JBL LINK AUDIOCONNESSO
Featured home Notizie TV

Mercato TV premium: in Europa dominano gli OLED, negli USA gli LCD

tv premium

Secondo un nuovo report di IHS Markit il settore dei TV premium in Europa è guidato dagli OLED, mentre quello statunitense vede in testa gli LCD.

IHS Markit ha pubblicato nei giorni scorsi un nuovo report sul mercato internazionale dei TV, con un occhio di riguardo al settore premium composto dai modelli con prezzo di listino superiore ai 2500 dollari. I TV OLED sono risultati essere leader nel mercato europeo dei TV premium, mentre negli USA questo comparto è in mano ai TV LCD. Come già sapevamo inoltre, il mercato globale dei TV OLED è dominato da LG Electronics, mentre Samsung Electronics è il player più importante nel mercato dei TV LCD premium. Se però guardiamo i numeri al di là delle diverse tecnologie, Samsung si riconferma come il principale produttore di TV al mondo con una quota di mercato del 29,4%, mentre LG è al secondo posto con il 16,5%.

Nel primo trimestre del 2019 conclusosi a fine marzo l’Europa e gli Stati Uniti hanno rappresentato insieme il 51,4% del mercato televisivo premium. I televisori con pannelli OLED contano per il 65,1% del mercato televisivo premium europeo. Al contrario, nel mercato televisivo premium statunitense i televisori premium con pannelli LCD hanno registrato una quota di mercato del 63,8%.

Mercato TV premium: in Europa dominano gli OLED, negli USA gli LCD

“In Europa i televisori OLED stanno guadagnando popolarità grazie all’accettazione relativamente rapida da parte dei consumatori di questa tecnologia e alla preferenza per televisori di medie dimensioni”, ha affermato un analista di IHS Markit. “Negli Stati Uniti invece, anche per le maggiori dimensioni delle case rispetto a quelle europee, i consumatori scelgono di solito TV LCD da 70 pollici o più grandi”. Anche perché, aggiungiamo noi, la differenza di prezzo tra un LCD e un OLED di grandi dimensioni (diciamo sopra i 65”) è ancora nettamente a favore dei primi, soprattutto se si guarda al settore 8K (l’LG 8K da 77’’ costa circa il triplo di un corrispettivo modello LCD di Sony o Samsung).

Continuando con il report, si scopre che LG Electronics ha assorbito il 56% del mercato europeo dei TV OLED, allargando il gap con Sony, al secondo posto con una quota del 20,9%. Nel mercato televisivo LCD premium degli Stati Uniti Samsung Electronics ha invece registrato una quota schiacciante dell’82,6%, con LG Electronics al secondo posto con solo il 10,6%.

Bisogna però specificare che quello dei TV premium vale solo l’1% del mercato televisivo globale. I televisori da meno di 200 dollari rappresentano invece il 21,1% del totale, mentre i modelli da 500 a 750 dollari contano per il 16,6%. Nonostante ciò i produttori sono molto interessati ai modelli premium sia perché sono quelli più avanzati tecnologicamente, sia perché il loro prezzo permette di ottenere profitti ben più elevati rispetto a quelli derivanti dai TV super economici.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest