’aspetto opulento tra cui scegliere: pelle nera con finiture cromate, pelle marrone con finiture dorate e pelle grigio chiaro con finiture in metallo lucido. Anche i cavi forniti (USB-C per la ricarica e jack per cuffie da 3,5 mm) sono contraddistinti dalla stella a sei punte di Montblanc e le cuffie si possono piegare per essere riposte occupando meno spazio.

Montblanc ha aggiunto le funzionalità di Google Assistant, insieme a comandi ad attivazione vocale. La maggior parte dei controlli fisici è posta su una banda di metallo sull’auricolare destro, inclusi il pulsante Google Assistant dedicato, le impostazioni di cancellazione del rumore (modalità live per aumentare i suoni esterni, off e on), volume, accensione e pairing Bluetooth.

Montblanc MB01: il lusso passa anche dalle cuffie wireless

Le MB01 utilizzano il Bluetooth 5.0 e sono in grado di supportare lo standard aptX HD per godervi al meglio i brani ad alta risoluzione streammati da servizi in streaming come Tidal e Qobuz o da un PC o NAS contenente la vostra libreria musicale hi-res. Il suono proviene dai due driver al neodimio da 40 mm e la batteria dovrebbe assicurare circa 20 ore di riproduzione (non proprio un record di questi tempi). Apparentemente potete anche ottenere tre ore di riproduzione con una carica di soli dieci minuti.

C’è anche un sensore di prossimità, in modo che le MB01 interrompano la riproduzione e la riprendano quando le togliete e le indossate. C’è qualcosa che queste cuffie Montblanc non possono fare? Sì e ci riferiamo all’assenza di una companion app per agire sull’equalizzazione. C’è insomma una funzionalità in meno rispetto a rivali come le Sennheiser Momentum 3 Wireless (meno costose ma sempre di fascia premium), ma a quanto pare un’app è in lavorazione e dovrebbe arrivare ad aprile.

Da segnalare anche il peso notevolmente basso per cuffie di queste dimensioni (280 grammi), la risposta in frequenza di 10-20.000 kHZ e l’impedenza di 32 Ohm. Le Montblanc MB01 sono disponibili già ora per l’acquisto tramite il sito ufficiale e anche se capiamo benissimo che il prezzo è frutto della nomea del brand tedesco, ci chiediamo se le MB01 suoneranno davvero bene o se si tratterà solo di molto lusso e poca sostanza.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest