JBL LINK AUDIOCONNESSO
Featured home HI-FI Prove What Hi Fi

Lettore CD-preamp Quad Artera Play+ – La recensione

Artera Play+

Non fate lo sbaglio di considerare il Quad Artera Play+ solo un lettore CD. L’erede del Play del 2016 offre infatti molte più feature… e un sound decisamente migliore

Chiamare Artera Play+ di Quad semplicemente un lettore CD significa sottovalutare (e non di poco) la sua gamma di abilità. Dovete infatti pensare a questo prodotto non solo come a una sorgente audio per i vostri CD o file hi-res, ma anche come un hub per il vostro sistema audio casalingo. Con ingressi analogici, digitali e Bluetooth aptX inclusi, questo di Quad è un componente audio di notevole versatilità e funge anche da pre-amp. Basta aggiungere un amplificatore finale e due diffusori e si è pronti per il divertimento.

Costruzione

L’Artera Play originale risale a circa tre anni fa e, almeno in superficie, poco sembra cambiato. Play+ sembra infatti identico al suo predecessore a parte l’aggiunta di un’uscita per cuffie da 6,3 mm sulla parte anteriore e di una piccola antenna per il Bluetooth. Ancora oggi inoltre possiamo parlare di un’unità superba per solidità ed estetica.

Mentre l’impronta quadrata da 32×32 cm evoca tanti classici prodotti del passato di Quad, questa è un’unità decisamente più all’avanguardia ed è disponibile nelle finiture nero o argento. In Italia arriverà a breve e quindi non conosciamo ancora il prezzo, ma su eBay lo si può già acquistare da alcuni store britannici a poco più di 1400 euro. Ci piace particolarmente il pannello superiore in vetro, che aggiunge un tocco di classe in più rispetto alla maggior parte dei rivali.

Lettore CD-preamp Quad Artera Play+ - La recensione

Caratteristiche

Date un’occhiata all’interno e troverete lo stesso DAC ESS Sabre ES9018 già visto e apprezzato sul modello di tre anni fa. Questo chip consente all’unità di gestire tramite USB praticamente tutti i formati di file, dai PCM a 32 bit/384 kHz fino ai DSD256. Mentre Play+ non rappresenta quindi un cambiamento sostanziale rispetto al Play, Quad ha colto l’occasione per migliorare le prestazioni. Ci sono infatti modifiche al circuito del filtro analogico post-DAC, incluso l’uso di migliori op-amp.

L’alimentatore di Play+ è stato inoltre migliorato con un trasformatore toroidale più grande e un’alimentazione indipendente a basso rumore che alimenta sezioni del circuito importanti dal punto di vista sonoro, in modo da massimizzare la qualità del suono e ridurre al minimo le interazioni indesiderate. Ci sono anche piccole modifiche ai circuiti analogici tra il DAC e l’uscita XLR bilanciata per gli stessi motivi.

La connettività è eccellente, con due coppie di ingressi analogici RCA accanto a due ottici, due coassiali e una USB, con in più l’opzione di uscite analogiche sia single-ended, sia bilanciate. Nel caso poi vogliate utilizzare un DAC esterno (anche se non capiremmo bene il perché considerando che quello integrato è già validissimo), potete collegarvi a esso tramite le uscite digitali ottiche e coassiali.

Lettore CD-preamp Quad Artera Play+ - La recensione

Qualità audio

Sulla carta Artera Play+ sembra un ottimo prodotto, ma siamo ancora un po’ “preoccupati”. Il modello originale infatti sembrava altrettanto promettente, ma non era riuscito a impressionarci più di tanto in fase di test. Era sì raffinato e con un buon dettaglio, ma faticava a creare un sound davvero avvincente e trascinante.

Non ci vuole più di qualche secondo invece per capire che il suo successore è su un altro livello. Iniziamo con Diamond And Pearls di Prince su CD e il Quad suona già splendidamente. Il produttore britannico non ha mai optato per un approccio “bombastico” alla musica e quindi non sorprende scoprire che nemmeno il Play+ adotti questo approccio.

È un esecutore dettagliato e dal suono neutro che presenta la musica in modo non forzato e raffinato. Dove questo nuovo modello differisce dall’originale è nel modo in cui riesce ancora a comunicare l’energia e lo scintillio della musica. Il singolo Gett Off suona funky come dovrebbe, con il Quad che mantiene una presa salda sulla traccia ritmica. I rivali che riproducono CD come il pluripremiato CDi di Cyrus hanno un suono ancora più vivace e incisivo in gamma bassa, ma il Quad riesce comunque a divertire enormemente. È sottile, penetrante e in grado di tenere traccia della moltitudine di fila strumentali della canzone senza sembrare confuso. Ancora più importante, è divertente da ascoltare, qualcosa che l’originale semplicemente non era (o almeno non del tutto).

Lettore CD-preamp Quad Artera Play+ - La recensione

Passando alla colonna sonora de Il Gladiatore di Hans Zimmer, il Quad è capace di forti oscillazioni dinamiche e di un discreto senso di ampiezza. Non sembra altrettanto autorevole come alcuni rivali, ma ha un senso di equilibrio in cui ogni aspetto del suono è ben proporzionato. C’è un’eccellente raffinatezza e i bordi più duri in gamma alta sono resi senza troppe asprezze, senza dimenticare la capacità di dipingere trame strumentali in modo discreto ma convincente.

Proviamo gli ingressi digitali e scopriamo che il DAC interno è decisamente valido e che il carattere sonoro degli ingressi è coerente. Questo non succede sempre e quindi siamo contenti che gli ingegneri di Quad siano riusciti a ottenere un simile risultato. L’Artera si collega al nostro MacBook Pro da 15’’ senza problemi e gestisce file di molti formati diversi. Se anche voi ne avete una gran quantità e varietà, dubitiamo che il Quad abbia qualche problema a riprodurli.

Lettore CD-preamp Quad Artera Play+ - La recensione

Allo stesso modo, anche il Bluetooth aptX ci ha dato diverse soddisfazioni. C’è il calo atteso in termini di qualità rispetto alla tradizionale connessione hi-fi cablata, ma mentre ascoltiamo Secret Name dei Low tramite Tidal, non ci facciamo troppo caso perché sembra tutto così piacevole e interessante. C’è esattamente la presentazione ordinata che ci aspettiamo da un prodotto Quad, ma che qui tocca un livello di espressione e coinvolgimento tutt’altro che scontato.

Verdetto

Se state cercando solo un lettore CD a questo livello, il Quad Artera Play + merita sicuramente un posto nella vostra lista proprio dietro i leader assoluti come il Cyrus CDi. Tuttavia, se volete qualcosa di più versatile, acquistate pure questo “hub” digitale e analogico senza troppi tentennamenti. Avrete davvero tante soddisfazioni.

© 2019, AF Digitale. Tutti i prodotti sono stati provati nelle apposite sale di ascolto e di visione di Lettore CD-preamp Quad Artera Play+ - La recensione e Lettore CD-preamp Quad Artera Play+ - La recensione dal team editoriale con sede nel Regno Unito.

  • Verdetto
5

Summary

Non fate lo sbaglio di considerare il Quad Artera Play+ solo un lettore CD. L’erede del Play del 2016 offre infatti molte più feature… e un sound decisamente migliore

Pro
Sound fluido e dettagliato
Presentazione agile e articolata
Ampio range di funzionalità
Costruzione e finiture eccellenti

Contro
Nulla di particolare da segnalare

Scheda tecnica
Supporto hi-res: DSD256, PCM a 32 bit/384 kHz
Bluetooth aptX
Ingressi digitali: 2x Toslink ottico, 2xRCA
Uscite digitali: Toslink ottico, RCA
Ingressi analogici: 2x RCA
Uscite analogiche: 2x RCA, 2x XLR bilanciato, jack da 6,3 mm
Risposta in frequenza: 20Hz-20kHz
Dimensioni: 32 x 10,5 x 32 cm
Peso: 9 kg
Prezzo: circa 1400 euro
Sito del produttore: www.quad-hifi.co.uk
Distributore italiano: www.h-fidelity.com


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest