Featured home Notizie TV

LG Display punta a sfornare 10 milioni di pannelli OLED nel 2020

lg oled 2018

Con investimenti pari a 18 miliardi di dollari, LG Display produrrà nel 2020 10 milioni di pannelli OLED, quasi cinque volte quelli attesi nel corso di quest’anno.

Se ieri abbiamo riportato i prezzi italiani della nuova gamma di TV OLED 4K/HDR di LG, oggi torniamo sull’argomento perché il produttore coreano ha annunciato obiettivi davvero ambiziosi per il futuro. Se infatti lo scorso anno LG Display ha fatto uscire dai suoi stabilimenti produttivi circa 1,7 milioni di pannelli OLED 4K, a fine 2018 questa cifra dovrebbe passare a 2,8 milioni, anche se il vero boom avverrà nel 2020 con la produzione di ben 10 milioni di pannelli OLED.

LG Display punta a sfornare 10 milioni di pannelli OLED nel 2020

Simili obiettivi richiedono investimenti ingenti e infatti LG ha parlato di uno stanziamento di 18 miliardi di dollari entro il 2020 per riuscire a produrre una simile quantità di pannelli. Tra l’altro nel 2017 i TV OLED in generale hanno rappresentato circa il 50% di tutti i televisori con prezzi oltre i 2000 dollari venduti a livello globale, percentuale impensabile fino a 2-3 anni fa.

LG Display punta a sfornare 10 milioni di pannelli OLED nel 2020

Naturalmente i milioni di pannelli prodotti da LG Display non troveranno posto solo sui TV LG, ma anche su quelli di altri produttori. Si stima infatti che il principale cliente di LG sarà Sony, che conta di vendere 400.000 TV OLED in tutto il 2018 (erano stati poco meno di 200.000 nel 2017), ma anche Panasonic e Philips stanno puntando molto forte sui TV OLED, così come brand più di nicchia come Loewe e Bang & Olufsen e l’ondata di produttori cinesi con in testa Hisense (che in patria ha già il 15% del mercato TV), Changhong, Skyworth e Konka.

In un simile scenario la crociata solitaria anti-OLED di Samsung con i suoi TV QLED appare sempre più “eroica”, anche se il colosso coreano, tra microLED e nuove voci di corridoio sull’ibrido QD-OLED, pare già ben attrezzato per combattere ad armi pari anche nei prossimi anni contro la corazzata OLED.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest