JBL LINK AUDIOCONNESSO
Hi-Fi Home cinema Notizie

Marantz: debutta la linea AV 2017

marantz nr1608

La gamma 2017 di Marantz è costituita da quattro amplificatori AV e un pre/processore da 11.2 canali. Tra le novità si segnala anche l’amplificatore stereo PM8006.

Marantz ha definito la nuova linea 2017 destinata al mondo dell’home cinema schierando cinque nuovi sistemi AV che, dall’entry level al top di gamma, possono soddisfare gran parte delle esigenze degli appassionati, almeno nelle intenzioni del produttore giapponese.

Nel segmento di fascia bassa, Marantz propone il sistema NR1508 (579 euro) , un 5.1 canali, caratterizzato da un case slim e da una potenza dichiarata di 50W/8ohm. Il modello NR1508 supporta il Dolby TrueHD e il DTS-HD

Un gradino più in alto Marantz colloca il modello NR1608 nella foto in alto (749 euro). Si tratta di amplificatore AV a sette canali (ogni canale è alimentato da 90 watt di potenza), equipaggiato con un DAC a 32 bit/192 kHz e compatibile con Apple AirPlay, Spotify Connect, Dolby Atmos (5.1.2), DTS: X e DSD (fino a 5.6), Wi-fi e Bluetooth. La presenza di una porta HDMI HDCP2.2 compatibile estende la compatibilità verso i formati Dolby Vision e HLG.

Marantz: debutta la linea AV 2017
Marantz SR6012

Proseguendo verso il vertice della gamma, troviamo due ricevitori full-size, ovvero i modelli SR6012 e SR7012. Entrambi sono in grado di pilotare 9.2 canali, supportano Dolby Atmos nella configurazione fino a 7.1.4 e dispongono di tutte le funzioni ormai standard su sistemi di questo segmento: Wi-Fi, streaming, DAC 32 bit, Dolby Vision e HLG. Sia l’SR6012 sia l’SR7012 prevedono otto ingressi HDMI 2.0 con 4K 60Hz HDCP2.2, elaborazione a 11,2 canali e funzionalità integrate Tidal, Deezer e multiroom wireless.

L’ampli AV SR6012 raggiunge una potenza di 185 watt per canale e dovrebbe arrivare sul mercato a fine agosto a circa 1260 euro. Arriverà invece ad ottobre il modello SR7012 (1.730 euro circa), che può giovarsi di una potenza di 200 watt per canale, elaborazione audio Auro 3D accanto a Atmos e DTS: X, uno stadio phono e pre-out da 11,2 canali.

Sempre a ottobre debutterà il pre AV7704 (2.200 euro circa). Se si esclude naturalmente la potenza, le funzioni ricalcano sostanzialmente quelle previste per il sintoampli SR7012. Le uscite 11.2 canali sono sia in formato bilanciato XLR accanto sia RCA.

Marantz: Heos per tutti

Comune a tutti i modelli è la presenza della nuova tecnologia multi-room HEOS (la stessa di Denon, visto che le due società sono di proprietà del gruppo Sound United). Questo significa che tutti questi dispositivi possono essere combinati con qualsiasi altra apparecchiatura HEOS compatibile (uno speaker wirles, una soundbar per esempio), in modo da  creare un sistema multi-room. La presenza di questa tecnologia sembra offrire a Marantz (e a Denon) un vantaggio competitivo rispetto a sistemi concorrenti, in particolare a Sonos, che richiede l’acquisto di un componente aggiuntivo (Connect) se si desidera integrare l’amplificatore home cinema in un sistema multi-room.

Arriva l’amplificatore stereo PM8006

Marantz: debutta la linea AV 2017Oltre ai dispositivi Home Cinema di nuova generazione, Marantz ha fornito le prime anticipazioni anche del nuovo PM8006, un ampli stereo in arrivo entro fine anno che dovrebbe costare circa 1.200 euro. Di certo si sa che il prodotto monterà un trasformatore toroidale a doppia schermatura, dissipatori in alluminio, tripla piastra inferiore e piedini in grado di attutire le vibrazioni. Nuovi anche lo stadio phono, l’equalizzatore e il controllo elettronico del volume.

 

Leggi anche

Cinque nuovi amplificatori AV in arrivo da Denon


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest