Featured home Mobile Notizie

Mate X, anche Huawei avrà il suo smartphone pieghevole

Huawei MateX

Huawei potrebbe presentare il suo primo smartphone pieghevole al prossimo Mobile World Congress e dovrebbe chiamarsi Mate X.

Dopo il tanto clamore che ha suscitato Samsung quando ha annunciato che presto presenterà uno smartphone con display pieghevole, Huawei di certo non sta con le mani in mano ed è in procinto di mostrare ciò che ha in serbo in questa nuova fascia di mercato: un nuovo smartphone pieghevole che dovrebbe chiamarsi Mate X.

Mate X in ritardo

Huawei vuole chiaramente accelerare i tempi. Inizialmente si presupponeva che lo smartphone pieghevole del marchio cinese comparisse prima di quello di Samsung. Lo scorso anno ad ottobre, Richard Yu, CEO della divisione Consumer Business Group di Huawei, ha dichiarato che la società aveva già pronto un prototipo funzionante. Più tardi si è appreso che il lancio avrebbe richiesto più del tempo previsto originariamente.

Mate X, anche Huawei avrà il suo smartphone pieghevole

Il lancio al MWC 2019?

Il sito coreano ETNews però riporta che lo smartphone pieghevole, con modem 5G, è già pronto. Questo consentirebbe a Huawei di presentare il dispositivo al prossimo MWC 2019, e rendendolo disponibile a giugno dello stesso anno, quanto meno nei mercati dove la rete 5G è attiva.

Resta da vedere se tutte le specifiche saranno effettivamente rese note al Mobile World Congress. Potrebbe essere che Huawei opti per una strategia simile a quella di Samsung. L’azienda coreana ha recentemente rivelato solo il display Infinity-Flex e l’interfaccia utente. Altre specifiche dello smartphone pieghevole Samsung sono ancora in gran parte poco chiare.

Huawei punta a un display da 8 pollici

Ci sono al momento pochissime indiscrezioni sullo smartphone pieghevole Huawei che secondo indiscrezioni dovrebbe chiamarsi Mate X. Tra le poche cose che si sanno è che lo smartphone dovrebbe presentare uno schermo pieghevole più grande rispetto a quello di Samsung. Il modello della casa coreana si apre a libro per svelare un display da 7,3 pollici. A sua volta, Huawei opterebbe per un display flessibile da 8 pollici. Nel frattempo, sul web, sono trapelati alcuni rendering non ufficiali che mostrano come dovrebbe essere il nuovo smartphone.

Mate X, anche Huawei avrà il suo smartphone pieghevole

Google pronta con Android per smartphone pieghevoli

Google ha annunciato all’inizio di questo mese alla Samsung Developers Conference che è stata sviluppata una versione speciale di Android completamente focalizzata sul display flessibile. Il brand cinese  quindi eseguirà senza dubbio il nuovo sistema operativo Android sul proprio Mate X.

Prezzo non per tutti

Per quanto riguarda il prezzo dello smartphone pieghevole Huawei, non si sa ancora nulla. Ma per dare un’idea di massima, basta pensare che all’inizio di questo mese Royole ha rilasciato il primo smartphone pieghevole nel mondo. Il Royole FlexPai costa 1.140 euro per la versione con 6 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione. Il modello di punta ha una memoria da 8 GB RAM e 512 GB di spazio di archiviazione, ed è in vendita ad un prezzo consigliato di 1.645 euro. Samsung fornirà anche il suo smartphone pieghevole con 512 GB di memoria. Il dispositivo dovrebbe avere un costo che si aggirerà intorno ai 1.600 euro, anche se non è ancora chiaro se questo sia effettivamente il prezzo per la variante da 512 GB.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest