JBL LINK AUDIOCONNESSO
Featured home Home cinema Notizie

Marantz SR5014 e SR6014: ricevitori AV dalle mille risorse

marantz

Marantz ha annunciato i primi due ricevitori AV della gamma 2019. Si tratta degli SR5014 e SR6014, modelli estremamente completi e ricchi di funzioni.

Quasi un anno dopo aver annunciato la sua linea di amplificatori AV per il 2018, Marantz, proprio al momento giusto, ha rivelato due nuovi ricevitori AV per il 2019. I modelli SR5014 a 7.2 canali e SR6014 a 9.2 canali sono in grado di fornire rispettivamente 100 e 110 watt di potenza per canale e, oltre alla compatibilità con Dolby Atmos e DTS: X, entrambi i ricevitori assicurano il supporto per le tecnologie virtuali surround (Dolby Atmos Height Virtualization Technology e DTS Virtual: X) per offrire esperienze più coinvolgenti ai set-up senza diffusori aggiuntivi.

Come ci si aspetterebbe, ciascuno degli otto ingressi HDMI di entrambi i modelli esegue il passthrough di contenuti con video in 4K-60Hz, HDR 10, Dolby Vision, HLG e lo spazio colore BT.2020. Inoltre, è supportata la tecnologia eARC (Enhanced Audio Return Channel), che consente la trasmissione lossless di formati audio surround come Dolby TrueHD e Atmos utilizzando un unico cavo HDMI. La modalità Auto Low Latency (ALLM) è inoltre progettata per migliorare l’esperienza di gioco dei possessori di Xbox One e TV compatibili con ALLM come i TV OLED 2019 di LG e alcuni modelli QLED di Samsung.

Marantz SR5014 e SR6014: ricevitori AV dalle mille risorse

Grazie alla piattaforma di streaming HEOS ad alta risoluzione che serve anche per allestire installazioni multi-room, questi due nuovi ricevitori AV Marantz della serie SR possono riprodurre file audio hi-res tramite rete locale tra cui PCM a 24 bit/192 kHz e DSD a 5,6 MHz, nonché eseguire streaming audio da una vasta gamma di servizi musicali. C’è anche un ingresso phono per collegare un giradischi e il più costoso SR6014 è dotato della certificazione IMAX Enhanced.

Attraverso uno speaker o un dispositivo smart esterno collegato alla stessa rete, i Marantz SR5014 e SR6014 possono ricevere comandi vocali anche tramite Amazon Alexa, Google Assistant, Siri e l’assistente di automazione domestica high-end Josh.ai. Per la prima volta inoltre i ricevitori AV Marantz del 2019 dispongono di ciò che Denon chiama HDMI Multiple Input Assign, funzione che consente agli utenti di ascoltare più sorgenti audio mentre si visualizza sullo schermo lo stesso contenuto video.

Marantz SR5014 e SR6014: ricevitori AV dalle mille risorse

Un’intera suite del versatile software Audyssey, tra cui XT32 MultEQ Room Calibration, è presente all’appello per consentire regolazioni e messa a punto delle prestazioni. Ultimo ma non meno importante, c’è il supporto alle applicazioni per installazioni custom OvrC Smart Remote Management, iiji Invision e Domotz Pro.

I Marantz SR6014 e SR5014 saranno disponibili negli USA a metà luglio rispettivamente a 999 e 1499 dollari, mentre i prezzi e la disponibilità per il mercato europeo saranno comunicati in seguito.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest