Home cinema Prove

LG BP556: feature ed estetica ok, ma audio e video così così

LG BP556

LG BP556 è il classico lettore Blu-ray dal look curato e ricco di funzionalità smart che però non va oltre una resa audiovisiva sufficiente.

LG BP556: feature ed estetica ok, ma audio e video così cosìLG BP556 è un lettore Blu-ray (manche CD Audio, DVD e Blu-ray 3D) che, seppur ricco di funzionalità e dotato di un design unico e ricercato, non offre una resa video all’altezza del resto (ed ecco spiegate le sole tre stelline che vedete in fondo).

Funzioni

LG BP556: feature ed estetica ok, ma audio e video così così

Non si può non iniziare con il fattore estetico, che rende LG BP556 un lettore Blu-ray davvero unico, grazie alle dimensioni molto compatte e all’effetto ondulato che caratterizza l’intera superficie e che contraddistingue questo player dalle solite e noiose scatole nere che siamo abituati a vedere accanto ai nostri TV. Da segnalare anche l’incavatura nel cassetto del disco che aiuta a fare una presa maggiore sui dischi.

Anche il telecomando gode di un design riuscito per merito di una sorta di cunetta dove sono posizionati i pulsanti di riproduzione, che diventano così subito riconoscibili al tatto anche quando ci si trova al buio. Volendo comunque si può utilizzare l’app avc5 per smartphone o tablet iOS e Android per controllare il lettore.

Inoltre, rimanendo sempre in ambito mobile, LG BP556 ha un’impostazione chiamata Private Sound Mode che, tramite Wi-Fi, riproduce l’audio dagli speaker dello smartphone o lo invia direttamente alle eventuali cuffie collegate a esso (anche Bluetooth) per non disturbare chi ci sta vicino. Il lettore supporta inoltre lo streaming audio wireless verso speaker compatibili con la piattaforma multiroom Music Flow di LG. In alternativa potete sempre sfruttare l’uscita audio coassiale per collegare un sistema audio.

LG BP556: feature ed estetica ok, ma audio e video così così

Una volta accesso LG BP556, non vi mancherà nemmeno un buon numero di servizi a cui accedere via Wi-Fi o Ethernet tra Netflix, YouTube, Amazon Video e altri.

Prestazioni

Nonostante tutti questi fattori positivi è difficile ritenersi soddisfatti di un lettore Blu-ray che non brilla particolarmente nelle prestazioni video. Ce ne siamo accorti subito una volta inserito il Blu-ray di Guardiani della Galassia, un film caratterizzato da colori a dir poco vivaci e sgargianti. LG BP556 non riesce a restituire al meglio tutta questa stravaganza e il quadro appare cromaticamente un po’ sottotono e non così vivace come ci saremmo aspettati.

In maniera non molto dissimile ci siamo trovati di fronte a una situazione analoga per quanto riguarda il dettaglio. LG BP556 restituisce un buon senso di profondità nella sequenza della fuga dal carcere spaziale, con un’efficace e realistica separazione tra primo e secondo piano che non delude, ma osservando attentamente il quadro ci si accorge comunque di qualche limite. Il corpo legnoso di Groot ad esempio non è dei più incisivi nelle trame venose del fusto e la pelliccia di Rocket Racoon non ha quel dettaglio fine che ci saremmo aspettati.

LG BP556: feature ed estetica ok, ma audio e video così così

Abbiamo poi riprodotto il DVD dello stesso film e se da un lato si riscontra un inevitabile calo del dettaglio e delle sfumature, dall’altro si nota anche una rumorosità più elevate e fastidiosa rispetto a quanto visto in altri lettori Blu-ray alle prese con materiale in SD.

Anche a livello audio LG BP556 non si è rivelato un campione e quel tratto fin troppo morbido e poco incisivo riscontrato nel video si ritrova anche in fase di ascolto, con un sound che manca un po’ troppo spesso di vigore e aggressività.

Il tutto rimane ascoltabile e non siamo di fronte a prestazioni disastrose, anche perché c’è un discreto bilanciamento nel range di frequenze. Eppure avremmo preferito qualcosa di più dinamico e potente, soprattutto nelle sequenze più “energetiche” che suonano invece un po’ piccole e piatte là dove avrebbero invece dovuto coinvolgere di più.

LG BP556: feature ed estetica ok, ma audio e video così così

Verdetto

Come scritto all’inizio della recensione, LG BP556 è un lettore Blu-ray che si presenta bene, è ricco di feature e offre una valida integrazione con smartphone e tablet. Quando però si tratta di convincere sul versante audiovisivo, le cose si fanno meno interessanti e il lettore non restituisce chissà quale resa. Peccato, perché con un’attenzione maggiore alla sfera visiva poteva venirne fuori un player di tutt’altra razza.

LG BP556: feature ed estetica ok, ma audio e video così cosìLG BP556: feature ed estetica ok, ma audio e video così così

© 2017, AF Digitale. Tutti i prodotti sono stati provati nelle apposite sale di ascolto e di visione di LG BP556: feature ed estetica ok, ma audio e video così così e LG BP556: feature ed estetica ok, ma audio e video così così dal team editoriale con sede nel Regno Unito.

  • LG BP556
3

Verdetto

LG BP556 è il classico lettore Blu-ray dal look curato e ricco di funzionalità smart che però non va oltre una resa audiovisiva sufficiente.

Pro
Tante funzioni smart
Estetica
Qualità video decente…

Contro
… ma non si va oltre la sufficienza
Anche l’audio non è granché

Scheda tecnica
Connessioni: HDMI out, uscita audio coassiale, USB
Connettività: Ethernet, Wi-Fi, Bluetooth
Upscaling 4K: no
Dischi supportati: Blu-ray, Blu-ray 3D, DVD, CD Audio
Supporto audio: Dolby Digital, Dolby TrueHD, DTS, DTS-HD Master Audio, DTS Neo:6
Peso: 0,87 Kg
Dimensioni (LxAxP): 270x43x195 mm
Prezzo: 100 euro
Sito del produttore: http://www.lg.com/it


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest