Technics C50 AF DIGITALE
Entertainment Featured home Guida 4K/BD/DVD Guida 4K/BD/DVD/UHD

L’incredibile Hulk [UHD]

L'incredibile Hulk [UHD]

Reboot cinematografico dedicato al gigante verde di Marvel L’incredibile Hulk  arriva in UHD anticipando il precedente film di Ang Lee. Distribuzione Universal Pictures

Ne L’incredibile Hulk lo scienziato Bruce Banner (Edward Norton) è al soldo del governo americano sotto la supervisione del generale Ross (William Hurt) per creare un super soldato. Al fine di completare rapidamente il processo sottopone se stesso a un test avanzato con un siero che innesca una profonda mutazione genetica e lo trasforma in un brutale gigante dalla pelle verde, mettendo a repentaglio la vita del generale e dell’amata Betty (Liv Tyler), sua figlia.

Da Screen Junkies gustatevi lo spassoso trailer de L’incredibile Hulk! (sottotitolato)

L'incredibile Hulk [UHD]

Nascostosi in una favela brasiliana Ross e un’agguerrita squadra di ricerca non hanno mai smesso di dargli la caccia per prelevarne il sangue e con esso il DNA alterato. Dal canto suo Banner riesce a entrare in contatto con un’altra mente eccelsa con cui spera di riuscire a invertire il processo di mutazione.

Scoperto e nuovamente in fuga rientra negli Stati Uniti per avvicinare il collega ma l’alto ufficiale non demorde e incarica il capitano Blonsky (Tim Roth) e il suo team di incursori di catturare il fuggitivo. Resosi conto del potenziale della ricerca e spinto dallo stesso Ross l’invasato Blonsky non avrà alcuna remora a farsi iniettare a sua volta un composto sperimentale, ignaro dello sconvolgimento genetico che lo trasformerà in un mortale abominio della natura desideroso di confrontarsi con Banner.

L'incredibile Hulk [UHD]

Assieme ai Fantastici 4 e all’Uomo Ragno anche Hulk ha vissuto difficili stagioni cinematografiche a partire dall’esordio su grande schermo per mano di Ang Lee nell’omonima opera del 2003, con protagonista Eric Bana (Troy). Anche se con un CGI e un’avventura che non facevano gridare al miracolo il film si lasciava guardare ma il relativo riscontro ai botteghini aveva fatto cambiare direzione a Marvel, giunta 5 anni dopo a questo primo reboot.

Cambio di regia col parigino Louis Leterrier, dignitoso quanto poco prolifico cineasta francese con all’attivo un paio di film della serie Transporter e soprattutto il cult Danny The Dog. Alla sceneggiatura prese parte, non accreditato, lo stesso Edward Norton per una tipica messa in scena miliardaria come qualsiasi blockbuster Marvel e una nuova avventura per Hulk che si lascerebbe anche vedere a patto di non pretendere di entrare in chissà quale livello di empatia coi personaggi.

L'incredibile Hulk [UHD]

Edward Norton avrà anche dato molto sul set ma rimane la sensazione che la levatura dell’artista, capace di ben altri ruoli (American History X, Birdman), faccia a cazzotti altrettanto mostruosamente col suo personaggio. La scena prova a catturare l’immaginazione ma non c’è incanto, non scatta la scintilla e si rimane distanti all’interno di una baraonda tra conflitti a fuoco e scontri fra titani.

Il più convincente e meno sprecato del cast è Tim Roth (Le iene, La leggenda del pianista sull’oceano), ottimo villain assetato di violenza e potere che non vede l’ora di elevarsi a quella che vorrebbe fosse un’invincibile divinità pagana mentre William Hurt, altro talento troppo in secondo piano, naviga a vista e tira a campare.

L'incredibile Hulk [UHD]

Poco comprensibili alcune scelte del cinematographer Peter Menzies jr. (Shooter) che muta la baraccopoli sudamericana in una patinata e brillante ‘cartolina dalle vacanze’ con costante saturazione di colori primari e secondari. Siamo lontani dal carisma cui Marvel ci ha abituati attraverso uno stuolo di brillanti opere ma va da se che ogni personaggio, anche il più amato dei fumetti, possa inavvertitamente mostrare il fianco e risultare più ostico che vincente su grande schermo.

Rischio elevato quando ci si mette di mezzo uno script approssimativo che assieme alla regia appiccica con lo scotch una sequela di eventi sempre più lontani dall’amata serie TV interpretata da Lou Ferrigno, che qui torna in un simpatico ruolo cameo oltre a dare la voce a Hulk (immancabile anche il cameo dello ‘zio’ Stan Lee).

L'incredibile Hulk [UHD]

Nel momento in cui si alza il livello dello scontro con la presenza di Abominio il racconto avrebbe potuto svoltare ma ancora una volta l’epicità tout-court che pervade la pellicola sin dal prologo unitamente allo sconquasso visivo e sonoro vanno letteralmente fuori scala e così il rumore surclassa l’azione, lasciando più che altro inebetiti.

La versione inclusa in entrambi i dischi è la theatrical di 112′ minuti, che fine ha fatto la Director’s Cut di 135′ minuti?

VIDEO

Girato interamente analogico 35 mm con notevole dispiego di hardware in campo (Arriflex 235, Arriflex 435 ES, Panavision Panaflex Millennium/Millennium XL/Platinum) non abbiamo riferimenti precisi in merito all’emulsione delle pellicole. Aspect ratio 2.39:1, codifica video HEVC (3840 x 2160/24p).

L'incredibile Hulk [UHD]

Non ci sono conferme ufficiali nemmeno riguardo un eventuale nuovo telecinema 4K ma la sensazione rimane quella di un upscaling dal precedente master 2K. Rispetto alla controparte FHD è spesso percepibile il passo in avanti con ulteriore rifinitura e risalto elementi in secondo piano anche e soprattutto nei passaggi meno luminosi. Il salto di qualità è più che altro legato all’HDR-10 wide color gamut per una palette cromatica inarrivabile in 2K finendo per fare la differenza in numerose occasioni, anche diversificazione e intensità dei punti luce sono facilmente riscontrabili.

La grana è un elemento costante e imprescindibile per un’opera infarcita di elementi CGI senza pregiudicare il divertimento, anche i neri hanno ottima profondità. Nel complesso non siamo di fronte a un prodotto da riferimento ma i possessori di grandi schermi e videoproiettori ne gioveranno più che mai.

L'incredibile Hulk [UHD]

AUDIO

DTS 5.1 lossy per l’italiano riproponendo la medesima traccia inclusa nel BD-50. Un half-rate che sarebbe anche dignitoso ma spesso i dialoghi restano arretrati contro un più elevato volume del resto della colonna sonora. Il suggerimento è quello di intervenire manualmente sul centrale evitando di agire direttamente dal volume master per non incappare in un eccessivo sbilanciamento, con eccessi su musiche ed effetti sonori.

L'incredibile Hulk [UHD]
In primo piano il regista Leterrier mentre spiega la sequenza del lancio di Banner dall’aereo

Alcuni interessanti elementi discreti, presenza scenica anche dai due canali rear per un ascolto identico al disco FHD. Salto di qualità per l’originale inglese che passa dal DTS-HD Master Audio 5.1 canali del Blu-ray 2K al DTS:X dell’UHD. In tale frangente la differenza è abissale a più riprese, pioggia dall’alto, pressione sonora, direzionalità, passaggi panning, profondità subwoofer, dialoghi al giusto livello con notevole contrasto. In sostanza un’altra traccia demo dando la sensazione di aver restituito il complesso lavoro di missaggio all’origine.

EXTRA

Entrambi i dischi offrono il commento del regista Leterrier in compagnia di Tim Roth mentre sul disco FHD ritroviamo i precedenti supplementi già editati in passato: sequenza di apertura alternativa, 42′ minuti di scene tagliate, 30′ minuti di making of e 4 ulteriori focus sulla lavorazione, personaggi e trasposizione dal fumetto al grande schermo. Visione film picture-in-picture. Sottotitoli in italiano ovunque.

TESTATO CON: Videoproiettore Sony VPL-VW260ES, Sony KD55XE9305, Player OPPO UDP-203

Blu-ray disponibile su dvd-store.it

L'incredibile Hulk [UHD]
7,5 Recensione
Pro
HDR 10 e wide color gamut
DTS:X inglese reference
Commento al film notevole
Picture-in-picture
42' minuti di scene tagliate
Contro
Script non entusiasmante
DTS lossy 5.1 italiano
Probabile D.I. 2K
Riepilogo
Prodotto e distribuito da: Universal Pictures
Durata: 112'
Anno di produzione: 2016
Genere: Fantascienza
Regia: Louis Leterrier
Interpreti: Edward Norton, Liv Tyler, Tim Roth, Tim Blake Nelson, Ty Burrell, William Hurt, Robert Downey jr.
------
Supporto: Supporto: BD 66 + BD 50
Aspect Ratio: 2.39:1
Codifica Video: 2160p HEVC
Audio: Inglese DTS:X; italiano, ceco, russo DTS 5.1
Sottotitoli: italiano, inglese nu, ceco, mandarino, danese, olandese, finlandese, greco, coreano, norvegese, portoghese, russo, svedese, turco
Qualità artistica
Video
Audio italiano
Audio originale
Extra
Il giudizio di AF
L'incredibile Hulk [UHD]

Author: Claudio Pofi


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest