Featured home Notizie TV

Mondiali di calcio 2018: tutte le partite saranno in 4K HDR

mondiali di calcio 2018 2

Ogni partita dei Mondiali di Calcio 2018 in programma in Russia sarà girata e prodotta in qualità video HDR fino a 4K con “immersive audio”.

È stato spesso ripetuto che i principali eventi sportivi siano i catalizzatori per le nuove tecnologie video. Si può discutere se ciò sia ancora vero ma comunque la FIFA ha annunciato la pianificazione delle riprese e della produzione di tutte le partite dei Mondiali di calcio 2018 con risoluzione fino a 4K di e qualità video in HDR

Partite da ogni punto di vista

Con lo scopo di rimanere all’avanguardia del settore, tutte le sessantaquattro partite,  per la prima volta per un evento sportivo di tale portata, saranno prodotte in Ultra High Definition con High Dynamic Range. Grazie ad una configurazione ibrida UHD / HDR / 1080p, sarà disponibile una scelta multipla di formati video (1080i, 1080p o UHD HDR) forniti con una singola catena di produzione.

Ogni partita sarà coperta da 8 telecamere con 4K HDR e 8 telecamere a 1080p HDR. Inoltre, 8 videocamere super-slow-motion e due ultra-motion, oltre a una cable-cam e 1 heli-cam cineflex saranno in grado di assicurare che l’azione di gioco sia disponibile da ogni angolo di visuale.

Mondiali di calcio 2018: tutte le partite saranno in 4K HDR

Audio di qualità

La FIFA ha aggiunto che l’audio sarà registrato in un non meglio identificato formato “immersive audo”, che si dovrebbe riferire quasi certamente ai formati Dolby Atmos o DTS: X. Saranno inoltre messe a disposizione alcune partite in realtà virtuale e con video a 360 gradi.

“Come una vera innovazione i tifosi saranno in grado di seguire le partite in Virtual Reality (VR). Disponibile come esperienza live e come video su richiesta a 360 ° (VoD), questa nuova funzionalità porterà la FIFA World Cup 2018 nel cuore dell’innovazione digitale”.

E in Italia?

La palla ora passa alle emittenti televisive di ogni nazione, che potranno decidere se rendere disponibili i le partite del Mondiali di calcio 2018 nella massima qualità possibile. Al momento non è ancora chiaro chi sarà a trasmettere le partite nel nostro Paese, in quanto si attende l’esito dello spareggio che la nazionale deve giocare con la Svezia per accedere alla fase finale dei Mondiali di calcio del 2018. In lizza oltre alla RAI ci sono anche e Sky e Mediaset, e proprio quest’ultima sembra la più accreditata ad accaparrarsi le 64 partite del prossimo Mondiale di calcio.

Per capire chi sarà a trasmettere le partite bisognerà quindi attendere dopo il 13 novembre, giorno in cui si gioca la gara di ritorno con la Svezia. Ovviamente la presenza o meno dell’Italia al prossimo Mondiale di calcio potrà far lievitare o abbassare l’offerta alla Fifa per l’esclusiva della gare giocate in Russia.

Mondiali di calcio 2018: tutte le partite saranno in 4K HDR

Author: Danilo Loda


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest